Forum

Metodologie anti-ag...
 
Notifiche
Cancella tutti

Metodologie anti-aging ed anti-stress - Autore dr. Gelli Alessandro  

Pagina 4 / 5
 

fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
04/04/2014 12:01 am  

A quanto pare, il triptofano, come un potente farmaco, non è una sostanza da assumere con superficialità. Bisogna, insieme al proprio medico, valutare i rischi e benefici.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
kisa
 kisa
(@kisa)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1390
04/04/2014 10:36 am  

.....Amido e glucosio efficiente stimolano la secrezione di insulina, e che accelera la disposizione di glucosio, attivando la sua conversione in glicogeno e grasso, così come la sua ossidazione. Fruttosio inibisce la stimolazione di insulina da glucosio, quindi questo significa che mangiare normale zucchero, saccarosio (a disaccaride, costituito da glucosio e fruttosio), in luogo di amido, ridurrà la tendenza a immagazzinare il grasso. Alimentazione "carboidrati complessi", piuttosto che zuccheri, è un modo ragionevole per promuovere l'obesità. Amido Mangiare, aumentando l'insulina e abbassando la glicemia, stimola l'appetito, causando una persona a mangiare di più, quindi l'effetto sulla produzione di grasso diventa molto più grande rispetto a quando la stessa quantità di zucchero e amido sono mangiati. L'obesità in sé diventa quindi un fattore fisiologico supplementare; le cellule di grasso creano qualcosa di analogo ad uno stato infiammatorio. Non c'è niente di sbagliato con una dieta ricca di carboidrati, e anche una dieta ad alto contenuto di amido non è necessariamente incompatibile con la buona salute, ma quando gli alimenti migliori sono disponibili dovrebbero essere usato al posto di amidi. Ad esempio, frutti hanno molti vantaggi rispetto grani, oltre alla differenza tra lo zucchero e amido. Pane e consumo di pasta sono fortemente associati con l'insorgenza di diabete, consumo di frutta ha una forte associazione inversa.

Anche se il fruttosio puro e saccarosio producono meno la glicemia di glucosio e amido fanno, i diversi effetti di frutta e cereali sulla salute non possono essere ridotti ai loro effetti sulla glicemia......Ray Peat


http://raypeat.com/articles/articles/glycemia.shtml


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
04/04/2014 10:59 am  

Ottimi argomenti di discussione! Speriamo che il prof. Gelli desideri partecipare: sono interessato a cosa ne pensa delle teorie del dr. Ray Peat.

P.s. Curioso che si parli sempre di troppo alti o troppo bassi introiti di questa o quella sostanza; sempre situazioni limite; sempre una visione ristretta dell'insieme. Troppa fa male, troppo poca idem.... Ne viene sempre fuori che la "virtù sta nel mezzo"; la moderazione e l'oculatezza, se si vuole rimanere in salute, sono indispensabili.
Insegnare alle persone a nutrirsi in maniera bilanciata è di fondamentale importanza; solo che i bravi insegnati scarseggiano e non sempre alla portata di tutti (sia per costi, che per le distanze geografiche) ; e il "self service", o l'affidarsi a degli incompetenti, molte volte porta solo a guai...

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
04/04/2014 10:34 pm  

Se si dice che Peat è contro il triptofano pare che lo vorrebbe azzerare, mentre dice che in crescita se ne ha più bisogno, di controllare l'introito in età adulta, ed evitare categoricamente gli integratori di 5-HTP. Di tante stranezze, quella sul triptofano è una di quelle che ha diversa bibliografia scientifica a supporto.
La precisazione non era per la battuta di Fabietto èh! che anzi mi fa ridere 🙂

Siccome in tutte le foto che ho visto di Peat, lui è sempre serissimo; mi è venuto spontaneo fare la battuta.:-P Comunque ho torto: con tutti gli zuccheri presenti nelle sue indicazioni, quel poco di triptofano degli alimenti, viene veicolato agevolmente; quindi il buon umore, se ci sono i presupposti, dovrebbe essere assicurato. O forse, seguendo l'altra corrente di pensiero, si diventa con l'umore a sbalzi, lunatici, tipo "femmina in sindrome premestruale"?XD

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
05/04/2014 10:34 am  

Per quanto mi riguarda io sono un "simpaticotonico patentato". Le uniche sostanze naturali, capaci di alterare mio umore in senso positivo, tra tante che o provato, sono il magnesio e la Damiana. Sostanze come il caffè, cacao, ginseng, eleuterococco, pfaffia, tè, maca, dmae e pure la camomilla mi peggiorano l'umore e lo stato d'animo. L'effetto della Damiana e del magnesio, purtroppo, durano poche ore. Peccato che della Damiana e del magnesio non se ne possa abusare: se ne potessi abusare, specialmente della Damiana, l' assumerei a tutte le ore.
Quando sono nervoso e stressato, comunque, quelle sostanze attenuano solo, ma non lo fanno passare del tutto, il disagio. Io sono di quelle persone che l'unica cura possibile è l'eliminazione delle cause del disagio: in primis il mio fottuto lavoro...
Fra tutte le diete che ho provato, con eccesso di proteine o con eccesso di carboidrati, nessuna è stata capace di regalarmi il buon umore come lo desidero. Un po' di vero buon umore mi viene solo quando torno la sera, e nei fine settimana, a casa da mia moglie e da mia figlia.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
05/04/2014 12:38 pm  

Dimenticavo che anche il sole migliora un po' il mio umore. Peccato che anche il sole è a contagocce... A pensare che un tempo la Sardegna era la terra del sole... bei tempi quelli...

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
alessandro gelli
(@alessandro-gelli)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 38
07/04/2014 10:03 pm  

Come ha riportato Fabietto troppo spesso si tende a trattare i casi estremi: troppo o troppo poco.
anche il fenomeno del CARBO CRAVING è uno squilibrio quindi va visto non come fenomeno che avviene nei più, ma in alcuni casi.
ed ancora: il soggetto sotto Stress Cronico non gestito con vari sintomi vari e evidenti non è il soggetto che vive UN Pò DI STRESS tutti i giorni.

dipende dal network psico-neuro-endocrino soggettivo.

domanda su triptofano e su 5OH TRIPTOFANO. Va assunto a prescindere? NO.
E' OVVIO.
Nel testo spesso ripeto " nella persona con stress cronico non gestito ecc)..perchè?
Per ricordare la particolarità della situazione.
Lo stress colpirà sempre più soggetti "deboli" e quindi purtroppo prevedo che serviranno tanti buoni operatori in questo campo.

dovrei dire tanto altro.

vediamo se ritaglio qualche minuto per il resto..ricordate che oltre alla alimentazione per la gestione dello Stress servono molte tecncihe.

e spesso sono più potenti le tecniche che agiscono sulla mente che altri rimedi.
e sono a costo zero


ps...di solito con la fatica , senso di scoraggiamento eventi di vita sgradevoli e fallimenti ecc, la serotonina diminuisce.

per avere una IDEA circa la bibliografia basta consultare PUB MED.

poi dopo tanti anni la mia filosia ( basata sulla evidente variabilità soggettiva) è:
ti trovi bene con ciò che fai? fallo!
Empirismo "orientale"


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
08/04/2014 10:17 pm  

Prof. Gelli, mi piacerebbe tantissimo provare il suo sistema di allenamento ma, la versione che c'è nel suo sito http://fisicofortesano.altervista.org/ , è incompleta e, per di più, non ho la possibilità di frequentare i suoi corsi a Roma.
Me lo fa, per favore e anche con la paga, un grande piacere? Potrebbe procurarmi una versione pdf o, meglio, cartacea del suo sistema di allenamento per natural? Grazie!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
alessandro gelli
(@alessandro-gelli)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 38
09/04/2014 11:10 pm  

Prof. Gelli, mi piacerebbe tantissimo provare il suo sistema di allenamento ma, la versione che c'è nel suo sito http://fisicofortesano.altervista.org/ , è incompleta e, per di più, non ho la possibilità di frequentare i suoi corsi a Roma.
Me lo fa, per favore e anche con la paga, un grande piacere? Potrebbe procurarmi una versione pdf o, meglio, cartacea del suo sistema di allenamento per natural? Grazie!

CIAO, QUELLO E' UN LIBRO DI10-15 ANNI FA E SCRITTO RAPIDAMENTE.
OGGI STA PER PARTIRE L'NFBBS ( NATURAL FUNCTIONAL BODYBUILDING SYSTEM) CHE OLTRE AI PESI, PIEGAMENTI VARI TRAZIONI ALLA SBARRA , DIP, ECC ECC, UTILIZZA TECNICHE MENTALI PRE E POST WORK OUT PER OTTIMIZZARE L'ASSETTO NEURO-ORMONALE DELLO SPECIFICO BIOTIPO MORFOLOGICO.

IN PRATICA HO INSERITO VARIE STRATEGIE IMPARATE IN DECENNI DI YOG, ARTI MARZIALI TANTRA KUNDALINI ECC PER OTTIMIZZARE L'ENERGIA VITALE E OTTENERE IL MASSIMO DEL PROPRIO POTENZIALE SIA FISICO CHE METALE.

VARI RAGAZZI LO HANNO SPERIMENTATO. TRA BREVE INIZIEREMO I CORSI CERTIFICATI E RICONOSCIUTI CONI-ASUI E MINISTERI VARI PER L'N.F.B.B.F.

IL MIO INTENTO E' FORMARE NUOVI ISTRUTTORI RICONOSCIUTI IN TUTTA ITALIA ( TUTTA NEL VERO SENSO DELLA PAROLA ISOLE COMPRESE).

. MUSCOLI E CERVELLO...E POSSO ESSERNE LA DIMOSTRAZIONE VIVENTE VENDO PASSATO DA UN Pò IL,MEZZO SECOLO DI VITA..E SEMPRE NATURAL 100%

FORZA RAGAZZI! CHI VUOLE IMPARARE MAGARI PER POI INSEGNARE?

STO ORGANIZZANDO ANCHE LA VIA ON LINE PER CHI NON PUò MUOVERSI ( DOVRA' SOLO FARE FISICAMENTE L'ESAME FINALE )

OGGI CON SKYPE E' TUTTO FACILE!


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
09/04/2014 11:41 pm  

Sinceramente, prof. Gelli, di insegnare cultura fisica a me non interessa: non frequento le palestre ma, citandola, mi alleno nell'intimità di casa mia!
Anche se quello che ha scritto in http://fisicofortesano.altervista.org/index.html è di 15 anni fa, lo reputo interessante e degno di essere sperimentato. Purtroppo mancano le tabelle per i 3 livelli di progressione che cita di seguito http://fisicofortesano.altervista.org/pagina-503243.html Potrebbe, per favore, condividere con noi le tre tabelle? Deve sapere che, anche se per lei ormai obsolete, io desidero provare quel sistema di allenamento.
Ciao:-)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
alessandro gelli
(@alessandro-gelli)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 38
10/04/2014 12:54 pm  

Sinceramente, prof. Gelli, di insegnare cultura fisica a me non interessa: non frequento le palestre ma, citandola, mi alleno nell'intimità di casa mia!
Anche se quello che ha scritto in http://fisicofortesano.altervista.org/index.html è di 15 anni fa, lo reputo interessante e degno di essere sperimentato. Purtroppo mancano le tabelle per i 3 livelli di progressione che cita di seguito http://fisicofortesano.altervista.org/pagina-503243.html Potrebbe, per favore, condividere con noi le tre tabelle? Deve sapere che, anche se per lei ormai obsolete, io desidero provare quel sistema di allenamento.
Ciao:-)

Ciao, Fabietto quale tipo di attività sportiva ti interessa?
Con lAccademia delle Scienze Uranus ne facciamo di tutti i tipi.
Così è più facile andare mirati.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
10/04/2014 1:23 pm  

Sollevamento pesi per tenermi semplicemente in forma e senza troppo stress. 🙂

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
alessandro gelli
(@alessandro-gelli)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 38
29/04/2014 9:10 pm  

ottimo Fabietto senza dimenticare attività per le articolazioni, tendini e coordinamento motorio...quando superi i 50 ti rendi conto che il miglior investimento è quello fatto sulla nostra salute GLOBALE


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1905
29/04/2014 9:40 pm  

In questo topic possiamo postare pure le cose anti aging in generale o solo riferite a questo signore?


RispondiQuota
nataku
(@nataku)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 2354
29/04/2014 10:30 pm  

ottimo Fabietto senza dimenticare attività per le articolazioni, tendini e coordinamento motorio...quando superi i 50 ti rendi conto che il miglior investimento è quello fatto sulla nostra salute GLOBALE

cosa intende per attivita di coordinamento motorio, e per tendini e articolazioni?


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
29/04/2014 10:36 pm  

Riscaldamento, defaticamento, stretchig, etc.? Se sì, non lo trascuro mai!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Pagina 4 / 5