Forum

Notifiche
Cancella tutti

[In evidenza] [PALEODIETA] Paleo-Diet: La dieta del futuro?  

Pagina 23 / 36
 

sampei
(@sampei)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 9
15/08/2014 2:16 pm  

Io non parlavo nè di allenamento nè di muscoli comunque..
Volevo solo dire che ok ruotare le fonti proteiche, ma se uno non mangia pesce pescato e carne allevata ad erba mangia merda, tutto qua.
Per quello mi chiedevo dove reperirla visto che molti di voi seguono questa dieta, e visto che la tizia al link che mi è stato dato non risponde assolutamente.
Grazie, saluti


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 1213
15/08/2014 3:23 pm  

Il discorso di Biasci ( che stimo e seguo il suo blog ) non fa una piega. Al sovrappeso sono collegate molte malattie dei giorni nostri, riuscire già nell'intento di eliminare questo problema è un bel passo avanti. Ecco perché le varie paleo diete o diete restrittive funzionano: alimenti con poche calorie, alto contenuto di fibra e alto contenuto proteico.
Se la piramide fosse invertita, e se alla base della paleo dieta ci fossero radici, frutta e verdura, e solo dopo carne e pesce, sarebbe tutta un'altra musica, e potrebbe tranquillamente essere sostenuta a lungo termine

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
15/08/2014 5:01 pm  

Braccio, io non sono per la paleo dieta, ma cerco di capire cosa fà particolarmente male al nostro corpo e per me il glutine rimane l indiziato numero uno.

Si ci sta anche il suo discorso, ma troppo sintetico


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 1213
15/08/2014 5:07 pm  

@"Tropico" esperimento fatto a parità di calorie

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
15/08/2014 6:13 pm  

poi commette secondo me un grosso errore nelle 2 cose che dice..

il paragone di pasta e tuberi, sul discorso acqua/calorie è sbagliato!

la pasta mica la si mangia cruda
cuocendo il peso aumenta moltissimo per l acqua assorbita


RispondiQuota
luiss
(@luiss)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 295
15/08/2014 7:46 pm  

Il video dell'omino nero in questo caso,conferma le mie sensazioni quando dice che lo stress porta a mangiare certi tipi di cibo.
Sono sempre più convinto che se mettiamo due gemelli a regime paleo x 2 mesi,il primo obbligato a sostenere una discreta attività fisica ma senza problemi,pieno di figa e in villa con piscina e il secondo sedentario ma con mutuo da pagare e mille casini al 99% si troverà megio il primo.
Il secondo salta,anche se non fa un cazzo a livello fisico.


RispondiQuota
Anonymous
 Anonymous
(@Anonymous)
Guest
Registrato: 1 secondo fa
Post: 0
15/08/2014 8:30 pm  

Braccio, io non sono per la paleo dieta, ma cerco di capire cosa fà particolarmente male al nostro corpo e per me il glutine rimane l indiziato numero uno.

Si ci sta anche il suo discorso, ma troppo sintetico

la mia era una battuta, più che altro rivolta al fatto che tu hai dato per scontato che un "omino" dicesse cose che tu hai testualmente definito "facili da dire se non si hanno problemi". Senza conoscere la fonte, avevi già preso una posizione, ma comunque non prendertela, ognuno ha i sui punti di vista, è giusto così.

poi commette secondo me un grosso errore nelle 2 cose che dice..

il paragone di pasta e tuberi, sul discorso acqua/calorie è sbagliato!

la pasta mica la si mangia cruda
cuocendo il peso aumenta moltissimo per l acqua assorbita

Perchè le patate le mangi crude XD

Fidati che il tipo ne sà eccome, che poi tutto quello che dice sia condivisibile o meno, è un altro discorso, ma di sicuro ha una visione globale sull'alimentazione e parla con obbiettività, infatti non demonizza la paleo, anzi, ma esprime solo concetti piuttosto logici, che chiunque abbia seguito il regime paleo, capisce e può benissimo condividere, io infatti lo faccio.

Conclude, appunto, dicendo, che se uno si trova bene e ha esami perfetti, ed è in salute, fà benissimo a continuare.

Il discorso di Biasci ( che stimo e seguo il suo blog ) non fa una piega. Al sovrappeso sono collegate molte malattie dei giorni nostri, riuscire già nell'intento di eliminare questo problema è un bel passo avanti. Ecco perché le varie paleo diete o diete restrittive funzionano: alimenti con poche calorie, alto contenuto di fibra e alto contenuto proteico.
Se la piramide fosse invertita, e se alla base della paleo dieta ci fossero radici, frutta e verdura, e solo dopo carne e pesce, sarebbe tutta un'altra musica, e potrebbe tranquillamente essere sostenuta a lungo termine

Le varie diete, paleo inclusa, all'inizio funzionano tutte, perchè in genere, chi le approccia, passa da mangiare merda, a mangiare sano.
Se prendi un sedentario che mangia pane, pasta, merendine e cibi confezionati tutto il giorno e di colpo, gli togli tutti i cibi confezionati e le porcherie, sostituendole con verdura e frutta, già gli stravolgi la vita, senza nessun regime alimentare particolare.

La maggior parte delle persone, mangia davvero male, grazie che chi passa ad uno stile alimentare più sano, lo innalza a stile di vita incontestabile e magico, lo abbiamo fatto anche tutti noi.

Poi alla fine della fiera, il vero problema della paleo, ma anche di quasi tutti i regimi alimentari moderni, è la qualità del cibo.
Perchè è inutile eliminare veleno, con dell'altro veleno, alla lunga i problemi arrivano comunque.

La carne dovrebbe essere tutta di selvaggina o grassfed , la frutta e la verdura dovrebbe essere coltivata senza pesticidi e veleni vari ( non parlatemi dei prodotti bio, perchè, secondo me, è la più grande bufala della storia), le uova dovrebbero essere di galline razzolanti, il pesce ormai è pieno di metalli pesanti, ovunque lo vai a prendere.

Quindi se vogliamo essere obbiettivi, c'è poco da sbattersi nel seguire in maniera rigida una dieta o l'altra, c'è da concentrarsi fortemente sulla qualità del cibo, se proprio si ha voglia di sbattimenti.

Altrimenti, per come la vedo io, meglio fottersene e sperare in bene, perchè la realtà è davvero amara.

Vorrei proprio vedere in quanti seguaci della paleo, mangiano i cibi che ho elencato io, mi fanno sorridere tutti quelli che ho conosciuto, che seguivano la paleo e poi compravano tutto al supermercato.
La carne del supermercato, è probabilmente peggio della pasta, del pane e della pizza XD

Io ho smesso di seguirla, anche per questo, mi ero rotto le palle, nello sbattimento quotidiano, nel dover reperire tutto dal contadino di fiducia, dal allevatore su in montagna, dal fornitore di miele da un altra parte, dalla frutta e verdura da un altra, ormai ero sfociato nel ortoressia, che mi faceva più male che bene, senza contare che non ero neanche più tanto convinto di quello che facevo, perchè poi, così bene non stavo.

Il video dell'omino nero in questo caso,conferma le mie sensazioni quando dice che lo stress porta a mangiare certi tipi di cibo.
Sono sempre più convinto che se mettiamo due gemelli a regime paleo x 2 mesi,il primo obbligato a sostenere una discreta attività fisica ma senza problemi,pieno di figa e in villa con piscina e il secondo sedentario ma con mutuo da pagare e mille casini al 99% si troverà megio il primo.
Il secondo salta,anche se non fa un cazzo a livello fisico.

Assolutamente d'accordo, lo stress gioca un ruolo fondamentale ed è sicuramente più incisivo del cibo stesso.
Molti si focalizzano sul perchè di determinate reazioni del corpo, nel utilizzo di determinati alimenti, senza chiedersi se questo, non li porta ad essere più stressati e quindi ad entrare in un circolo vizioso senza fine.

Io le persone più sane e felici che conosco, non sono quelle che mangiano meglio, ma quelle che vivono più serenamente, che dormono come sassi e che i problemi gli scivolano addosso, ergo meno stressate.


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
15/08/2014 8:53 pm  

Dubito fortemente che una patata cotta aumenti di peso quanto la pasta

anzi, contenendo già molta acqua, la patata è più facile che la perda l acqua vedi patate al forno


RispondiQuota
Anonymous
 Anonymous
(@Anonymous)
Guest
Registrato: 1 secondo fa
Post: 0
15/08/2014 9:08 pm  

Dubito fortemente che una patata cotta aumenti di peso quanto la pasta

anzi, contenendo già molta acqua, la patata è più facile che la perda l acqua vedi patate al forno

Se paragoni pasta bollita, lo fai con patata bollita e che tu dubiti o meno, la patata bollita aumenta di peso certamente, poi se più o meno della pasta non lo sò e non importa, ma questo è davvero superfluo
Ti stai soffermando su un dettaglio ridicolo, è il concetto generale che era interessante.

Ma come preferisci, non importa.

Ciao


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
15/08/2014 9:20 pm  

No no, non è un dettaglio
lui punta sul fatto calorico/quantità acqua come parametro fondamentale per la salute

Diciamo che il discorso fà proprio acqua da tutte le parti 😀


RispondiQuota
Anonymous
 Anonymous
(@Anonymous)
Guest
Registrato: 1 secondo fa
Post: 0
15/08/2014 9:30 pm  

No no, non è un dettaglio
lui punta sul fatto calorico/quantità acqua come parametro fondamentale per la salute

Diciamo che il discorso fà proprio acqua da tutte le parti 😀

Ammazza se è difficile confrontarsi con te XD
E' un dettaglio che le patate BOLLITE e non al forno, abbiano più o meno acqua della pasta BOLLITA, perchè parliamo di differenze difficilmente misurabili!!!

Il discorso fà acqua solo per te, da quello che mi sembra di capire, visto che c'è chi condivide.

Come si diceva, non tutti la vediamo alla stessa maniera.


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
16/08/2014 12:38 am  

cosa vuoi che ti dica, secondo me sbaglia..

poi sta quà a quardare il rapporto carboidrati/acqua, quando per me la differenza la fà il tipo di amido/zucchero e la sua digeribilità, il suo indice e carico glicemico
questi sono argomenti da affrontare non la diluizione del carboidrato dai che cag...


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 1213
16/08/2014 2:15 am  

Eric 100 gr di patate crude apportano 80 Kcal, 100 gr di pasta crude 350. La differenza sta qui.
Il carico glicemico, appunto è il carico quindi la quantità totale.

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
16/08/2014 10:00 am  

Lo sò Crixus, ma il discorso è improntato male soprattutto come esempi.

comunque:

100g di pasta cotta pesano 220g

100g di patata cotta ne pesano 86g

http://www.google.com/url?q=http://dietaclub.quotidiano.net/wp-content/uploads/2009/08/quanto-pesano-gli-alimenti-cotti.doc&sa=U&ei=wvHuU73EHcS_ygOIjYGYDA&ved=0CCMQFjAG&usg=AFQjCNF1J3VP2vcFYsJu5a5c2o3SS8JRGA

e in piatto di gnocchi i genere sono 250g contro i 100g di pasta
con un indice calorico pari

come la mettiamo? conviene davvero sciegliere la patata ad esempio in questo caso?


RispondiQuota
Anonymous
 Anonymous
(@Anonymous)
Guest
Registrato: 1 secondo fa
Post: 0
16/08/2014 12:16 pm  

Lo sò Crixus, ma il discorso è improntato male soprattutto come esempi.

comunque:

100g di pasta cotta pesano 220g

100g di patata cotta ne pesano 86g

http://www.google.com/url?q=http://dietaclub.quotidiano.net/wp-content/uploads/2009/08/quanto-pesano-gli-alimenti-cotti.doc&sa=U&ei=wvHuU73EHcS_ygOIjYGYDA&ved=0CCMQFjAG&usg=AFQjCNF1J3VP2vcFYsJu5a5c2o3SS8JRGA

e in piatto di gnocchi i genere sono 250g contro i 100g di pasta
con un indice calorico pari

come la mettiamo? conviene davvero sciegliere la patata ad esempio in questo caso?

Sul discorso patate bollite vs pasta, hai ragione, ma non è il tipo che ha sbagliato, ma io, non ne avevo davvero idea, ma comuqnue non è questo il punto e torno a ripeterlo, perchè non capisco se fai apposta 🙂

Allora l'omino nel video dice che se mangiamo per essere soddisfatti, per toglierci lo stress, è naturale ingrassare!
O mangiamo poco e rimaniamo magri, o mangiamo a sazietà e ingrassiamo.

Poi fà il discorso sull'acqua, che dice essere, giustamente, la fonte della vita,
Sottolinea che in natura, allo stato brado crudi, esistono solo alimenti idratati, ricchi di vitamine e minerali e poveri di calorie, invece al supermercato troviamo principalmente, roba disidratata, poveri di micronutrienti e ricchi di calorie.

Questa caro eric, è la densità energetica, ci arrivi fino a qui?
La densità energetica è la quantità di calorie che ci sono in 100gr di cibo, ed è propio questo uno dei principali punti, messi in luce dalla paleodieta e non solo.

E qui veniamo al dunque.
Dice che se si vuole essere in salute e sentirsi sazi, avendo anche il piacere del mangiare, l'unica possibilità è scegliere alimenti con una bassa densità energetica.

Siccome hai difficoltà di comprensione, te la faccio facile facile XD

Se ti mangi 100gr di pasta, anche se pesa cotta 220gr, apporti comunque 377Kcal (pasta di semola) e dopo 10' hai fame.
Se ti mangi le stesse calorie in proporzione, ma di patate (77Kcal), indipendentemente dal peso finito bollito, sul quale ti stai soffermando tu, che non centra proprio un beato [email protected]@o, ti puoi scofanare mezzo KG!!! Il senso di sazietà e soddisfazione, sarà maggiore e non di poco, visto che 100gr di pasta, li mangi in due forchettate.

Tutto questo indipendentemente dal carico glicemico, dalla digeribilità e altro, che sono ovviamente importanti, ma che in un video di 7 minuti, non puoi affrontare in toto!
Tu credi di saperne di più di Biasci anche su questi argomenti, IG, tipo di amido e ziccheri, digeribilità e varie?
Lui non affronta questi argomenti in quel video, ma lo fà o lo farà in altri, caro eric.

Hai mai provato la differenza? Io si e quindi mi viene facile capire, ma tu è evidente che non hai la minima idea di che cosa si stia parlando, se non hai paura di rimanerci secco XD, fai una verifica.

Allora prima di sparare boiate, prova, vedi se ti senti più pieno e soddisfatto dopo 100gr di pasta o 500gr di patate.

Poi se si fà lo stesso esempio con la verdura, è ancora più palese, per avere le stesse calorie, usando i vegetali, ti fai delle cofane di verdura, che fatichi a finire, oltre ad avere un apporto di micronutrienti 1000000 di volte superiore ad un alimento inutile, come la pasta.
E' QUESTO IL MESSAGGIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma tu continua pure a guardare al dito, invece che alla luna, così vedrai che sicuramente risolverai i tuoi problemi di salute, bravissimo!

Quando mi confronto con gente come te, mi ricordo del perchè ho smesso di scrivere nei forum sull'alimentazione e per questo ti ringrazio, perchè ogni tanto me ne dimentico.
Avvolte non ne vale davvero la pena.

Saluti


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2478
16/08/2014 12:30 pm  

lascia fuori i miei problemi di salute!
e qui con te chiudo.


RispondiQuota
Pagina 23 / 36