Forum

Notifiche
Cancella tutti

[EARTHING] Gli effetti della messa a terra sul sangue

Pagina 3 / 3

fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

:like:

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
luca92
(@luca92)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 8
 

Leggendo il tuo commento, Fabietto, ho capito che la vediamo da punti di vista completamente diversi, quindi è inutile che io ribadisca la mia posizione, per me la Natura và amata e soprattutto rispettata sotto tutti i suoi aspetti, perchè, anche se non sembra, è sempre dalla nostra parte, per milioni di anni ci abbiamo convissuto, e mai e dico MAI abbiamo avuto tutti i problemi e tutte le malattie che abbiamo ora (da quelle riguardanti l'anima a quelle riguardanti il fisico), ma ci siamo così talmente distaccati da non riuscire nemmeno più a capirla ed interpretarla e conviverci, così distaccati che ora si pensa che addirittura sia matrigna con l'uomo, quando a Madre Natura dobbiamo la nostra stessa esistenza... certo, l'evoluzione non ci ha fatto completamente male, in molti ambiti ci ha aiutato, compresa l'invenzione delle scarpe, anche se per milioni di anni siamo sopravvissuti benissimo senza e tutti gli altri animali non ne hanno bisogno (certo bisogna pensare che loro stanno nel loro habitat naturale, noi no... e di questo dobbiamo incolpare solo l'uomo, non la Natura), ma pensare che più si sta lontani dalla Natura e meglio è per me è un'affermazione insensata e contraddittoria, dato che noi ne facciamo parte, pensare che non ci vuole bene è come pensare che nostra Madre non ci voglia bene... in Natura non esiste! Puntualizzo solo una cosa: l'uomo è stato vegano per milioni di anni, e ancora prima fruttariano, quindi lo zampino dell'uomo non ha per niente aiutato in questo, anzi, ha fatto esattamente il contrario, allontanandolo sempre di più dalla sua vera natura e ammalandolo sotto diversi aspetti... detto ciò, la vediamo in modo diverso, ognuno avrà le sue ragioni, l'importante è stare bene 🙂

:like:

Mi fa piacere che ti sia piaciuto quanto ho scritto, anche se sei stato un fulmine a leggere! 🙂


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

La tua è una visione molto romantica che, anche se non la condivido, rispetto! Ciao e buona vita!:-)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
luca92
(@luca92)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 8
 

Ah, non avevi completato il commento, sì, anch'io rispetto il tuo punto di vista, ma per come ragiono io non lo condivido, comunque ti ringrazio 🙂


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 2497
 

secondo me madre natura non è ne buona ne cattiva nel senso che non ha un anima e le siamo indifferenti facciamo solo parte dell ecosistema
la vita secondo me è frutto del caso nell universo e non esiste una giustizia divina, dobbiamo solo sfruttarla al meglio senza aspettarci nulla da nessuno, natura compresa


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 10 anni fa
Post: 7353
 

secondo me madre natura non è ne buona ne cattiva nel senso che non ha un anima e le siamo indifferenti facciamo solo parte dell ecosistema

@eric con te mi sento più affine!
L'altro giorno ho visto un documentario sui cervi. Dopo estenuanti lotte con altri maschi, il maschio dominate vincitore, mentre gli altri maschi perdenti guardavano con la lingua di fuori, si è accoppiato con tutte le femmine del branco. Sono sicuro che io, non essendo un maschio alpha, se facessi parte dell'ecosistema originale, non mi sarei mai potuto accoppiare e ne avere discendenza. Felice di vivere in questo ecosistema artificiale! Quello naturale, frutto del caso, a me sinceramente fa cagare!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 2497
 

hahhahah mi hai fatto ridere...
comunque anche io faccio parte di quelli che nella selezione naturale avrebbe avuto la peggio in natura...


RispondiQuota
Pagina 3 / 3