Forum

Le spezie superinte...
 
Notifiche
Cancella tutti

Le spezie superintegratori?  

Pagina 2 / 2

rosenz
(@rosenz)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 184
 

A proposito di "super-integratori", sempre interessanti le news di
Eurosalus
http://www.eurosalus.com/notizie/ultime/curcuma-e-cancro-non-solo-prevenzione.html


RispondiQuota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
 

bene!! è la mia spezia preferita il
barattolino da 50 gr mi dura 2 settimane


RispondiQuota
Carter07
(@carter07)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 253
 

Ottimo!

Pccato che alle dosi consigliate (1 cucchiaino 2 volte al
giorno) mi rovina i piatti e gli oggetti con cui viene a contatto (essendo un
colorante me li rende giallognoli) e vi assicuro che non vanno via
facilmente.

Poi la mia preoccupazione è che possa ingiallire anche i
denti, peccato però.. a livello di gusto è una delle mie preferite!


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
 

è davvero buona


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1946
 

Ho scoperto ora che la Paprika non è altro che il peperone tritato. Ma
allora perché è piccante?

http://it.wikipedia.org/wiki/Paprica


RispondiQuota
rosenz
(@rosenz)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 184
 

Carter07 ha scritto:Ottimo!
Peccato che alle dosi
consigliate (1 cucchiaino 2 volte al giorno) mi rovina i piatti e gli oggetti
con cui viene a contatto (essendo un colorante me li rende giallognoli) e vi
assicuro che non vanno via facilmente.
Poi la mia preoccupazione è che possa
ingiallire anche i denti, peccato però.. a livello di gusto è una delle mie
preferite!

Se vuoi ovviare a questo problema, e
considerando solo l'aspetto salutistico si intende, vi sono in commercio
preparati in capsule della radice intera polverizzata e titolata


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 1335
 

MangiaConsapevole ha scritto:bene!! è la mia spezia preferita
il
barattolino da 50 gr mi dura 2 settimane

Ma vi piace
veramente la curcuma così com'è? A me non piace particolarmente il sapore mentre
la adoro se abbinata ad altre spezie, tipo il curry dove è miscelata assieme a
cumino madre, coriandolo, senape gialla, salvia, trigonella, peperone,
finocchio, sale marino, rosmarino, foglie di alloro, zenzero, timo.


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
 

si si a me piace anche cosi com'è..cmq abbinata ad altre spezie come nel
curry si assimila meglio


RispondiQuota
davideleo
(@davideleo)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 171
 

A me la curcuma fa cagare, ma dato che fa molto bene la metto volentieri
nel brodo o sulle verdure al vapore, dove il sapore si sente poco e comunque
sempre insieme ad altre spezie. Non mi fa impazzire nemmeno il
curry.

P.S.
E non mi colora le stoviglie (?)


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 1335
 

davideleo ha scritto:P.S.
E non mi colora le stoviglie
(?)

Neanche a me


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9808
 

Benefici per la salute di erbe e spezie: il passato, il presente, il futuro
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17022438
Erbe e spezie hanno una storia di uso tradizionale, con ruoli forti del patrimonio culturale, e nella valutazione del cibo e dei suoi legami per la salute. Dimostrare i benefici dei cibi mediante scientifica rimane una sfida, soprattutto se confrontati con gli standard richiesti per la valutazione agenti farmaceutici. Farmaceutici sono piccoli peso molecolare composti consumati in forma purificata e concentrata. Il cibo viene consumato in combinazione, in quantità relativamente grandi, non misurati in condizioni altamente socializzati. La vera sfida non sta nel dimostrare se gli alimenti, come le erbe e spezie, sono benefici per la salute, ma nella definizione di ciò che questi benefici sono e sviluppare i metodi per esporli con mezzi scientifici.
ASPETTI CULTURALI:Il luogo di erbe e spezie nella dieta deve essere considerato nella revisione benefici per la salute. Questo include le definizioni della categoria di alimenti e il modo in cui i benefici potrebbe essere considerato, e quindi ricercato. La ricerca può concentrarsi sulla identificazione delle sostanze bioattive nelle erbe e spezie, o sulle loro proprietà come un alimento completo, e / o essere inserito nel contesto di una cucina dietetica.
IL RUOLO DELLE ERBE E SPEZIE IN SALUTE:Le proprietà antiossidanti di erbe e spezie sono di particolare interesse in vista dell'impatto della modificazione ossidativa di bassa densità di colesterolo lipoproteine ​​nello sviluppo di aterosclerosi. C'è livello III-3 prove (National Health and Medical Research Council [NHMRC] livelli di evidenza) che consumano la metà di uno spicchio d'aglio (o equivalente) al giorno possono avere un effetto ipocolesterolemizzante fino al 9%. C'è livello III-1 prove che 7,2 g di estratto di aglio invecchiato è stata associata con anticoagulante (studi in-vivo), nonché una modesta riduzione della pressione arteriosa (una riduzione di circa 5,5% della pressione sistolica). Una gamma di composti bioattivi in ​​erbe e spezie sono stati studiati per le proprietà antitumorali negli animali, ma la sfida è di integrare questa conoscenza per accertare se gli effetti possono essere osservati negli esseri umani, e in definita cucina. La ricerca sugli effetti delle erbe e spezie sulla salute mentale dovrebbe distinguere tra il declino cognitivo associato con l'invecchiamento e gli effetti acuti di funzione psicologica e cognitiva. Non vi è evidenza di livello I e II per l'effetto di alcuni integratori a base di erbe sulla funzione psicologica e cognitiva. Vi è molto limitata evidenza scientifica per gli effetti di erbe e spezie su diabete mellito tipo 2, con la miglior prova di essere disponibile per l'effetto del ginseng sulla glicemia, anche se sulla base di quattro studi. Più ricerca è necessaria, in particolare per esaminare gli effetti dei modelli di consumo croniche. Con il crescente interesse alternative non steroidei anti-infiammatori agenti nella gestione di infiammazione cronica, la ricerca si sta affermando l'uso di estratti alimentari. Vi è evidenza di livello II per l'uso di zenzero nel migliorare il dolore artritico ginocchio, tuttavia, il miglioramento è modesto e l'efficacia del trattamento zenzero è classificato sotto quella di ibuprofene. Ricerche più definitivo è necessario.
SANITÀ PUBBLICA E IMPLICAZIONI ALIMENTARI:Raccomandazioni sull'assunzione di cibo nella guida australiana per un'alimentazione sana, non comprende ancora l'assunzione suggerite di erbe e spezie. Deve essere prevista la possibilità di includere raccomandazioni più esplicite circa il loro posto in una dieta sana. Oltre alla fornitura di antiossidanti e di altre proprietà, erbe e spezie possono essere utilizzati nelle ricette per sostituire parzialmente o totalmente gli ingredienti meno desiderabili come il sale, lo zucchero e aggiunto di grassi saturi, ad esempio, marinate e condimenti, stir-fry piatti, casseruole, zuppe, curry e in stile mediterraneo di cottura. Piatti di verdure e piatti vegetariani possono essere più appetitoso se preparato con erbe e spezie.
FUTURE DIREZIONI:Come diverse malattie metaboliche e disturbi degenerative legate all'età sono strettamente associati con i processi ossidativi nel corpo, l'uso di erbe e spezie come fonte di antiossidanti per combattere warrant ossidazione ulteriore attenzione. Studi immediati dovrebbero concentrarsi alla verifica della capacità antiossidante di erbe e spezie dopo la raccolta, nonché alla valutazione dei loro effetti sui marcatori di ossidazione. Questo funzionerà in parallelo con gli studi clinici che mirano a stabilire antiossidanti come mediatori di prevenzione delle malattie. Da un punto di vista alimentare, la funzionalità di erbe e spezie saranno esposti tramite considerazione delle loro proprietà come alimenti. Come con la maggior parte dei cibi, i reali benefici di includerli nella dieta sono suscettibili di emergere con una migliore comprensione delle caratteristiche di salute che sono meglio supportati dal cibo, e sviluppi metodologici riguardanti la base di conoscenze per i loro effetti. Questi sviluppi sono a buon punto nel corso di quadri evidence-based per corroborare le indicazioni sulla salute relative ai prodotti alimentari. Allo stato attuale, le raccomandazioni sono garantiti per sostenere il consumo di alimenti ricchi di componenti bioattivi, come erbe e spezie. Con il tempo, ci si può aspettare di vedere un corpo maggiore di evidenze scientifiche a sostegno dei benefici di erbe e spezie per il mantenimento generale della salute e della protezione dalle malattie.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1946
 

Le spezie sono essiccate quindi conterranno poca vitamina C


RispondiQuota
Pagina 2 / 2