Forum

Ripulire i propri o...
 
Notifiche
Cancella tutti

Ripulire i propri organi - Pelizzari

9 Post
7 Utenti
0 Likes
4,175 Visualizzazioni
morgana2010
(@morgana2010)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 22
Topic starter  

di pierre pelizzari.Qualcuno l'ha letto?l'ho trovato interessante, con
delle metodiche di disintossicazione fattibili..


   
Citazione
davideleo
(@davideleo)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 171
 

Ce l'ho in casa, ma non l'ho mai letto sul serio perchè dopo una prima rapida occhiata mi è sembrata una boiata. Ci sono su tante tecniche, da quelle più blande a quelle più invasive, forse tutte quelle conosciute, divise organo per organo senza grandi approfondimenti e direi consigliate anche in modo superficiale. L'approccio dell'autore è quello igienista che io detesto, che vede veleni ovunque e la disintossicazione sempre e comunque buona. Non lo consiglierei a nessuno.


   
RispondiCitazione
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 1342
 

Io lo lessi tempo fa e provai la pulizia del fegato e quella dei reni, ma ora non rifarei più queste esperienze.


La natura non fa nulla di inutile.


   
RispondiCitazione
alturia
(@alturia)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 56
 

Ai miei tempi andava di moda pensare che la vera disintossicazione "naturale" prevedesse periodi più o meno lunghi di malessere accentuato tramite il quale il corpo eliminava le tossine. Peggio si stava e meglio era
Anche io per un po' sono stata vittima di questo modo di pensare e ho trattato il mio corpo piuttosto male pensando di fargli del bene. Invecchiando mi sono accorta che non c'è nulla di più nocivo per "l'integrità" che porsi in questo modo nei confronti dei propri organi. Come fossero altro da noi e ci ponessimo nei confronti della materia di cui siamo fatti come tante brave massaie che si apprestano a fare le pulizie di primavera all'interno della propria casa. Sarà perché a me pulire casa mi annoia mortalmente che anche la disintossicazione vissuta in questi termini la eviterei come la peste!


   
RispondiCitazione
Muso
 Muso
(@muso)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 1170
 

Ragazzi,gli organi non devono essere "puliti" ma funzionali.
Come diceva Davide,un intestino troppo pulito potrebbe arrecare più danni che benefici.


   
RispondiCitazione
fabio meloni
(@fabietto)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 7410
 

Lo penso anche io!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Ma suvvia Signori... un "clisterino" di acqua e limone tanto in voga in certi ambienti non potrà che farvi bene 😀

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
fabio meloni
(@fabietto)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 7410
 

Dai che adesso l'hanno pure brevettato: Il ClistEhret®
Gli hanno dedicato anche la canzone:

http://www.youtube.com/watch?v=fiIYE_0L4lg

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__ripulire_i_propri_organi.php sembrano molto entusiaste le persone nelle recensioni :huh:

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione