Forum

OSTEOPOROSI  

 

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9642
27/08/2019 11:45 am  

Un'alta assunzione di retinolo nella dieta porta a ipossia del midollo osseo e mineralizzazione endostale diafisaria nei ratti.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21035577   2010

La vitamina A (retinolo) è l'unica molecola nota per indurre fratture spontanee negli animali da laboratorio e abbiamo identificato il retinolo come fattore di rischio di frattura nell'uomo. Poiché i successivi studi osservazionali sull'uomo e sui dati di vecchi animali mostrano entrambi che l'assunzione elevata di retinolo sembra avere solo piccoli effetti sulla densità minerale ossea (BMD), abbiamo intrapreso uno studio meccanicistico su come l'eccesso di retinolo riduca il diametro osseo, lasciando la BMD sostanzialmente inalterata. Abbiamo nutrito topi in crescita con dosi elevate di retinolo per solo 1 settimana. L'analisi ossea ha coinvolto metodi basati su anticorpi, istologia, pQCT, biomeccanica e PCR specifica del compartimento osseo insieme alla spettroscopia infrarossa con trasformata di Fourier del minerale osseo. L'eccesso di retinolo nella dieta ha indotto un indebolimento delle ossa con scarso effetto evidente sulla BMD. Gli osteoclasti periostali aumentarono, ma gli osteoclasti endostali inaspettatamente scomparvero e vi fu una riduzione dei marcatori sierici osteoclastici. C'era anche una mancanza di eritrociti capillari, cellule endoteliali e proteine ​​di trasporto del retinolo sierico nel compartimento endostale / midollo. Un'ulteriore indicazione della riduzione del flusso sanguigno endostale / midollare è stata la maggiore espressione dei geni associati all'ipossia. Inoltre, in contrasto con gli effetti inibitori in vitro, il midollo dei ratti trattati con retinolo ha mostrato una maggiore espressione dei geni osteogenici. Infine, mostriamo che le ossa ipervitaminotiche hanno un più alto grado di mineralizzazione, che è in linea con i dati biomeccanici di rigidità conservata nonostante le ossa più sottili. Insieme, questi nuovi risultati suggeriscono che un rapido effetto primario dell'eccesso di retinolo sul tessuto osseo è la compromissione del flusso sanguigno endostale / midollare che porta all'ipossia e alla mineralizzazione endostale patologica.

Questa discussione è stata modificata 3 mesi fa da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


fabietto hanno apprezzato
Quota
Topic Tags