Forum

[In evidenza] [GLUTINE]  

Pagina 16 / 16
 

eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 2342
17/01/2018 8:00 pm  

io comunque non credo che l'autismo sia causato dal glutine e dalla caseina, ma che essi siano un fattore di aggravio della malattia


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
17/01/2018 8:43 pm  

L'autismo è un disturbo multifattoriale. Glutine , caseine, alluminio, mercurio, glutammato, zonulina, oppioidi, predisposizione genetica... La parola "credo" comunque è sempre un atto di fede!:-)

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834
17/01/2018 9:46 pm  

Il glutine non causa l’autismo però rimuovendolo c’è un miglioramento netto della sintomatologia perché mantiene attiva l’infiammazione.
È sempre una questione di intestino, se non metti a posto quello poi passano mille cose e fanno un gran casino.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834

RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834

RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
22/01/2018 9:11 am  

Il glutine colpisce il cervello... Come?
http://www.medimagazine.it/il-glutine-colpisce-il-cervello-come/

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 296
22/01/2018 2:56 pm  

La Celiachia è in netto aumento, sta degenerando:
http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2018/01/20/celiachiaaumentano-malati-con-15.569-nuove-diagnosi-in-2016_fcbb8e1d-a57d-4b5f-826d-05b7c3cf0ee3.html

I bambocci obesi anche:
http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2017/12/07/news/obesita_infantile_un_bambino_su_20_ha_la_glicemia_alta_e_1_su_3_il_fegato_grasso-183002214/

Dieta mediterannea patrimonio dell’unesco!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

è normale, con tutta sta cagnara che state facendo sul glutine la gente va dal medico e dice di essere celiaco , il medico gli fa fare il test e si scoprono nuovi casi, un tempo manco sapevano cosa fosse la celiachia


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834
22/01/2018 3:11 pm  

La Celiachia è in netto aumento, sta degenerando:
http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2018/01/20/celiachiaaumentano-malati-con-15.569-nuove-diagnosi-in-2016_fcbb8e1d-a57d-4b5f-826d-05b7c3cf0ee3.html

I bambocci obesi anche:
http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2017/12/07/news/obesita_infantile_un_bambino_su_20_ha_la_glicemia_alta_e_1_su_3_il_fegato_grasso-183002214/

Dieta mediterannea patrimonio dell’unesco!

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

è normale, con tutta sta cagnara che state facendo sul glutine la gente va dal medico e dice di essere celiaco , il medico gli fa fare il test e si scoprono nuovi casi, un tempo manco sapevano cosa fosse la celiachia

Una volta non esisteva la Celiachia perché mangiavano il pane lievitato naturalmente che predigerisce il glutine, fatto essiccare e pocciato nel latte crudo o nelle zuppe di verdure, i cereali ne contenevano il 6% di glutine e non il 20%, e non aveva la forza di oggi modificato geneticamente per renderlo più potente ed elastico, la Manitoba ha una forza di glutine W300, quando lo mangi ti scassa l’intestino perché è indigeribile.
Oggi mangiamo pizza con farine scadenti fortissime fatte con lievito di birra scadente e latticini pastorizzati, la pasta che non l’ha mai mangiata nessun popolo tribale nella storia della terra, pane del supermercato imbustato con schifezze aggiunte e più altre mille porcherie come merendine, biscotti, cracker’s, schiacciatine, ecc...
Le tue sono fandonie, non studi, non te ne frega nulla, a te interessa solo dire che son tutte cazzate e non vai a fondo nelle cose, se tu studiassi e aprissi la mente allora forse capiresti molte cose ma non te ne frega niente.
Vatti a prendere le statine per il colesterolo alto e continua a mangiare glutine dalla mattina alla sera basta che non vai avanti con sto teatrino vecchiardo di 50 anni, che non porta a nulla.
Se posti robe nuove, che informino la gente nel bene o nel male se ne discute e sono ben accette, ma che ti metti a dire che ora la Celiachia è in aumento perché “noi” (?) spariamo “cagnara” (studi scientifici) sul glutine, in un forum, mi sembra insensato, assurdo e piuttosto stupido se mi permetti.

Ps: volevo aggiungere una cosa, la madre della mia ragazza, celiaca, diagnosticata una decina di anni fa, ha iniziato a stare male e i medici non sapevano che diavolo fosse, problemi gastrointestinali e depressione, messa sotto psicofarmaci aveva la vita rovinata, non faceva più niente non sapeva come andare avanti. Poi grazie a Dio gli hanno diagnosticato la Celiachia ed eliminando il glutine ha risolto parte dei problemi, ora sta meglio, ma comunque la sua alimentazione si basa sul cibo delle galline, e continua ad avere problemi perché il mainstream ha le armi ormai per curare la leaky gut, dire quale alimentazione è bene fare per risolvere tutti i problemi, ma non lo fa!
Fanno questo lavoro solo i nutrizionisti informati su tutti gli ultimi studi, e sono loro, a migliorare la vita delle persone, e grazie a Dio che ci sono loro!
Non si scherza con la vita delle persone! Non si scherza sulla Celiachia! Si muore di Celiachia, si muore di diabete, si muore di malattie autoimmunitarie in generale e non si vive bene con la schizofrenia, con l’autismo e con le malattie neurodegenerative.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 296

RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
22/01/2018 4:32 pm  

Nulla di strano che ci sia lo zampino di qualche microbo: come abbiamo visto, la zonulina, stimolata dal glutine, crea dei varchi nell'intestino; nei quali ci passano, oltre a molecole di cibo indigerito, anche virus e batteri che, se non fosse per essa, non si riverserebbero nel sangue per nessun'altra ragione al mondo... Forse, a parte, qualche cura pesante di antibiotici.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 1905
22/01/2018 5:52 pm  

Ps: volevo aggiungere una cosa, la madre della mia ragazza, celiaca, diagnosticata una decina di anni fa, ha iniziato a stare male e i medici non sapevano che diavolo fosse, problemi gastrointestinali e depressione, messa sotto psicofarmaci aveva la vita rovinata, non faceva più niente non sapeva come andare avanti.

Scusa scusa ma perché le hanno dato psicofarmaci??
Per una cosa a livello fisico?


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834
22/01/2018 6:26 pm  

Mi è stato raccontato dalla mia ragazza, io non ho vissuto quel periodo, l’ho conosciuta che aveva una diagnosi.
Tra le patologie depressive e le patologie intestinali c’è una forte connessione, intestino-cervello è un asse che coinvolge il nervo vago, basti pensare che una volta veniva tagliato nelle patologie depressive o gastrointestinali, oggi si utilizzano i farmaci SSRI nei pazienti con IBS, sono in stretta connessione.
Fatto sta che per quello che aveva, era sotto psicofarmaci a causa dei medici, e piano piano si stava sgretolando come una foglia secca, dopo la diagnosi di Celiachia è un po’ rinvenuta, ora fa una vita normale sempre però di solitudine dato che il marito se n’è andato, e di problemi gastrointestinali a causa del sistema sanitario nazionale che non è interessato a divulgare ai malati le più recenti scoperte.
Io ho provato a consigliargli un nutrizionista ma è una persona testarda, saccente e quindi poi si tende a scansarsi e lasciarle nel proprio brodo per usare un gergo molto terra-terra.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9643
22/01/2018 7:22 pm  

La celiachia è un virus http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2017/05/02/glutine-e-celiachia-e-se-fosse-virale/

Quindi l'incidenza della celiachia può dipendere anche da uno svezzamento troppo precoce con cibi contenenti glutine... sembra multifattoriale, predisposizione genetica, ambientale e di errate abitudini (primo contatto col glutine prematuro).

Comunque non è un virus, ma dipende da un virus in concomitanza all'esposizione al glutine in un sistema immuniatario prematuro.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834
22/01/2018 8:07 pm  

Il rotavirus è solo un tassello di un puzzle gigante come in tutto, microbi, geni, permeabilità, alimenti, inquinamento, carenze, ecc...
Il punto è che se i microbi crescono a dismisura nel tuo intestino il tuo sistema immunitario è talmente impegnato a tenerli a bada che non interviene sui virus e i tumori, ergo si sbilancia th1 e th2 a favore del th2, questa roba qua la fanno i carboidrati. Quindi come sempre si torna allo stesso punto, che piaccia o meno la dieta è sempre quella...

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 3 anni fa
Post: 834
10/02/2018 9:29 am  

Case study:
Ad un bambino malato di diabete tipo 1 ma non celiaco viene tolto il glutine, incredibilmente manda in remissione la patologia e non ha più bisogno di insulina ancora adesso dopo 20 mesi. Gli autori dello studio suggeriscono che bisognerebbe fare altri studi in merito per capire meglio il meccanismo.
https://www.evolutamente.it/un-bambino-di-6-anni-con-diabete-di-tipo-1-ma-non-celiaco-elimina-il-glutine-e/

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 296

RispondiQuota
Pagina 16 / 16