Forum

Notifiche
Cancella tutti

Dermatire seborroica strano effetto dei carboidrati

Pagina 3 / 3

salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1043
Topic starter  

Sei poco sveglio eh...

Il fenomeno si attenua perchè il tuo sistema immunitario se ne ritorna nell'intetsino, fidati nonb è una cosa buona.


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1170
 

con le verdure ti torna,se le mischi ad amidi,perchè restano più tempo nell'intestino e hanno tempo per fermentare,per caso dopo hai feci molli?
In questi casi non avrai una completa assimiliazione dei nutrienti.
L'infiammazione non è che vaga dall'intestino al viso e si sposta a suo piacimento...la dermatite ti si attenua finchè riesci a produrre grassi dai carbo(o hai digerito i grassi quando ancora eri in low carb e la vedevi attenuata)appena non hai più nutrimento in circolo la tua carenza di colesterolo ti porta a manifestare di nuovo la dermatite.
Avevi postato gli esami del sangue che non ricordo?sarebbe interessante vedere i valori di colesterolo tuoi e di salvio per vedere se erano bassi come i mieie quando avevo la ds,e vedere i miei valori adesso che non ce l'ho più.


RispondiQuota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 707
 

no gli esami non li avevo postati io..ma quindi non ho capito se è una cosa buona che la ds va via mangiando carbo


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 10 anni fa
Post: 1170
 

Non si può dire che sia cosa buona o cattiva,è un fatto.
Ora tu devi vedere come reagisce il tuo organismo nel complesso e regolarti di conseguenza,mi raccomando,il fatto che le verdure mischiate agli amidi ti creino fermentazione e diarrea non deve portarti alla loro esclusione ma solo a regolare meglio i pasti.
Inoltre ci sono determinate verdure che possono dare più problemi rispetto ad altre,personalmente se mangio agretti per più di 2 giorni di fila ho feci molto malformate,quasi diarroiche se non li mangiavo da tanto tempo,poi subisco una sorta di adattamento che mi permette di digerirli meglio.
Con broccoli,cavolfiore,cavolo cappuccio,spinaci,asparagi,biete,carciofi,radicchi,insalata nessun problema.
La cicoria se ne abuso a volte mi porta feci molli a volte no. Le verdure sollecitano molto l'intestino ma questo fatto non è negativo.
Se mescoli verdure,frutta e amidi avrai più probabilità di avere feci molli,più roba mescoli più è probabile che ciò avvenga specie mescolando frutta con verdure amidi e frutta secca(insalatona di noci pomodori insalata maiale e bietole accompagnata da riso basmati e un frutto alla fine potrebbe darti più feci tendenti al molle che pollo,olio,patate,broccoli).
Alcune persone mi hanno riferito che aglio,cipolla e pere li stimolano molto.
La dermatite a mio avviso potrebbe anche derivare da un irritazione al colon che non presuppone necessariamente l'accumulo e può essere transitoria.
Più che accumulo io parlerei di : eccessivo ristagno di cibo nell'intestino dovuto a un introduzione eccessiva,specialmente di amidi.
Ovviamente se uno fa un pasto che per essere digerito impiega 5 ore e dentro ci sono un sacco di fibre e amidi,se non ha un perfetto funzionamente intestinale,ne risentirà a prescindere dall'accumulo e probabilmente irriterà l'intestino o il colon.
Sono solo ipotesi.


RispondiQuota
Pagina 3 / 3