Forum

Notifiche
Cancella tutti

L'ACI laser una bufala...  

  RSS

salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1043
27/09/2011 10:55 pm  

http://www.silver-colloids.com/Reports/reports-euro-.html

QUalcuno mi fa il favore di riportare questa tabella sul forum della ARPC?

Sapete com'è mi scoccia di avere ragione.

PS: Ho Appreso la notizia da un utente su facebook, in un gruppo sull'ACI, dove sono stato immediatamente espulso senza ragione.

Io sono un po' arrugginito in inglese ma pare che quello di Ferioli non sia uno dei migliori, anzi sembra uscirne come uno dei peggiori.


Quota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/09/2011 10:56 pm  

La più importante singola proprietà di un colloide è la superficie delle particelle che determina come un colloide interagirà con l'ambiente. Maggiore è la superficie, maggiore è l'interazione. La superficie delle particelle riguarda direttamente l'efficacia del colloide nella fisiologia umana. Per una data concentrazione di particelle (espresso in parti per milione o ppm) la superficie delle particelle è inversamente proporzionale alla dimensione delle particelle. Più piccola è la particella, più grande è la superficie delle particelle.
L'efficacia di un colloide si basa sulla superficie della particella , quindi la superficie della particella è l'unico parametro più importante per confrontare i prodotti colloidali.
L'ACI LASER di Ferioli è in assoluto il peggiore di tutti secondo quei test.

Io posso portare la mia esperienza sull'ACI laser a 100ppm di Ferioli, non ne ho provati altri quindi non posso fare un paragone diretto, ma per qualsiasi cosa lo abbia provato, non ha fatto niente, nè per il mal di gola, nè per il raffreddore tramite aereosol nè per una infezione particolare per il quale lo avevo comprato.
Se le cose stanno così allora mi spiego il perchè.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/09/2011 10:56 pm  

Approfondendo la lettura è specificata la differenza tra ioni di argento e
particelle di argento, gli ioni sono instabili e si combinano con il cloruro
dello stomaco formando cloruro d'argento, che non ha attività
antimicrobica.
Nell'argento laser di Ferioli 10 ppm le particelle di argento
(quelle utili) sono 0,02 ppm con una superficie delle stesse di 0,001 cm2/mL
...insomma non serve a niente!
Anzi, ha molte particelle ioniche, per cui a
concentrazioni elevate di 100ppm in su si rischia davvero l'argiria!!

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1043
27/09/2011 10:57 pm  

Eh già!!! Sto continuando i miei esperimenti con gli argento
peptidi.

secondo sono l'unica vera soluzione...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/09/2011 10:57 pm  

Ma l'argento peptidi da cosa si differenzia dall'argento proteinato?

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1043
27/09/2011 10:58 pm  

che i peptidi sono solo navette, quindi pur mantenendo bassa concentrazione, lo ione attraversa l'intestino e una volta arrivato a bersaglio si libera e uccide tutto quello che trova.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/09/2011 10:58 pm  

Su ARPC Ferioli è intervenuto sulla questione, riporto la sua testimonianza:

Sono Guido Ferioli (da anni conosciuto nei forum di medicina naturale come "silver" il titolare della Tecnosalute che produce e vende l'AC Laser in tutta Italia e nel mondo dalla scorsa estate.
Sono anche il produttore dei generatori di argento colloidale ionico che molti di voi su questo forum e sul vecchio ( http://win.spumiglia.it/forum/) hanno acquistato con risultati sempre eccellenti.
L'argento colloidale funziona da quando è stato scoperto, cioè da secoli.
I generatori che ho venduto io in tutto il mondo sono il risultato di anni di studi e molti dei vecchi foristi che lo hanno comprato ne sono stati testimoni sul forum.
Ho speso un patrimonio in ricerche e lo sto spendendo tuttora per offrire prodotti sempre migliori rispetto a quelli di prima e rispetto a quelli degli altri.
Con la tecnologia al Laser sono riuscito ad invertire il concetto stesso dell'argento colloidale.
Più particelle e meno ioni rispetto ai generatori elettrolitici che per questioni tecniche non sto a esporre per non tediarvi.
L'AC Laser è stato acquistato da migliaia di persone e migliaia di persone mi hanno testimoniato risultati positivi.
Il prodotto che vedete pubblicato in quei forum non è mio.
O meglio è stato inviato da venditori concorrenti a nome mio, senza che ne sapessi nulla.
Solo in Italia succedone queste cose.
Sapete da soli senza che ve lo ricordi quanti venditori portavano dei prodotti eccellenti per le analisi di laboratorio, giusto per avere l'autorizzazione a vendere e poi i prodotti acquistati erano delle vere e proprie schifezze.
Non voglio far nomi io sì per motivi di privacy, ma sono sicuro che avrete letto i giornali a proposito degli oli di oliva o altri prodotti alimentari.
Qui invece stiamo parlando di un'altra cosa e cioè un rivenditore concorrente che porta ad analizzare un mio prodotto.
Siamo sicuri che quello che è stato inviato in America al laboratorio sia il mio prodotto? A voi non verrebbe da sospettare qualcosa?
E se il prodotto Laser venduto da settembre 2010 faceva proprio schifo, perchè il rivenditore concorrente lo vende ancora dicendo che è un prodotto che se pur non qualitativamente pari al suo, va comunque bene e si ritiene di poterlo utilizzare ancora, magari fino a esaurimento? E' scritto più o meno così sul suo sito almeno fino a stasera. La pagina in questione è stata memorizzata.
Qualcosa allora non mi quadra. Se il prodotto fa veramente schifo, perchè continuare a venderlo?
Poi un'altra considerazione. Possibile che tra 10 prodotti il mio sia proprio all'ultimo posto e quello del venditore concorrente sia invece al primo?
Anche tra i prodotti americani, guarda caso viene sponsorizzato un prodotto che figura tra i link segnalati dal laboratorio che fa le analisi.
Ma vogliono proprio prenderci per il naso?
Ora io invito pubblicamente tutti quelli che hanno acquistato e utilizzato l'AC Laser a testimoniare sul forum. Per quanto riguarla le analisi di laboratorio le sto facendo rifare in questi giorni perchè il prodotto è stato migliorato ulteriormente e quindi è necessario farne di nuove.
Ho però le analisi di laboratorio sulla potenza antimicrobica del mio prodotto e che taglia la testa al toro.
Il 99 per cento dei batteri con il prodotto puro dopo un'ora sono stecchiti, e anche diluito il prodotto è ancora del 99 per cento efficace.
Non ci sono in giro analisi sull'efficacia battericida di altri venditori e siccome quello che interessa a voi è capire se un prodotto è efficace o meno, la prova sta in quelle analisi.
Ma sapete quanti prodotti vengono venduti nel mondo con sistemi chimici pieni di sali d'argento o altre porcherie, quanti di tipo ad arco o plasma scarsissimi e quanti elettrolitici molto ionici e poco colloidali?
Una marea.
Quando saranno pronte anche le analisi elettrochimiche verranno pubblicate sul mio sito e su tutti i forum che le vorranno.
Ora aspetto le vostre testimonianze e vi saluto.

Guido Ferioli (silver)

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1043
27/09/2011 10:58 pm  

Certo qualcuno ha preso dell'ACI e ci ha messo il suo nome sopra, ma per favore.


RispondiQuota
energy
(@energy)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 111
27/09/2011 10:59 pm  

Personalmente ho usato sia l'aci a 10 ppm prodotto per via elettrolitica sia il 100 ppm prodotto tramite laser, entrambi nello stesso periodo in cui ho avuto una brutta influenza che mi ha costretto ad una settimana a letto, con relativa infezione intestinale.
L'aci a 100 ppm (ho usato una fornitura del 2010, forse una delle prime prodotte) l'ho trovato quasi inefficace, ossia quando lo assumevo (10-15 gocce sublinguali) riscontravo piccoli miglioramenti che svanivano nel giro di 1 ora, l'aci a 10 ppm (circa 10 ml) invece causava netti miglioramenti per periodi decisamenti più lunghi (svariate ore), facendo sparire i dolori intestinali.

Tenete presente che io nel 2004 ho usato aci a 5 ppm autoprodotto con un semplicissimo circuito i cui elettrodi erano due monete di argento, grazie al quale ho debellato una prostatite cronica che durava da olte 10 anni, quindi posso testimoniare che l'aci ha la sua efficacia.
Ho anche fornito aci a 10 ppm con il quale sono stati risolti svariati problemi sia a persone che ad animali.

La differenza fra muscolo e grasso è che il grasso non si mette al servizio della volontà. Per questo deve sparire. [Sven Lindqvist, Il sogno del corpo, Ponte alle Grazie]


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
27/09/2011 11:00 pm  

Lo stesso tipo che prima vendeva l'aci laser ora vende quello Crystal risultato primo al mondo secondo la tabella comparativa di quel sito che hai postato.
Sarebbe da provarlo...allo stesso prezzo poi e quantità doppia, e farne una recensione personale di confronto con quello Laser a 100ppm

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 1335
17/05/2012 11:23 am  

Lo stesso tipo che prima vendeva l'aci laser ora vende quello Crystal risultato primo al mondo secondo la tabella comparativa di quel sito che hai postato.
Sarebbe da provarlo...allo stesso prezzo poi e quantità doppia, e farne una recensione personale di confronto con quello Laser a 100ppm

Ho letto in un'altra discussione che hai provato l'ACI Crystal, che sensazioni hai avuto?


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
17/05/2012 1:56 pm  

Infezione da enterococcus faecalis in posti che non doveva stare, gli antibiotici avevano risolto solo temporaneamente, l'aci laser niente di niente, il Crystal efficace definitivamente. Efficacia rapida anche nel mal di gola, cosa riscontrata anche dai miei familiari. Anche Andrea lo ha provato, magari può portare la sua testimonianza.
Ormai non prendo più niente da un pò, e se dovessi debellare qualche infezione passerei prima per i semi di pompelmo.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
OneLovePeace
(@onelovepeace)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 1335
17/05/2012 7:49 pm  

Buono a sapersi, grazie Tropico!


La natura non fa nulla di inutile.


RispondiQuota
Fire91
(@fire91)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2
09/01/2015 5:12 pm  

Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum, spero di non aver postato nella sezione sbagliata. Ho letto i vostri commenti e sono molto interessanti visto che sto cercando di informarmi sempre di più sull'argento colloidale. Allo stesso modo come l'utente energy anche io sto cercando da un anno di curare una prostatite. Secondo voi che dosaggio è consigliabile? energy hai detto che prendevi 10 ml, al giorno? Divisi in che modo?


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
09/01/2015 5:37 pm  

Energy non scrive più da tempo...
Il dosaggio dipende anche dalla concentrazione... ad ogni modo aver debellato i batteri nella prostata non avevano comunque curato la prostatite, batteri spariti ma fastidi rimasti.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Fire91
(@fire91)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2
09/01/2015 6:31 pm  

Capito, il motivo per cui voglio tentare con l'AC è che gli antibiotici mi hanno dato qualche beneficio, cioè io qualche mese dopo la comparsa dei primi sintomi per pura casualità venni ricoverato dal pronto soccorso per un pneumotorace iperteso, qui mi hanno fatto una flebo di antibiotico... credo la penicillina. Da quando sono uscito dall'ospedale non ho più avuto problemi ma in seguito si sono ripresentati i sintomi. Probabilmente la terapia ha avuto successo ma era insufficiente visto che per due o tre giorni me l'hanno dato.


RispondiQuota