Forum

Notifiche
Cancella tutti

Olio di cocco.  

Pagina 18 / 20
 

Antonioz
(@antonioz)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 326
03/08/2015 9:19 am  

Di recente alcuni studi hanno evidenziato come l’acido laurico, mistico (ma anche palmitico, capirilico e oleico) contenuti in abbondanza nell’olio di cocco siano in grado di inibire efficacemente l’enzima 5 alfa reduttasi che trasforma il testosterone in DHT e quindi come questo olio possa rivelarsi utile per contrastare le affezioni legate agli androgeni come l’iperplasia e il tumore della prostata, l’irsutismo, la sindrome dell’ovaio policistico, l’acne e l’alopecia androgenetica.

Ma l'irsutismo non è dato dal testosterone? E idem l'acne?
Se inibiamo la 5 alfa reduttasi riduciamo il DHT ma aumentiamo i livelli di testosterone! Non è controproducente?


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
05/08/2015 1:03 am  

a me l'olio di cocco aumenta la libido. in accordo con gli studi sui grassi e la produzione di testosterone: l'olio di cocco piu' di tutto l'aumentava


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
16/09/2015 11:27 pm  

Da circa 10 giorni sto mangiando 2-3 cuc,ni al giorno di olio di cocco, specialmente pre palestra, il risultato è che ho i brufoli... però sento energia.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
burc
 burc
(@burc)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 138
17/09/2015 11:22 am  

..............come già detto l'olio di cocco non son riuscito a mangiarlo o dovuto buttare la confezione era scaduta, che peccato.............

voglio provare con la farina di cocco...................................secondo voi dovrebbe far bene comunque???


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
17/09/2015 4:54 pm  

Credo di no, anzi tutta quella fibra legnosa potrebbe dar fastidio all'intestino.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Antonioz
(@antonioz)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 326
17/09/2015 9:42 pm  

Da circa 10 giorni sto mangiando 2-3 cuc,ni al giorno di olio di cocco, specialmente pre palestra, il risultato è che ho i brufoli... però sento energia.

Brufoli con l'olio di cocco? :-O chissà come mai..
tempo fa avevo letto che l'olio di cocco fa aumentare i livelli di T, che sia vero?


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
19/09/2015 12:20 am  

la polpa del cocco tende a creare gas, principalmente metano (o idrogeno) nell'intestino, e il metano crea costipazione e crea constipazione

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16293652


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
17/10/2015 3:51 pm  

ops ho ripetuto due volte la stessa cosa, lol


cmq si, l'olio di cocco e' il grasso che piu' aumenta il testosterone


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
17/10/2015 4:03 pm  

Penso in generali i grassi saturi https://www.mangiaconsapevole.com/forum/T-Olio-di-cocco.html?pid=2533#pid2533

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
08/11/2015 7:02 pm  

Non so cosa sia successo, ma dopo un pò ho sviluppato una fortissima allergia all'olio di cocco che stavo usando. Magari era il contenitore in plastica, comunque ho dei sintomi abbastanza negativi quando lo ingerisco, cosa abbastanza strana perché lo stesso prodotto qualche mese fa non mi dava particolari problemi. Qualcuno ha qualche altro prodotto raffinato/deodorizzato da consigliarmi? Anche idrogenato mi va bene. Ray Peat disse che lui ha trovato quello idrogenato ed è quello che subisce la migliore raffinazione. Magari lo usano le pasticcerie, non so...


RispondiQuota
Luca40
(@luca40)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 912
09/11/2015 10:01 am  

@"Bloomberg5593" che sintomi hai? Io pure sto avvertendo strani sintomi: dopo un'ora dal pasto, corro al bagno ed ho una scarica di diarrea, non mi sembra negativo e non so se interpretarlo come sintomo allergico o come un aumento del metabolismo. Sono le prime volte che uso l'olio di cocco, questa marca: http://www.amazon.co.uk/Biona-Organic-Raw-Virgin-Coconut/dp/B005GUU680/ref=sr_1_6?ie=UTF8&qid=1447056198&sr=8-6&keywords=coconut+oil


RispondiQuota
nataku
(@nataku)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 2354
09/11/2015 10:22 am  

a me nn sembra possibile, forse è altro...

anche io ci sono periodi dell'anno in cui certi alimenti non posso usarli xche mi danno fastidio o da soli o in combinazione con altri.


RispondiQuota
Luca40
(@luca40)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 912
09/11/2015 11:05 am  

@"nataku" non so, provo un'altra settimana con olio di cocco, poi magari provo senza e vedo se c'è differenza. Quello che noto e che la sera, magio le patate cotte con l'olio di cocco poi una carota cruda, un po' di verdure cotte e carne o pesce. Tutti alimenti che ho sempre mangiato. Dopo un po' inizio a fare delle puzze micidiali (certo che qui la dignità di una persona raggiunge livelli minimi XD) e entro un'ora corro al bagno con una forte diarrea, proprio acqua. Pensavo fosse l'arancia e latte durante il giorno, ma non credo, perché durante il giorno sto bene, nemmeno flatulenza.
Detto questo, io non so come interpretare questa diarrea, se una cosa positiva o negativa non ho mal di pancia, zero. Anzi in passato quando mangiavo più fibre se mi premevo la pancia sentivo delle fitte, ero gonfio, invece ora nulla, pancia piatta e nessun dolore...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
09/11/2015 8:52 pm  

Capitava anche a me, siccome dopo l'ehretismo ho sempre sofferto di colite, mangiando più o meno come te non ne avevo ma andavo al bagno a volte liquido, è successo in special modo i primi giorni di molto latte e succo di arancia, però essendoci poche fibre disturbi non ne avevo, andando avanti la cosa è rientrata da sola, mi sono fidato delle sensazioni di energia e assenza di colite e ho avuto ragione, almeno su di me, su di te è da valutare.
Se vuoi un consiglio quando hai questa fase non mangiare la carota, a me accelerava il transito intestinale e se vai liquido non è il massimo.
Considera che ogni cambiamento dietetico più è drastico più porta a ricomposizione della flora batterica con conseguenze di questo tipo.
Il rosso d'uovo mi compatta le feci, prova...

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Luca40
(@luca40)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 912
09/11/2015 9:24 pm  

Grazie mille Tropico :like
E' quello che ho pensato, ovvero un periodo di adattamento, ma per ora, con mia sorpresa è più semplice di quello che pensassi. Poi ovvio se queste scariche continuassero per una due settimane, cambierei qualcosa. Io per ora le avverto come benefiche, ma va valutato con un po' di tempo.
Anche ho sempre sofferto di colite, se mi premevo la pancia, soprattutto al lato destro, nella zona del cieco, avvertivo un gran dolore, ora nulla, quindi continuo tranquillo. Sulla carota ci avevo pensato, ma penso di aver costruito una dieta quasi perfetta, per ora lascio così, poi se ci lascio la pelle ti lascio in eredità i miei geniali post XD
P.S. ma potrebbe essere il cocco? Perché durante il giorno dove mangio latte ed arancia, vado al bagno normalmente, poi la sera, olio di cocco, e dopo 1 ora scariche. Vediamo stasera, come va.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
09/11/2015 9:36 pm  

Secondo me no, nel senso che considerando il tempo del transito intestinale, quando vai liquido è il pasto precedente.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Pagina 18 / 20