Forum

Notifiche
Cancella tutti

Micoterapia  

  RSS

Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
26/09/2011 3:49 pm  

Studi scientifici nel campo della micologia hanno attribuito notevoli
capacità terapeutiche ai funghi inaugurando un nuovo ambito di ricerca nella
medicina naturale: la Micoterapia

http://www.erboristeriarcobaleno.com/micoterapia.html

un altro link:

http://www.dottorardigo.it/


Quota
rosenz
(@rosenz)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 184
26/09/2011 3:50 pm  

In effetti si stanno sviluppando negli ultimi tempi diversi studi sull'uso
dei funghi medicinali a scopi terapeutici e non solo.

Molte le proprietà
attribuite, dalla stimolazione/modulazione della risposta immunitaria fino ad
interventi in campo oncologico.
Per chi vuole approfondire indico anche
questo link
http://www.istitutomicoterapico.it/

Anche su FB è sorto
un gruppo che tratta l'argomento.
http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?v=wall&gid=71664480379

Saluti.


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1905
26/09/2011 3:50 pm  

Cosa si intende per "funghi curativi"?

Tutti quelli commestibili o solo alcuni particolari e magari introvabili?


RispondiQuota
rosenz
(@rosenz)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 184
26/09/2011 3:50 pm  

I funghi oggetto di studi sono principalmente quelli usati nella Medicina Tradizionale Cinese, quindi un numero limitato, alcuni commestibili altri no.

Attualmente sono coltivati per fini terapeutici in diversi paesi europei, fra i quali la Germania.

Non ho esperienze dirette quindi non so dirti molto altro.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
26/09/2011 3:50 pm  

I Funghi sono proprio Poliendrici....insomma......Stupefacenti

http://it.wikipedia.org/wiki/Fungo_allucinogeno

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
davideleo
(@davideleo)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 171
26/09/2011 3:51 pm  

Io meto spesso un po´ di maitake nel brodo di carne e devo dire che l´effetto si sente eccome: piu´ energia, miglior sonno, migliorata funzionalita´ intestinale, miglior recupero muscolare, ecc..


RispondiQuota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
26/09/2011 3:52 pm  

questi funghi hanno proprietà interessantissime, guardate questo
pdf:

http://www.mycologyresearch.com/pdf/newsletter/Rivista%20Mycology_1_it.pdf

Vittorio in effetti il maitake è interessante per le sue proprietà:

È un fungo molto utile in presenza di sindrome metabolica. Agisce in modo
naturale nel trattamento del sovrappeso e dell’obesità.
In Asia viene
servito come prelibatezza culinaria e aiuta a perdere peso in quanto abbassa la
glicemia e riduce assorbimento e l’accumulo di grassi nel fegato e nei tessuti
in generale.
Il controllo della glicernia esercitato da questo fungo è
importante nel diabete di tipo Il. Aumenta la sensibilità delle cellule
all'insulina e stimola un migliore utilizzo del glucosio da parte delle
cellule.
L’assunzione regolare di Maitake permette di abbassare i livelli di
colesterolo nel sangue e di riequilibrare il profilo lipidico.
Il Maitake
esplica anche un’azione di regolarizzazione della pressione arteriosa, quindi è
utile nei casi di ipertensione.
È uno dei funghi scientificamente più
studiati nel trattamento oncologico di supporto. La Frazione O. un potente
estratto polisaccaridico, stimola proliferazione e attivazione dei linfociti T e
induce la produzione di IL-12. In vitro tale estratto blocca la crescita
tumorale. Studi scientifici hanno dimostrato la sua efficacia nel carcinoma
vescicale e in tutte le neoplasie con tendenza a metastatizzare. E infatti
particolarmente efficace nell’inibizione dell’angiogenesi e nel rafforzamento
del tessuto connettivo e ostacola quindi la migrazione delle cellule tumorali a
tessuti o organi distali.
Studi in vivo hanno dimostrato la sua capacità di
ridurre drasticamente gli effetti collaterali della chemioterapia quali nausea,
vomito, dolore, leucopenia. perdita di capelli, perdita di appetito ecc.
Ha
anche effetto antivirale che è stato studiato principalmente in pazienti affetti
da HIV nei quali ha ridotto la carica virale e ha notevolmente migliorato la
qualità della vita.
Il Maitake favorisce l’assimilazione del calcio rinforza
i tessuti connettivi e le ossa e può essere utile nell’osteoporosi


RispondiQuota
davideleo
(@davideleo)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 171
26/09/2011 3:52 pm  

Lo trovo da NaturaSì e da SuperPolo.


RispondiQuota
naif
 naif
(@naif)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 6
26/09/2011 3:52 pm  

Io ho voglia di farmi una bella polenta con la farina che macina mia nonna, lei la chiama non pelata, e ci voglio mettere i funghi porcini che ho raccolto quest'anno e li ho messi nel frizzer.
Li faccio con il pomodoro e il sedano, una carota, cipolla e polpa di pomodoro e sono buonissimi. La polenta la faccio nel paiolo di rame sul camino e il cucchiaione devo fare più fatica a girarlo che quando mescolo la tempera per imbiancare. Una di queste sere me la faccio.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9781
26/09/2011 3:53 pm  

ehm..Naif..i funghi qui citati non c'azzeccano un tubo coi Porcini

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota