Forum

[Cobalamina] Vitami...
 
Notifiche
Cancella tutti

[Cobalamina] Vitamina B12  

  RSS

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
23/09/2020 12:13 pm  

E' giunto il momento di fissare informazioni in modo organizzato su questa vitamina.

In parte lo ho già fatto con questo articolo sul blog aggiornato di recente https://www.mangiaconsapevole.com/b12/

Ho sempre sottovalutato questa vitamina, oggi dico a torto. Fra tutte le vitamine è quella più difficile da assimilare e credo la più carente tra le vitamine nel mondo occidentale ben nutrito.

Molte malattie, specie in età avanzata, sono confuse dalla carenza da vitamina B12, i medici non sono preparati e vi farò un esempio.

Dopo la massiccia mole di dati ed 1 libro studiato, ho avuto il sospetto che mia madre ne fosse gravemente carente, sono riuscito a convincerla ed ho avuto ragione! Il suo livello sierico è di 50ng/L ! Enormemente basso. Non vi annoio coi sintomi che aveva ma una carenza non trattata porta a danni permanenti, quindi capite il reale rischio. Ebbene di fronte a questi dati il medico di base ha detto che era una pagliuzza in confronto al suo colesterolo a 250. Non ho parole, un persona che rischia di non camminare più per questa carenza (già è così), deve preoccuparsi solo del colesterolo a 250. Da denuncia.

C'è bisogno di informare per salvarsi la pelle da questi "medici old school".

Come scoprirete approfondendo, spesso non c'è bisogno di arrivare all'anemia megaloblastica per avere danni concreti da carenza di B12, anzi spesso non si hanno anomalie del sangue evidenti.

Linko alcune risorse:

 

B12 Deficiency : Welcome

Vitamin B12 Deficiency Awareness, Education, Symptoms, Misdiagnosis, Groups at Risk, Treatment

B12 Deficiency Support Group | Vitamin B12 deficiency Charity Support Group

The latest news from the Pernicious Anaemia Society

https://b12oils.com/paradoxical.htm

 

Libri consigliati

Could It Be B12?: An Epidemic of Misdiagnoses (Inglese) - Sally M. Pacholok

Questa discussione è stata modificata 1 mese fa da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
23/09/2020 12:22 pm  

Oltre ai vari sintomi più noti, ce ne sono diversi che mai farebbero pensare alla B12, ossia Herpes ricorrenti, afte, lingua rossa e/o gonfia, glossite, nausea ricorrente, bassi valori neutrofili.

Al momento, la sola molecola che conosca che antagonizza la B12 e la depaupera è l'acido retinoico, scusate se sono noioso ma si torna sempre lì per me, la non vitamina A. A scanso di equivoci, la vitamina A si trasforma in vari modi nel corpo, quando si ossida assume forme anche definite sintetiche, quindi non c'è differenza tra vit.A dal cibo e quella da integratori-farmaci, cioè sì, se prendi direttamente le forme sintetiche l'intossicazione arriva prima, solo questo.

Questo post è stato modificato 1 mese fa 4 tempo da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
23/09/2020 6:05 pm  

Altro sintomo non riconosciuto di carenza di B12: Infertilità maschile

Vitamin B12 and Semen Quality

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5485731/


Altro sintomo non tipico: iperpigmentazione cutanea

Cutaneous lesions and vitamin B12 deficiency: an often-forgotten link

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18413300/

 
 
 

 
L'Osteoporosi è legata a deficit di B12
 
Questo post è stato modificato 1 mese fa 4 tempo da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
23/09/2020 6:44 pm  

Come i sintomi della carenza di vitamina B12 potrebbero peggiorare con l'integrazione

https://www.optimusmedica.com/vitamin-b12-deficiency-symptoms-worse-with-supplementation/

La vitamina B12 è al centro di molti processi vitali per la salute umana. Una carenza può passare inosservata per anni, provocando una cascata di esiti negativi. Ho letto diversi rapporti sull'integrazione di vitamina B12 che causa  reazioni molto negative che sono stranamente simili ai sintomi della carenza di vitamina B12.

I sintomi della carenza di vitamina B12 sono generalmente facilmente affrontati con un cambiamento nella dieta o con l'uso di integratori. Ho trovato diversi casi di studio e letto dozzine di resoconti personali che descrivono in dettaglio i resoconti di integratori di vitamina B12 che peggiorano i sintomi associati alla carenza di vitamina B12. Questo articolo descrive in dettaglio quella che è, nella migliore delle ipotesi, una teoria personale funzionante per spiegare questo fenomeno

Introduzione
La vitamina B12 aiuta a generare nuove cellule del sangue, supporta la disintossicazione ed è essenziale per lo sviluppo del cervello infantile. La mancanza di b12 può causare la comparsa di un numero qualsiasi di problemi di salute sfavorevoli. I sintomi comuni della carenza di vitamina B12 includono un basso numero di globuli rossi, un numero elevato di MCV, affaticamento, disfunzione cognitiva, insonnia, problemi digestivi e problemi del sistema nervoso.

Carenza di vitamina B12
Una carenza di vitamina B12 può provocare  tutti i tipi di distruzione. Ci sono molte potenziali cause di tale carenza tra cui diete limitate, disturbi digestivi e persino equilibri batterici sfavorevoli. Indipendentemente dalla causa, i sintomi possono cambiare la vita. La vitamina B12 è profondamente coinvolta nel funzionamento sano del sistema nervoso. Una serie di sintomi associati a bassi livelli di vitamina B12 comprende intorpidimento, formicolio, bruciore e ipertensione. Queste sono le questioni che hanno suscitato il mio interesse.

Sintomi di carenza di vitamina B12
Ho lottato per anni con problemi digestivi che hanno richiesto una restrizione prolungata nella mia dieta. Prima, durante e dopo queste drastiche restrizioni dietetiche, ho testato con livelli di vitamina B12 "sub-ottimali". Questo è; abbastanza basso da tenere d'occhio ma non abbastanza basso da essere considerato la "causa" di qualcosa di particolare.

Tra i molti sintomi attribuibili alla bassa B12, ho sperimentato i seguenti nel corso degli anni:

Lingua che brucia
Intorpidimento degli arti
Formicolio agli arti
Insonnia
Sensazione di bruciore in tutto il corpo
Strano fastidio alla pelle
Cervello annebbiato
L'elenco potrebbe continuare, ma questi sono i sintomi che vorrei discutere con la massima attenzione. In passato ho assunto integratori di vitamina B12 e iniezioni senza problemi. Più recentemente, ho riscontrato  reazioni avverse molto drammatiche a dosi relativamente basse (50 mcg rispetto a 5000 mcg anni prima).

Tipi di integrazione di vitamina B12

Esistono diversi approcci scientificamente supportati per correggere la carenza di vitamina B12. Tra questi ci sono aumenti dietetici, iniezioni di vitamina B12 e integrazione di vitamina B12. I cambiamenti dietetici sono ideali ma soggetti alle variabili più sconosciute. le iniezioni di vitamina B12 sono probabilmente le più efficaci nel correggere la carenza acuta ma anche i meno convenienti. Personalmente, non mi piace l'idea di iniezioni giornaliere o anche settimanali.

Fonti dietetiche di vitamina B12

Le diete vegane e vegetariane sono particolarmente a rischio di carenza di vitamina B12. Non esiste una fonte di b12 a base vegetale con una concentrazione sufficiente per soddisfare il fabbisogno giornaliero. La maggior parte dei casi clinici che ho letto che descrivono la carenza acuta di vitamina B12 coinvolgono un certo grado di veganismo, spesso imposto a un bambino dai genitori. La maggior parte dei casi si risolve rapidamente con l'integrazione, ma alcuni osservano inizialmente reazioni negative.

Iniezioni di vitamina B12

Per i casi acuti di carenza di vitamina B12, vengono comunemente somministrati iniezioni di cianocobalamina. Questi possono essere somministrati per via intramuscolare o sottocutanea e sono abbastanza comuni: abbastanza comuni si possono comunque prenderli attraverso una farmacia locale. Le siringhe di vitamina B12 vengono somministrate anche come iniezioni del complesso B, a volte e possono includere altri composti come il folato.

Integratori di vitamina B12
La metilcobalamina è il punto di riferimento per l'integrazione correttiva delle carenze nella maggior parte dei casi. Questa forma è solubile in acqua e ben assorbita tramite dosaggio sublinguale. Questa forma è considerata ideale per coloro con varianti genetiche che possono contribuire a processi di metilazione interrotti. Altre forme includono idrossicobalamina, adenosilcobalamina e cianocobalmina. Vale la pena notare che la ricerca suggerisce che la cianocobalamina potrebbe non essere biodisponibile come altre forme (R). Questo è preoccupante, considerando che è una forma comune raccomandata per le iniezioni.

I sintomi della carenza di vitamina B12 peggiorano con l'integrazione
In molti casi clinici, così come in dozzine di resoconti individuali, ho letto di sintomi di carenza di vitamina B12 che peggiorano profondamente con l'integrazione. L'ho sperimentato di persona e posso attestare quanto sia davvero strano. Ho trovato alcune ricerche interessanti che mi piacerebbe condividere, con la speranza di iniziare una conversazione che potrebbe aiutare ad arrivare al fondo di questo problema.

Teoria attuale
La vitamina B12 è essenziale per la salute del sistema nervoso, questo è chiaro dalla ricerca disponibile. Ciò è particolarmente vero per le cellule cerebrali e un basso livello di b12 è noto per causare disturbi della memoria e problemi con le capacità di ragionamento. La vitamina B12 è anche essenziale in tutto il sistema nervoso centrale per preservare la salute e la funzione dei nervi.

B12 basso può causare una sensazione di bruciore, spasmi muscolari, intorpidimento e formicolio (neuropatia). Questi sintomi vengono solitamente notati come risolti rapidamente con l'integrazione. Ho sperimentato personalmente un peggioramento dei sintomi con l'integrazione e ho visto abbastanza resoconti simili da credere di non essere solo.

La teoria attuale su cui sto lavorando è che l'insufficienza cronica di vitamina B12 causa un aumento della densità dei recettori sinaptici. Ha un senso: di fronte a scarse scorte, il corpo aumenta la capacità di utilizzare ciò con cui deve lavorare. Un po 'come alzare la voce in modo che qualcuno con disabilità uditiva possa sentirti meglio. Il problema è che, se la disabilità uditiva dovesse risolversi, le tue urla potrebbero iniziare a causare danni all'udito!

Questo è quello che penso potrebbe succedere con la vitamina B12 in alcuni casi. I livelli cronicamente bassi di b12 hanno causato un aumento della densità dei recettori. Se sono presenti sintomi di bruciore e / o spasmo e una maggiore disponibilità di b12 (e dei neurotrasmettitori risultanti) potrebbe causare un aumento della capacità di segnalazione all'interno del sistema nervoso, con conseguente aumento della percezione di quei sintomi.

Di seguito sono riportati alcuni articoli correlati che ho trovato per supportare questa teoria, anche se solo indirettamente.

Effetti della carenza di vitamina B6 perinatale sulla neurochimica dopaminergica.
TL; DR : supporto misto da test B6 su animali 

La somministrazione di vitamina B6 ad animali privati ​​non ha aumentato il livello di legame al recettore D-2 durante il periodo di osservazione. I grafici di Scatchard hanno indicato che le differenze nel legame erano dovute a cambiamenti nel numero di recettori e non in KD

https://doi.org/10.1111/j.1471-4159.1987.tb04111.x

La densità delle proteine ​​del recettore del ferro diminuisce a seguito di livelli carenti
TL; DR : I recettori dei neurotrasmettitori possono essere particolarmente soggetti allo stato nutrizionale

Questi risultati supportano il concetto che l'espressione genica del recettore D2 non viene modificata in modo significativo dalla carenza di ferro, mentre il traffico dei recettori della dopamina è influenzato ed è probabilmente correlato ad alterazioni note del sistema della dopamina nella carenza di ferro.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3415866/

La carenza di ferro riduce i recettori della dopamina D1 e D2 nel cervello del ratto.
TL; DR : La carenza di ferro riduce i recettori della dopamina D-1 e D-2 nel cervello del ratto

La perdita di ferro nello striato a causa di ID dietetico era significativamente correlata con la diminuzione della densità del recettore D (2); tuttavia, questa relazione non era evidente in altre regioni del cervello

Questi esperimenti dimostrano quindi una densità anormale del recettore della dopamina e il funzionamento in diverse regioni del cervello che sono correlate alla perdita di ferro regionale del cervello. È importante sottolineare che l'impatto dell'ID sulla dopamina è stato più pronunciato nei maschi rispetto alle femmine, dimostrando diverse sensibilità legate al sesso alla privazione dei nutrienti.

https://doi.org/10.1016/s0091-3057(01)00563-9

Le alterazioni comportamentali sono associate alla carenza di vitamina B12 nel recettore transcobalaminico / topo KO CD320

TL; DR : l'insufficienza di vitamina B12 colpisce la fisiologia postsinaptica, ma forse non presinaptica.

Rapporti PPF invariati non suggeriscono alcuna compromissione nel rilascio di neurotrasmettitori presinaptici nel topo KO. Tuttavia, l'involucro del tetano ridotto nel topo KO suggerisce una depolarizzazione carente per indurre LTP. Inoltre, l'inizio alterato di LTP suggerisce un fallimento nel reclutamento dei meccanismi post-sinaptici coinvolti nell'espressione precoce di LTP.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5436650/

La neuropatia periferica della carenza di vitamina B12

TL; DR : effetti della vitamina B12 visti direttamente sulla struttura nervosa ma non sulla copertura protettiva. Inoltre, alcuni effetti dell'insufficienza di vitamina B12 a lungo termine possono essere irreversibili.

Studi sulla conduzione nervosa e biopsia del nervo surale sono stati eseguiti su tre pazienti con carenza di vitamina B12 e sintomi di neuropatia periferica. I reperti patologici erano quelli della degenerazione assonale; non c'era evidenza di demielinizzazione ... la progressione della neuropatia era stata arrestata dal trattamento, ma in tutti i casi persistevano anomalie neurologiche residue.

https://doi.org/10.1016/0022-510X(84)90147-3

Neuropatia da carenza di vitamina B12; una diagnosi rara nei giovani adulti: un caso clinico

TL; DR : terapia B12 efficace ma può richiedere settimane o mesi

Una donna camerunese di 28 anni ha presentato sensazioni dolorose di bruciore progressivo sulla parte superiore del tronco, parestesia e intorpidimento degli arti superiori e inferiori per un periodo di 5 anni. È stata posta su integratori orali di vitamina B12 a 2 mg al giorno per 3 mesi. Il follow-up è stato caratterizzato da un buon recupero clinico dopo 1 mese di terapia.

https://dx.doi.org/10.1186%2Fs13104-017-2393-3

Le molte facce della carenza di cobalmina (vitamina B12)

TL; DR : La carenza di vitamina B12 può essere difficile da diagnosticare e il trattamento richiede diversi mesi per affrontare completamente i problemi

trattata con idrossicobalamina, iniezioni da 1000 μg due volte a settimana, con effetto benefico sui suoi sintomi (Tabella sotto). Come si può valutare dal suo elenco di sintomi, molti sono migliorati notevolmente o si sono risolti completamente.

Sintomo Prima del trattamento 1 Mo. Follow-up 6 Mo. Follow-up
Intorpidimento nelle mani 5 4 1
Difficoltà a concentrarsi 5 4 3
Non riuscire a trovare le parole giuste 6 4 0
Cambiamenti di umore 7 6 0
Dolore alla bocca e alla lingua 6 6 4
Stanchezza, debolezza 9 9 0
Nausea, appetito ridotto 8 6 0
Dolori mestruali 9 9 8
Dolore alle articolazioni 6 6 3
Dispnea da sforzo 6 8 1
Incantesimi di vertigini 7 5 0
Pelle pallida 5 5 4
Sentire freddo 8 8 0
Crampi muscolari 6 6 4
Disturbi allo stomaco, acidità 6 4 0

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6543499/

Revisione

La carenza di vitamina B12 è una mia seria preoccupazione e, dalle ricerche e dalle statistiche che ho visto, è un potenziale problema per milioni di persone. Può essere incredibilmente difficile da diagnosticare e sembra anche che il trattamento possa essere un po' paradossale.

Esito a pubblicare un articolo con una struttura così casuale. Il mio obiettivo qui è quello di avviare, si spera, alcune conversazioni e aiutare a far luce sui meccanismi sottostanti che potrebbero causare il peggioramento dei sintomi della carenza di vitamina B12 durante il trattamento.

La vitamina B6 ha mostrato reazioni paradossali in alcuni casi. Non penso che sia lo stesso tipo di preoccupazione qui come i sembrano i problemi di b12 , almeno nella mia esperienza, siate tipi agnostici.

[...]


Questo post è stato modificato 1 mese fa 2 tempo da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota