Forum

Integratori vari, i...
 
Notifiche
Cancella tutti

Integratori vari, informazioni  

  RSS

Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
02/05/2012 4:04 pm  

Un saluto a tutti, chiedo informazioni su alcuni integratori che vorrei inserire, parlando con un medico che conosco mi ha detto che sono tutti interessanti ma quelli realmente fondamentali sono vitamina D e Omega 3.
Che ne pensate?

- vitamina D: ho comprato il DIbase, devo ancora iniziare, ogni goccia è 250ui se non erro, quanto assumerne e per quanto tempo?

- omega 3: ho delle pastiglie che prepara il mio farmacista, credo che al 99% possano procurarmi fastidi intestinali, prendevo tempo fa il Triolip che ho dovuto smettere. Una pastiglia la sera prima di andare a letto immagino sia la cosa migliore.

- olio di fegato di merluzzo: integrando con Omega 3 mi sa che è inutile a questo punto, anche se a livello intestinale non mi dava problemi.

- sale iodato per lo IODIO

- Acido R-alfa lipoico e N-acetil-L-carnitina (prendero' il Tiobec): ne parlano tutti in maniera entusiastica e lo consiglia anche Wolf mi pare..

- MACA come ricostituente generale: anche qui grandi lodi.

Che ne pensate? Ulteriori consigli?
Grazie per l'aiuto :hi-bye:


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
02/05/2012 4:52 pm  

Per la vitamina D adesso che viene la bella stagione direi che potresti smettere a inizio Giugno.
Per la dose invece che farne una grande singola (a qualcuno ha dato sonnolenza) credo sia meglio prenderne un pò al giorno ai pasti (meglio con grassi), tipo 4/5.000 UI, non di più, non lo so una goccia di Dbase a quanto corrisponda, Biker mi pare lo aveva usato e può dirtelo.
Omega3, c'è chi dice che l'olio di merluzzo ne contenga abbastanza e chi no, prendi direttamente le capsule di Omega3 così sai quanti ne prendi, i fastidi intestinali sono strani, gli Omega3 vengono usati per alleviarli, ad ogni modo Omega3 galenici non mi ispirano molta fiducia, prendili su internet fatti industrialmente, da iHerb o da Myprotein ci sono a prezzi concorrenziali se non vuoi farti rapinare in farmacia.
Il sale iodato, viene assorbito al 10%, meglio usare alga kelp in pastiglie o addirittura la soluzione di Lugol Forte, 1 o 2 gocce al dì, se intendi integrare ad alte dosi secondo alcune scuole mediche di pensiero, vedasi il dott. W.Pierpaoli o il dott. Raul Vergini.
La Maca, che ho provato in tutte le salse, onestamente non mi ha mai fatto un cavolo, gli preferisco l'Eleuterococco ma quello a concentrazioni di 10:1 sennò neanche questo fa sentire il suo beneficio. Secondo me gli integratori di questi adattogeni sono troppo poco concentrati e poveri di principi attivi titolati.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
02/05/2012 5:04 pm  

Per la vitamina D adesso che viene la bella stagione direi che potresti smettere a inizio Giugno.
Per la dose invece che farne una grande singola (a qualcuno ha dato sonnolenza) credo sia meglio prenderne un pò al giorno ai pasti (meglio con grassi), tipo 4/5.000 UI, non di più, non lo so una goccia di Dbase a quanto corrisponda, Biker mi pare lo aveva usato e può dirtelo.
Omega3, c'è chi dice che l'olio di merluzzo ne contenga abbastanza e chi no, prendi direttamente le capsule di Omega3 così sai quanti ne prendi, i fastidi intestinali sono strani, gli Omega3 vengono usati per alleviarli, ad ogni modo Omega3 galenici non mi ispirano molta fiducia, prendili su internet fatti industrialmente, da iHerb o da Myprotein ci sono a prezzi concorrenziali se non vuoi farti rapinare in farmacia.
Il sale iodato, viene assorbito al 10%, meglio usare alga kelp in pastiglie o addirittura la soluzione di Lugol Forte, 1 o 2 gocce al dì, se intendi integrare ad alte dosi secondo alcune scuole mediche di pensiero, vedasi il dott. W.Pierpaoli o il dott. Raul Vergini.
La Maca, che ho provato in tutte le salse, onestamente non mi ha mai fatto un cavolo, gli preferisco l'Eleuterococco ma quello a concentrazioni di 10:1 sennò neanche questo fa sentire il suo beneficio. Secondo me gli integratori di questi adattogeni sono troppo poco concentrati e poveri di principi attivi titolati.

Ma al di là di tutto come integrazioni vanno bene? Per dire lo iodio andrebbe inserito per esempio?
Ah poi qualche commento sull'Acido R-alfa lipoico e N-acetil-L-carnitina (il Tiobec): ne parlano tutti in maniera entusiastica e lo consiglia anche Wolf mi pare..
Anche dell'Arginina ho sentito parlar bene...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
02/05/2012 5:12 pm  

Difficile che sentirai parlar male degli integratori, nel senso che se vai a vedere la funzione biologica che svolgono sono tutti utili, dipende se il tuo corpo ne ha bisogno e quindi senti davvero il loro effetto.
Come consiglio spassionato, lo iodio lo prenderei, è importante, e soprattutto è facile andare incontro ad una carenza, una carenza non da cretinismo (la patologia) ma comunque sotto il range ottimale. ci sono info approfondite sul thread dello iodio.
Acido R-alfa lipoico, N-acetil-L-carnitina,Arginina.. dipende dagli obiettivi, devi andare a colpire una sintomatologia o una patologia in particolare? Se no, penso che non siano indispensabili, basta la dieta.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
05/05/2012 1:21 am  

Eccomi scusa il ritardo ma ho avuto problemi di connessione.
Interessante il discorso sullo iodio, provero' qualche integratore in erboristeria.
Mah più che altro cerco un rinvigorente, e l'acido r alfa lipoico, la carnitina e l'arginina son tutti buoni da questo punto di vista, sia fisico che mentale, poi come ti ripeto consigliati anche da wolf. Per quanto riguarda la dieta non credo di mangiare in maniera estremamente corretta, anzi, quindi qualche integratore gioverebbe, ecco perchè cercavo consigli.


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
10/05/2012 3:24 pm  

Se mangi male aggiusta prima la dieta poi eventualmente pensa agli integratori, altrimenti fai una cosa inutile.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
10/05/2012 4:12 pm  

... di solito prima di pensare ai piani alti si fortificano le fondamenta. Comunque gli integratori fanno più effetto là dove c'è una carenza nel piano alimentare.
Un classico esempio è la Vit C che ha effetti più marcati in soggetti dall'alimentazione sregolata.
Per lo iodio puoi iniziare con la Kelp a dose RDA e vedi come ti trovi.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
13/05/2012 12:48 am  

Sono d'accordo alessio, ma se sai che la dieta presenta lacune, se agisci secondo logica, le vai subito a colmare non rattoppi i buchi con gli integratori. In questo senso posso capire una persona che nn ha nozioni di alimentazione che passa agli integratori perchè non sa dove sta sbagliando, ma nel caso specifico lui può attingere a tutte le esperienze e conoscenze del forum, e la prima cosa che dovrebbe fare a mio modesto parere è sistemare la dieta. Otterrebbe sicuramente di più così che con qualsiasi integratore.


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
14/05/2012 8:11 pm  

Grazie per i consigli.
Ho fatto per curiosità alcuni esami che non avevo fatto mesi fa, ve li posto a titoli informativo:

Vitamina D3 (25 OH) 11 (0-10 è segnalato come forte carenza)
Trigliceridi 84 (fino a 170)
Colesterolo totale 197 (fino a 200).
Emocromo tutto nei range.

Beh ancora una volta le mie analisi sono tutte perfette, ad esclusione della vitamina D, con una carenza davvero notevole.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
14/05/2012 10:25 pm  

Niente male per la D, non ti basta un'estate di sole, fila ad integrare :asd:

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
15/05/2012 1:16 am  

eh pare proprio di si, 5000 ui dovrebbero andar bene di prima mattina a stomaco vuoto? o è una botta troppo forte inizialmente? a questo punto me ne frego anche dell'estate e del sole, vado dritto...
comunque se è vero tutto quello che si dice sulla D ecco spiegati un sacco di piccoli malesseri che mi porto dietro...


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
15/05/2012 10:54 am  

La vitamia D, essendo liposolubile e per migliorarne l'assorbimento, sarebbe bene assumerla con dei grassi.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
15/05/2012 3:27 pm  

Considererei 5.000UI tanti, ma per la tua deficienza marcata dovrebbero andar bene, a fine estate ricontrollati i valori plasmatici. Come ti ha detto fabietto, essendo una vitamina liposolubile, prendila ai pasti, preferibilmente grassi.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
15/05/2012 7:05 pm  

Grazie per i consigli!


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
19/06/2012 3:00 pm  

Ciao ragazzi, chiedo info per una curiosità: ho notato che le pastiglie di Omega 3 riesco a tollerarne (prima che non mi dia dolori di pancia) 700 mg, una alla sera prima di andare a letto, già se ne prendo due partono i dolori (e uso un prodotto ottimo).
A questo punto vorrei usare anche l'olio di fegato che invece non mi dava nessun tipo di problema, sapete consigliarmi un buon prodotto magari da prendere in farmacia? (perchè su internet le spese postali per una sola confezione mi sa che son esagerate).

Inoltre sto integrando con 5000 ui (20 gocce) al giorno di Vit. D e sto davvero meglio, sono molto più calmo e sereno.
Come integratore multivitaminico uso supradyn effervescente.


RispondiQuota