Forum

[In evidenza] pensiero  

Pagina 1 / 105
 

crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1213
09/09/2012 6:41 pm  

Mi sembrava giusto parlare di Ray Peat, sul forum non ho trovato nulla che parli di lui.

Leggendo qualcosa qua e la su internet ho trovato le seguenti fonti come le più chiare:

sito ufficiale:
http://raypeat.com/

Forum, (si trovano la maggior parte delle informazioni sulla praticità della "dieta")
http://www.raypeatforum.com/forum/

In soldoni:
Latticini, frutta e carne sono la base della dieta. Latte e succo d'arancia sono molto importanti.
Esclusi legumi e cereali, tranne piccole quantità di riso bianco, ma è soggettiva la cosa.

L'obbiettivo è ristabilire il corretto funzionamento della tiroide e di conseguenza la struttura ormonale.

Che ne pensate?

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
09/09/2012 10:20 pm  

Riprendendo il discorso iniziato nel tuo diario, lui va a vedere se certi processi biologici possono essere più efficienti/ottimali quindi non si fa scrupoli a dire ad esempio che il saccarosio è una buona fonte energetica seppure consiglia quella della frutta dato che apporta anche vitamine e minerali.
Ad esempio lui ha constatato che l'uovo, seppur un ambiente ottimale per la crescita del pulcino, può essere migliorato con iniezioni di glucosio e progesterone facendo accrescere la massa cerebrale.
Quindi va inquadrato in quest'ottica.
Peat va oltre la mentalità del "se è naturale, deve essere buono" e va a guardare la nutrizione in termini di ciò che realmente sarebbe ideale se tutti gli alimenti sono disponibili in un dato momento, che è esattamente ciò che l'ambiente alimentare moderno è diventato.
Alcuni dubbi mi permangono, ad esempio sui latticini, apportano estrogeni (ormone che reputa negativo) anche se sono bilanciati da più grandi quantità di progesterone (ormone a lui congeniale). In alcuni studi i livelli di estrogeni salgono e il testosterone scende. Ma l'argomento è dibattuto in lungo e largo sulla salubrità del latte ed una verità inoppugnabile non c'è secondo me.
Potrei pensare ad una dieta Ray Peat per risolvere problematiche nel breve periodo, ma una dieta a lungo andare basata sulle sue linee guida non so quanto possano essere valida.
Alcuni non nascondono la difficoltà ad adattarsi al latte o ai latticini.
Una cosa mi è sembrata abbastanza chiara, chi non è riuscito ad adattarsi alle low carb, alle chetogeniche, alle paleolitiche/ancestrali, ha tratto enorme vantaggio da una dieta Ray Peat.
Solo mi chiedo, ok che la fibra la si ha dalla frutta, ma possibile nessuna verdura, mai?

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
sibilla
(@sibilla)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 89
09/09/2012 10:31 pm  

ma perchè niente verdura? sempre per la tiroide?per il latte distingue tra crudo o pastorizzato?


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1213
09/09/2012 10:56 pm  

le verdure sono escluse per via dell'alto carico di tossine da quanto ho capito.
Per il latte non fa distinzioni, anzi per chi deve perdere peso, data la grandi quantità che consiglia, dice di utilizzare quello a basso contenuto dei grassi.

questo mi sembra interessante

Using cronometer.com, here's the amino acid composition of a typical daily serving of approximately 30g protein from various sources:

Milk
Cystine: 0.2g
Methionine: 0.8g
Tryptophan: 0.4g

Cheese
Cystine: 0.2g
Methionine: 0.8g
Tryptophan: 0.4g

Chicken
Cystine: 0.4g
Methionine: 0.9g
Tryptophan: 0.4g

Egg
Cystine: 0.6g
Methionine: 0.9g
Tryptophan: 0.4g

Beef
Cystine: 0.3g
Methionine: 0.8g
Tryptophan: 0.2g

Gelatin
Cystine: 0.0g
Methionine: 0.2g
Tryptophan: 0.0g

If we rank these protein sources from best to worst from a thyroid-perspective we get:

Gelatin > Beef > Milk & Cheese > Chicken > Egg

It seems beef is a notable exception to Peat's statements that muscle meats are thyroid-suppressive. In fact, beef appears to be better than milk, and is equally low in PUFA.

It seems to me, your thyroid would be in better shape if the bulk of your daily protein came from a combination of gelatin and beef, rather than dairy.

And egg is just terrible.

fonte
http://www.raypeatforum.com/forum/viewtopic.php?f=2&t=399

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
10/09/2012 7:23 pm  

Enig vs Peat: "EFAs" vs. Mead Acid: The Debate
http://www.medkb.com/Uwe/Forum.aspx/nutrition/4934/Enig-vs-Peat-EFAs-vs-Mead-Acid-The-Debate

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
16/09/2012 10:28 pm  

Stavo notando mentre mi informavo sulla popolazione Himba, che a parte l'elevato quantitativo di latte e latticini, non mangiano verdura, non so la frutta, e questo è molto Reat Peat pensiero.
In compenso gli Himba mangiano amido da mais e non è molto "Peatarian".
Ad ogni modo a me sembra la popolazione africana più in salute e prestante fisicamente, nonchè bella.
Non conosco popoli forti mangiatori di cereali/legumi altrettanto in salute, mentre si conoscono varie popolazioni con oltre il 50% di introito calorico da latticini in salute, tipo Masai, Hunza ed Himba.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
17/09/2012 4:41 am  

Penso che in molti se lo chiedano, Raymond Peat è nato nel 1936 (76 anni)
La foto più recente che ho trovato è questa

Più o meno dimostra l'età che ha, ma non mi baso esclusivamente su questo, altrimenti non avrei mai tentato neppure la paleodieta data l'immagine estetica di Cordain.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1213
17/09/2012 1:48 pm  

http://www.raypeatforum.com/forum/download/file.php?id=77&mode=view

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
17/09/2012 7:55 pm  

[video=youtube] http://www.youtube.com/watch?v=hBLceuIK4Ik[/video]

3. I've read that Ray Peat drinks pasteurized milk when raw milk isn't available. I haven't found a farmer where I can buy raw milk yet (I live in Denmark) . Is drinking pasteurized, unhomogenized bio dynamic milk a better option than not drinking pasteurized milk at all? If not would you recommend supplementing with some calcium tablets tome keep my calcium levels up?
Aram and Ruben share their wisdom.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
17/09/2012 8:03 pm  

Dairy, especially raw dairy, contains an abundance of vitamin A, which together with thyroid and cholesterol kick off the hormonal cascade to produce the "mother hormone" pregnenolone . To my knowledge, besides liver, which contains too much cysteine, which may "turn off" the thyroid , raw dairy is the best source of Vitamin A around.

latte crudo è la migliore fonte di vitamina A

Peat digs raw milk if you can get it, but in a recent interview explained that some do better on the superheated pasteurized variety.

Peat spinge il latte crudo se lo si può avere, ma alcuni si trovano meglio con latte pastorizzato --> http://www.blogtalkradio.com/eastwesthealing/2011/04/27/dr-ray-peat-glycemia-starch-and-sugar-in-context
Dalla voce sembra decrepito. :rinco:

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
17/09/2012 8:22 pm  

Visto che molti lo accusano di basarsi sugli studi dei ratti:
Questo studio sulle persone sane http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9537610 evidenza che gli zuccheri in sostituzione degli amidi diminuiscono potenzialmente i problemi cardiovascolari.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
18/09/2012 1:49 am  

La dieta di Marylin Monroe non somigliava molto a quella di Peat? http://blisstree.com/eat/marilyn-monroe-diet-exercise-819/#ixzz23tNecA3F

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
18/09/2012 2:43 am  

4 Ok, questo è stato chiesto tempo fa, ma qui è la mia storia di peso aumento di RP:

Quando ho iniziato stile Ray Peat come mangiare tardo novembre 2011 Ero un po 'sul lato magro:. 109 lbs@5.7 "(sono femmina) mi era stato mangiato PHD / Paleo (ad alto contenuto di verdure ricche di amido, ma a basso contenuto di frutta) per 6 mesi, e anche se mangio tonnellate di cibo, il mio metabolismo era chiaramente catabolico. avevo perso circa 6-7 kg. Pensate maggior parte della perdita è stato muscolare. Secondo la mia scala, il mio grasso corporeo è stato di circa il 21% quando ho iniziato a mangiare RP stile.

Dopo 4-6 settimane avevo guadagnato indietro circa 7 kg, ma questa volta sono abbastanza sicuro che fosse muscoli (e dell'acqua), non grasso. Ho potuto notare il tono muscolare un po 'di più tra le mie braccia. La mia vita è stabile (cioè non più grasso).

Le prime sei settimane a mangiare stile Peat, che non ha esercitato tranne esercizi a corpo molto facile di peso una o due volte a settimana. Penso che ha contribuito a ridurre al minimo utilizzando acidi grassi liberi e proteine ​​per il carburante, vale a dire. facilitato guadagni muscolari.

Ho stabilizzato a circa £ 116 per due mesi, poi ho aggiunto diario ancora di più (crudo di capra - Ho già bevuto pastorizzato latte di capra e mangiato un sacco di formaggio). In una settimana avevo guadagnato un altro 3,5-4 kg. Ho avuto la forza guadagni abbastanza significativi sulla stacco e squat, quindi penso che alcuni dei guadagni deve essere stato muscolare. Non ho preso ridotta diario grasso.

Secondo la mia scala, ho perso grasso corporeo da quando ha iniziato a mangiare in stile Peat. Come detto, è stato di circa il 21% quando ho iniziato. Ho poi avuto fino a circa 15-17%. Dopo aver aggiunto il latte crudo capre ero giù al 13,5-15%. Tuttavia, parlando con qualcuno che ne sa più di me sulla misurazione grasso corporeo, una scala di casa come quella che ho non può essere attendibile. La variazione può essere dovuta ad un cambiamento / profilo più favorevole ormonale.

Ad ogni modo, io sono più forte. Quindi per me, l'aggiunta di un sacco di frutta e diario, ha avuto il bodybuilder classico GOMAD effetto desiderato (anche se non ho mai consumato un litro pieno di latte al giorno - uno litro al formaggio più più).

Per me, però, la composizione corporea è solo una parte del (desiderato) equazione. Mi sento meglio in generale, ho recuperato parte del mio cervello e hanno una migliore libido. L'aria per me è più l'acne, ma non è così male.

Si noti che ho iniziato a prendere un po 'di tiroide di maiale quattro settimane nella dieta Peat, ma il mio aumento di peso è iniziata dopo 1-2 settimane. Allo stesso tempo, ho smesso di prendere tutti gli altri integratori (ho preso D3, K2, selenio con Vit-E, iodio, cromo, magnesio e di tanto in tanto un multi-minerale). Penso che il taglio integratori, ma garantendo ho avuto una dieta densi di nutrienti, ha avuto anche un buon effetto sul mio metabolismo.

Mangio 5-6 volte al giorno. Prima, ho mangiato 3 volte al giorno. Per me mangiare più spesso è meglio. Potrei andare via a mangiare 3 volte al giorno, in passato, ma dopo il mio metabolismo ha incasinato semplicemente non era sufficiente. La teoria è che le cellule ottenere più del glucosio di cui ha bisogno (invece di utilizzare acidi grassi liberi e proteine).

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
18/09/2012 4:07 am  

http://peatarian.com/


Lo yogurt non va bene per via dell'acido lattico non ideale, la ricotta invece va bene.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
crixus
(@crixus)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1213
18/09/2012 1:49 pm  

Sullo yogurt mi trovo abbastanza daccordo. Il mio dermatologo quando avevo problemi di dermatite seborroica mi disse di non mangiare più yogurt, da li a 2 mesi tutto sparito.

“Adaptability is probably the most distinctive characteristic of life.”
— Hans Selye


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9602
18/09/2012 4:57 pm  

La questione dell'acido lattico dello yogurt va di pari passo col fatto che Peat non vede di buon occhio una certa attività fisica perchè causa innalzamento del cortisolo, acido lattico etc.
Sarà pur vero ma questo fa da stimolo alla riparazione tissutale ed una risposta positiva all'eustress con un adattamento ormonale anabolico che Peat non può ignorare.
Dice pure che è meglio lo sforzo concentrico e di evitare l'eccentrico.
A volte sembra che si diverta a fare l'avvocato del diavolo, però molte persone distorcono quello che dice, come tutte le cose, e da altri testi Peat dice che è solo contrario all'eccesso di attività fisica, aerobica in special modo.
Finchè non capirò l'inglese parlato sarà dura estrapolare concetti dai suoi audio.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Pagina 1 / 105