Forum

La mia integrazione...
 
Notifiche
Cancella tutti

La mia integrazione: anti-aging, benessere generale

Pagina 2 / 2

fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

@"Antonioz" io non critico la tua integrazione anti aging: anche io sono qui per imparare. Le mie osservazioni sono solo spunti per la discussione.
Altri spunti potrebbero essere: le vitamine del gruppo B ad alto dosaggio, migliorano la produzione e utilizzazione dell'energia. Più energia prodotta e utilizzata, comporta più ossidazione e quindi più scorie metaboliche. E' sbagliato da parte mia pensare che una sostanza antiossidante possa diminuire l'ossidazione, ma in parte anche l'energia a disposizione, diminuendo le prestazioni della macchina uomo? A volte, vedendo quanta energia possiede il nostro amico @Genfranco (credo 76 enne, amante dell'acido ascorbico ad alto dosaggio), penso che l'effetto pro-ossidante della vitamina c ad alto dosaggio non sia poi così tanto male. Potrebbe essere, che quello che tiene giovanile e in forma Genfranco, sia la capacità ossidativa aumentata dall'eccesso di antiossidanti e, anche e sopratutto, un'ottima capacità del suo organismo di eliminare tutta quella mole di scorie metaboliche? Non ci sarebbe da meravigliarsi: molte volte, per esempio, la pelle migliora tantissimo facendo cure per la depurazione del fegato; più che assumendo sostanze antiossidanti.
Oltre all'aspetto giovanile, io vorrei mantenere anche la prestanza fisica nel tempo.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
Luca40
(@luca40)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 912
 

qual è il problema con lo zinco? Lo chiedo perché il multi-vitaminico che prendo contiene 15mg di zinco.

Che io sappia lo zinco, se preso senza integrare anche del rame porta all anemia

grazie per l'informazione
la cosa non mi preoccupa molto, perché nella mia dieta, stando alle informazioni che mi da cronometer.com lo zinco non è abbondante, quasi sempre sui 10/11 mg, meno dei 15mg raccomandati ad un maschio adulto. Il rame invece arriva a 1.6mg, quindi sopra 1.2mg raccomandati.
La giornata che arrivo sopra i 15mg di zinco, è quando mangio il fegato, ma in quel giorno il rame, abbondante nel fegato, arriva a 20mg, quindi credo che copra tranquillamente l'eccedenza di zinco.
Spero che non sia un ragionamento sbagliato.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2