Forum

Notifiche
Cancella tutti

DIM  

 

frank.rullo
(@frank-rullo)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 10
25/08/2013 2:31 pm  

Recentemente mi sono imbattuto in diversi studi e pubblicazioni a proposito di questo principio attivo DIM ( diindometilmetano) derivato dal suo precursore Indolo 3 Carbinolo. Esistono diverse evidenze sulla sua efficacia come modulatore estrogenico sebbene esiste anche uno studio (come al solito) che esprime un effetto pro-estrogenico comparabile all'effetto del Tamoxifene. Lo stesso Therry Hertoghe, guru dell'ormonoterapia sostitutiva lo consiglia a dosaggi di200/400mg al dì. Cosa ne pensate?
http://examine.com/supplements/Diindolylmethane/


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9778
25/08/2013 3:24 pm  

Interessante questo estrogeno modulatore, non lo conoscevo.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
frank.rullo
(@frank-rullo)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 10

RispondiQuota
frank.rullo
(@frank-rullo)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 10
27/08/2013 5:12 pm  

Errata corrige: DIM (Di-indolylmetano)


RispondiQuota