Forum

La Luce Che Cura - ...
 
Notifiche
Cancella tutti

La Luce Che Cura - Fabio Paolo Marchesi  

  RSS

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
23/01/2012 4:55 pm  


Ridurre il colesterolo e le carie dentali, migliorare il sistema immunitario, aumentare le fertilità, prevenire i tumori e la depressione... Tutti gli strabilianti effetti terapeutici del sole, della luce e dei raggi ultravioletti confermati dai risultati di rigorose ricerche scientifiche. Un testo rivoluzionario che mette in discussione le conoscenze finora acquisite dalla scienze e le teorie secondo le quali i raggi ultravioletti sono nocivi. Conoscerete inoltre i disturbi e le alterazioni causati dall'illuminazione artificiale.
Qui una anteprima leggibile del libro
Qui ci sono delle recensioni dai lettori

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
28/01/2012 6:20 pm  

e qui entra di prepotenza l integrazione di vitamina d in inverno 😉


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
06/02/2012 3:44 pm  

Andrea mi segnala questo:
http://it.groups.yahoo.com/group/ben-essere/message/651

Re: Luce vs energie

> Da: giuliano
> Oggetto: Luce vs energie

> La luce solare aumenta le mie energie,
> ma quando il cielo è grigio
> o quando c'è luce artificiale
> (lampade, monitor, ecc.)
> mi sento sensibilmente più debole.

> Con EFT e routine energetica
> ancora non ho risolto il problema.

> Qualche consiglio?

> A presto,
> Giuliano

Lampade fluorescenti ad ampio spettro da utilizzare negli uffici ed
eventualmente in abitazione :
- www.biodream.com di Milano (ha le lampade americane Lumiram; forse
le migiori, il titolare dell'azienda forse qualcuno lo conosce già, è Fabio
Marchesi l'autore anche del libro "La Luce che cura" )
- www.interluce.it di Pavia (ha le famose True light della Duro test
passate di mano dagli americani agli svedesi della auralight, una ottima
credenziale in Italia è l'Acquario di Genova che le usa credo oramai da una
decina d'anni e sapete quanto sia importante per pesci e rettili un ambiente
solare quanto più verosimile)
- www.biosystemitalia.it di Verona ( ve li cito lo stesso anche se non
le ho provate. Sembra abbiano un trattamento particolare, ma purtroppo non
ho molte informazioni a causa della loro latitanza. Vi rimando eventualmente
direttamente a loro)

Le lampade ad ampio spettro solitamente hanno anche un buon contenuto di
raggi ultravioletti. Fabio Marchesi consiglia comunque di integrarle con
lampade specifiche ad ultravioletti da spegnere qualche ora prima di andare
a dormire (... per preparare il corpo ad un corretto e naturale ciclo
notturno di produzione ormonale !)

Le lampade fluorescenti ad ampio spettro hanno solitamente una temperatura
di colore molto alta (circa 6500°K, per esemplicifcare: una luce molto
bianca, fredda, quale quella del mattino, mentre la luce delle lampade ad
incandescenza non sono ad ampio spettro ed hanno generalmente temperature
più basse, 3500°K, luce più calda ) e per questo, inizialmente possono dare
una sensazione di fastidio averle per l'intera giornata, ma vi assicuro che
sono molto riposanti e sicuramente indicate per chi rimane molte ore in
ufficio con luce fluorescente tradizionale.

Altra tecnologia che sta prendendpo piede è quella a diodi, ma, pur
esistendo lampade a diodi ad ampio spettro anche di temperature di colore
differenti , non ne ho ancora provate.

Agli appassionati del soleconsiglio inoltre alcuni libri; quello di Fabio
Marchesi "La Luce che Cura", Richard Hobday "The Haling Sun", Jacob
Lieberman "Light, Medicine of the future" Michael Holick "The UV Advantage",
credo tutti rintracciabili su Amazon

A presto,
Ezio

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
gianlnicc
(@gianlnicc)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 686
14/11/2013 1:20 pm  

Queste sono le lampade con luce rossa (long wave) di cui parla Ray Peat?

Io sono quel che sono e questo è tutto quel che sono

Popeye the sailor man


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
14/11/2013 3:44 pm  

No, si parla di infrarossi con Ray Peat, mentre di ultravioletti (luce diurna) con Marchesi.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
kisa
 kisa
(@kisa)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1390
11/01/2014 4:53 pm  

Una volta a Roma in uno studio medico io ho provato questa macchina progettata da Fabio Marchesi , una macchina enorme , tipo una poltrona gigante con lampadine che cambiavano colore, effetto molto rilassante. No so se si può trovare adesso qualcuno che lo usa come terapia. Lui progettava anche creme e profumi a base di acqua minerale Lauretana. Mi piaceva. Adesso non lo fa più:-(


RispondiQuota