Forum

Notifiche
Cancella tutti

ESTROBLOCK


Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 10 anni fa
Post: 9834
Topic starter  

Ho letto di questo integratore sul gruppo Ray Peat, mi ha incuriosito perché una ragazza lo ha preso per l'acne ma ha riferito che ha trovato inaspettatamente giovamenti sui capelli.
Le testimonianze su Amazon parlano di efficacia per l'acne ma anche per i capelli, anche negli uomini.

http://estroblock.co.uk/

Testimonianze

https://www.amazon.com/Estroblock-PRO-TRIPLE-STRENGTH-Anti-Estrogen/dp/B00O2SZZ56/ref=sr_1_1_a_it?ie=UTF8&qid=1467653697&sr=8-1&keywords=estroblock

https://www.amazon.com/Estroblock-Capsules-Anti-Estrogen-Aromatase-Inhibitor/dp/B00GZRH5Q4

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Citazione
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 1356
 

Il resto sono sostanze indesiderate, la lecitina di girasole e' estrogenica
prenderei unicamente la vitamina E, haidut ha fatto uscire un nuovo prodotto che dovrebbe essere simile a quello di cui parlava Ray, la vitamina E degli anni 40 della Sigma, c'è tutta una storia dietro


RispondiCitazione
nataku
(@nataku)
Membro
Registrato: 9 anni fa
Post: 2354
 

solo a me nn passano i suoi prodotti ?


RispondiCitazione
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 1356
 

Se intendi alla dogana, io non ho mai provato.


RispondiCitazione
OmegaNebula
(@omeganebula)
Membro
Registrato: 6 anni fa
Post: 46
 

A me sembra un prodotto ingannevole.


RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 10 anni fa
Post: 9834
Topic starter  

A me sembra un prodotto ingannevole.

Come mai lo pensi?
Il Diindolylmethane tra gli studi che ho letto in effetti non è che proprio mi abbia convinto sul ruolo degli estrogeni... a volte sembra promuoverli.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 10 anni fa
Post: 9834
Topic starter  

Il Diindolylmethane di origine vegetale è un forte antagonista degli androgeni nelle cellule tumorali della prostata umana.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12665522

Il DIM (Diindolylmethane) inibisce il recettore degli androgeni nella prostata, è un potente inibitore competitivo della Alfa Reduttasi per la conversione del testosterone in DHT.
Ha una potenza paragonabile al Casodex, farmaco sintetico usato nei tumori della prostata.
Non è chiaro se il DHT sierico venga abbassato come per altri farmaci analoghi tipo la finasteride, ma nei soggetti maschili sensibili potrebbe portare a dei disordini sessuali.

Questo fatto potrebbe spiegare l'effetto sui capelli che donne e anche alcuni uomini hanno riportato con l'uso di estroblock, che a quanto pare oltre agli estrogeni blocca pure gli androgeni (DHT).

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiCitazione
nataku
(@nataku)
Membro
Registrato: 9 anni fa
Post: 2354
 

...terribile...


RispondiCitazione