Forum

Discussione su pagi...
 
Notifiche
Cancella tutti

Discussione su pagina Facebook  

Pagina 1 / 2
 

Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
15/01/2015 7:39 pm  

https://www.facebook.com/codicepaleo/photos/a.221595261308713.57812.174287946039445/562211533913749/?type=1&permPage=1

Cosa pensate di questa discussione? (vedete le risposte del primo commento, credo)


Quota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2495
15/01/2015 8:37 pm  

https://www.facebook.com/codicepaleo/photos/a.221595261308713.57812.174287946039445/562211533913749/?type=1&permPage=1

Cosa pensate di questa discussione? (vedete le risposte del primo commento, credo)

" LE DIETE LOW-CARB POSSONO AUMENTARE LA
GLICEMIA
“Nel trattare pazienti con diabete, utilizzo
solitamente uno strumento chiamato
glucometro continuo. Questo strumento mi
permette di monitorare la glicemia in modo
continuo nelle 24 ore per vari giorni
consecutivi. Una delle mie inaspettate scoperte
è stata che la maggioranza delle persone che
consumano meno di 50 grammi di carboidrati
al giorno finiscono per avere più zucchero nel
sangue di quelli che consumano una maggiore
quantità di carboidrati. Questo vale sia per i
diabetici che non.
Se lo zucchero nel sangue dipende dai
carboidrati, perché non mangiarli aumenta
comunque la glicemia?
Quando consumi un pasto senza carboidrati, la
tua glicemia comincia a scendere. Per prevenire
la possibilità che questa scenda
eccessivamente, le ghiandole surrenali
producono una quantità extra di cortisolo
(ormone dello stress) che recupera glucosio da
muscoli e fegato. Questo non solo ci lascia
senza energie, ma aumenta la glicemia più di
un pasto con i carboidrati. Soprattutto in
soggetti con stanchezza surrenale.”
Dr. Alan Christianson"

É vero!
anche a me succede la stessa cosa..
ma non significa che sia un bene mangiare molti carboidrati per avere valori a glucometro più bassi
Perché io son sicuro che questo dipende dall iperinsulinismo!
Doveva misurare anche i livelli di insulina e sicuramente sarebbero stati molto piu elevati nei pazienti in dieta con carboidrati

Articolo stupido e fuorviante a mio parere


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
15/01/2015 9:15 pm  

"Doveva misurare anche i livelli di insulina e sicuramente sarebbero stati molto piu elevati nei pazienti in dieta con carboidrati"

non credo proprio. dipende dalla sensibilita' insulinica, e gli zuccheri semplici la migliorano (glucosio, fruttosio)


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
15/01/2015 11:27 pm  

Non sono riuscito a leggere tutto... ma quanto avete scritto?
Io non scrivo più da nessuna parte per scelta, energie sprecate, nei gruppi è una lotta a convincere l'altro, semplicemente non si può.
Chi sta in paleo e sta bene, non avrà stimoli a cercare cose diverse, se dopo un certo periodo inizia ad avere problemi cercherà naturalmente altro, si informerà e approderà in altri lidi, avrà quindi l'apertura mentale affinché si possa instaurare un dialogo costruttivo.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
15/01/2015 11:50 pm  

Scusa Marco (@Bloomberg5593 ) , ma se non ti vogliono e non ti interessa la paleo, perché continui a tormentarli? Non è che sei un po' sadico e ci provi gusto nel scassargli i maroni? O magari sei spinto da nobili ideali di puro spirito altruistico tipo buon samaritano? Pensi veramente, specialmente con l'indisponente modo schietto di interfacciarti, di poter salvare chi non vuole essere salvato? Ricordati che si ottengono più mosche con il miele che con il fiele!;-)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 12:08 am  

A me non interessa nulla, nè convincere nè aiutare (non si fanno aiutare, nonostante stiano male dopo mesi di paleo continuano a pensare che un giorno saranno col fisico di Sisson), non ci guadagno una beneamata mazza, sai che mi frega 😀
È che a volte leggo stronzate di un certo calibro e non riesco a trattenermi, è più forte di me e devo smerdarli, un giorno la smetterò, e comunque sì la cosa un pò mi diverte effettivamente


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
16/01/2015 1:19 am  

Ecco immaginavo, un mio amico si prendeva pause ricreative dallo studio universitario andando nei siti complottisti a provocarli un po', per lui erano dei decerebrati e sentendosi superiore (e probabilmente lo era) cercava loro di spiegargli cose che non avrebbero mai capito.
Poi un giorno si accorse che passava più tempo dietro a queste persone nel vano tentativo di fargli cambiare idea o mostrargli le assurdità che scrivevano che a studiare... 😀

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 1:53 am  

Il fatto è che a volte la gente si incazza veramente facilmente su internet.
Ultimamente postai su un forum questo video https://www.youtube.com/watch?v=9dBbZFXr05U dove gli studenti di Detroit avevano risultati nei test riconducibili a quelli dei primati, e di come Detroit sia una città malmessa adesso, e la gente iniziò ad andare su di giri, senza reali motivi tra l'altro.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
16/01/2015 12:02 pm  

Faremo la fine del film "Idiocracy" forse.
La gente è andata su di giri per il razzismo insito in quello studio, ma attento a fare questo gioco, l'irlandese Richard Lynn disse che il Sud Italia in quanto invaso nella storia da popolazioni del Medio Oriente e del Nord Africa è meno intelligente di quello del Nord Italia... tu non ti incazzeresti se fossi della Calabria per esempio?

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 12:15 pm  

Ma scusa perché è razzismo dire che i ragazzi di Detroit hanno avuto quei risultati? Davvero non capisco, cioè è un dato di fatto, il razzismo è discriminare o offendere in base alle razze, cosa che in questo contesto non c'è affatto.
Comunque sì, è probabile che adesso sia così, infatti anche se fossi calabrese non mi offenderei perché se la media è quella nulla mi impedisce di essere più intelligente degli altri. Penso che la maturità sia anche rispettare i dati, e comunque in Italia c'è una storia diversa, il sud prima era più ricco del nord, poi col tempo insieme alle ricchezze anche i talenti sono andati via, perché non c'era più terreno fertile per farli esprimere, e comunque ormai in italia questa cosa si è estesa in tutto il territorio, quindi la gente se ne va direttamente dal paese


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
16/01/2015 12:33 pm  

E' razzismo perché si dice esplicitamente che sono gli africani di Detroit ad avere quel basso punteggio.
Io penso che non è la razza africana, basta vedere altre figure, Obama, Tiger Woods etc, Detroit come puoi vedere anche nel Banco dei Pugni su DMAX, è afflitta da una depressione economica senza pari, miseria e povertà hanno afflitto più il popolo nero, perché ricoprivano lavori più umili e a rischio, ma i neri provengono dalla schiavitù e dal razzismo che li ghettizzava neanche tanto tempo fa in America.
Non si mette in dubbio lo studio o dei dati, ma come interpretarli.
Ovunque ci sia la miseria c'è ignoranza, in Siberia i Russi stanno scomparendo perché i cinesi sono molto più attivi e capaci di loro, mentre i russi bevono vodka i cinesi (o di origine mongola) si danno da fare (visto un documentario qualche giorno fa), i russi sono più stupidi geneticamente dei cinesi? E' un terreno minato questo...

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 12:52 pm  

Non è che si dice esplicitamente che sono gli africani di Detroit a fare i punteggi dei primati, È così. Come dovevano scriverla la notizia? Se uno dice che il cielo è blu è razzista? 😀

Questa era Detroit nel 1920s, una città prosperosa (90% bianchi, meno del 10% neri)
Aveva tra la migliori sistemi educativi della nazione, infrastrutture, ecc.

Questa è adesso (80% neri, meno del 10% bianchi a causa del white flight)

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?i=161541

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?i=161542

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?i=161543

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?i=161544

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?i=161545

"Annual increases in homicides, combined with a shrinking population, have made Detroit competitive with New Orleans for the highest murder rate in the nation." http://en.wikipedia.org/wiki/Crime_in_Detroit

Questa invece è Hiroshima, adesso:

http://www.golivewire.com/forums/img.cgi?s=161547


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
16/01/2015 1:15 pm  

A Napoli cosa è successo allora? Era prosperosa una volta, eppure gli abitanti sono sempre bianchi.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 1:25 pm  

Ci sono persone che possono spiegartelo benissimo meglio di me, vai nei gruppi 'neoborbonici' ecc. che io non frequento perchè anche se apprezzo ciò che fanno, è una battaglia persa, preferisco andare fuori italia invece che buttare energie e tempo, perché ormai il problema è italiano, per quanto possa essere diverso vivere a napoli, in calabria rispetto a bologna o bolzano, capirai...
prima dell'unità e prima che il nord rubasse le ricchezze del sud, come hai detto, napoli era una città prosperosa, una delle capitali europee, poi c'è da dire che è stata anche governata da furfanti, e questo ha favorito il comparire della malavita organizzata che ormai agisce ampiamente anche sul nord...

a detroit invece non è mai stato rubato niente, la città era in ottimo stato, ed ora è messa peggio di una che ha subito una bomba atomica come Hiroshima


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
16/01/2015 1:28 pm  

In un altro documentario, ho sentito che la città di Detroit è stata la capostipite della crisi generalizzata poi verificatasi in tutto il mondo occidentale, dalla chiusura della gigantesca Chrysler, la città è precipitata in miseria. Migliaia e migliaia di famiglie senza più lavoro.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Bloomberg5593
(@bloomberg5593)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 1356
16/01/2015 1:38 pm  

Mi hanno fatto parecchie volte questa obiezione, peccato che i problemi di Detroit si sono verificati proprio in concomitanza dell'inversione demografica, quindi già negli anni '70! Le crisi di cui parli sono recentissimi, e hanno aggravato di certo le cose, ma tutte le altre città industriali del nord degli USA non son mica messe come Detroit...


RispondiQuota
Pagina 1 / 2