Forum

Notifiche
Cancella tutti

Vaccini  

Pagina 31 / 38
  RSS

Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 884
13/03/2018 11:17 am  

l’autorità di chi fa una affermazione non conta NULLA nella scienza.
i casi di danni da vaccino dsono rarissimi , quindi sicuramente è falso che tu ogni giorno leggi su facebook ( oramai facebook è la nuova fonte scientifica , che tristezza) di nuovi casi di bambini lesi da vaccini, o forse volevi dire che ogni giorni vai su facebbok in qualche gruppetto no vax a rileggerti quei rari casi di cui ti ho parlato, su questo non avrei dubbi perchè è tipico dei radicalisti cercare di rafforzare le propie convinzioni frequentando gruppi chiusi dove ripetono come un mantra le propie certezze per autoconvincersi e rafforzare il senso di gruppo.
Dai NoVax ai NoMigranti, il radicalismo è diventato il pensiero unico del nostro tempo
http://www.linkiesta.it/it/article/2017/09/09/dai-novax-ai-nomigranti-il-radicalismo-e-diventato-il-pensiero-unico-d/35448/

Dimostri di nuovo la tua ignoranza in materia europea e di comunità scientifica. Non solo sono importanti i metodi con cui vengono eseguiti i test (Frye Test) ma vi è un secondo principio che si chiama Daubert Test, il quale si basa anche sul principio di chi esegue il test, in particolare modo, per quanto riguarda le scoperte rivoluzionarie, l’attendibilità del Teste è fondamentale; Ergo pinco pallino non può dire che l’acqua fa male anche se in realtà è così, perché è pinco pallino; ma se lo prova un premio Nobel allora in quel caso la comunità scientifica deve prendere in considerazione l’ipotesi che l’acqua faccia male, ciò non toglie che si facciano le adeguate verifiche, ma se il Nome del Teste è per così dire altisonante, la sua scoperta ha molta più rilevanza in ambito scientifico.
No io, non frequento gruppi novax su Facebook, frequento gruppi medico-scientifici, nei quali sono presenti anche medici, biologi e vedo spesso famiglie che chiedono aiuto per bambini lesi da vaccino, lesione da vaccino diagnosticata da altri medici.

Ps: se ho provocato od offeso qualcuno mi scuso, ad ogni modo ho detto quello che sentivo di dire, la mia intenzione non era quella di offendere o provocare nessuno, da parte mia non ci sono problemi, io non mi sono sentito offeso o provocato da alcun post.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
13/03/2018 11:38 pm  

https://youtu.be/0IvKNiGKJDU

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 884
14/03/2018 12:39 am  

https://youtu.be/0IvKNiGKJDU

Premetto che non avevo mai visto il video.
Tremendamente attuale e ultrascientifico Montagnier, realista, una voce fuori dal coro. Parla di radiazioni elettromagnetiche come un grande pericolo per la nostra salute, per altro tesi ormai nel 2018 possiamo dire conclamate e supportate da dati scientifici di livello mondiale, ma ancora qualcuno fa la caccia alle streghe pure su questo, la pacha mama ha una propria frequenza natia ben nota, che è la stessa del corpo umano, l’utilizzo di dispositivi elettronici, antenne, Wi-Fi e chi più ne ha più ne metta, porta uno sfasamento delle frequenze natie e quindi induce svariate patologie.
Poi dice che i vaccini sono un arma fantastica e lui non è contro, ma vanno fatti con criterio e vanno testati approfonditamente non sui nostri bambini, ma su cavie.
Poi per concludere cita Rio de Janeiro del 1992 con il PRINCIPIO FONDAMENTALE DELLA COMUNITÀ EUROPEA DI PRECAUZIONE e il giuramento di Ippocrate che ogni medico è tenuto a rispettare, i vaccini hanno robe buone ma sono da sistemare e non devono pagare i bambini italiani per un politico ignorante e corrotto.
Parla anche di additivi chimici e conservanti alimentari, del glifosato, dell’infertilità del mondo contemporaneo, sicuramente un personaggio di spicco ben diverso dal Burioni italiota.
Ad ogni modo se decidessi per briga di crescere mio figlio ad amuchina, smartphone, nutella, pizza e pastasciutta come fa la stragrande maggioranza degli italiani probabilmente lo vaccinerei anche a quel punto, grazie a Dio sono ancora giovane e non ho figli per il momento in cantiere, quando verrà il momento spero di avere la libertà di scelta su come crescerlo, alla luce delle nuove evidenze scientifiche, senza paraocchi e corruzione.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 296
14/03/2018 8:35 pm  

https://youtu.be/0IvKNiGKJDU

Premetto che non avevo mai visto il video.
Tremendamente attuale e ultrascientifico Montagnier, realista, una voce fuori dal coro. Parla di radiazioni elettromagnetiche come un grande pericolo per la nostra salute, per altro tesi ormai nel 2018 possiamo dire conclamate e supportate da dati scientifici di livello mondiale

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

ha si? hai qualche link a questi studi?

uno studio condotto dall’Health Protection Agency (HPA) dimostrava la totale assenza di riscontro del pericolo dovuto all’esposizione prolungata alle onde radio. Lo studio dell’HPA approfondiva ulteriormente ed è stato ulteriormente sintetizzato in un articolo della Public Health England (PHE).

La potenza del segnale – si legge – non supera i 100 milliwatts sia nel computer che nel router ed è addirittura più debole di quella contenuta nei dispositivi mobili. Le frequenze usate nel segnale wireless sono le stesse della radio FM e delle stazioni TV. Sul Telegraph leggiamo inoltre che lo stesso studio era stato condotto nel 2015 dalla International Agency for Research on Cancer (IARC), che rappresenta una parte dell’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS). Lo studio dimostrava che il rischio per la salute attribuibile alle tecnologie wireless è classificabile come 2b, lo stesso in cui vengono inclusi caffè, carpenteria e sottaceti. Il livello di energia è dunque ben lontano da arrecare danni al DNA.
Infine, l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) ha messo a disposizione un documento a tema. Tra le conclusioni leggiamo che nel complesso dei dati accumulati non emerge alcun effetto sulla salute, fosse questo a breve o a lungo termine. Le reti wireless producono segnali più bassi rispetto alle stazioni radio base, senza alcun effetto nocivo per la salute.
Bufala, dunque, con un contorno di allarmismo per comporre una portata succulenta fatta di leggenda metropolitana e inattendibilità.


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 296
15/03/2018 3:53 pm  

mo che cavolo succede? hanno censurato qualche decina di messaggi? bene, andiamo propio bene pure qua, e pensare che il forum era nato come scissione da quell'altro forum estremista che era alleanzadellasalute, dove l'admin censurava a man bassa


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
15/03/2018 5:46 pm  

Stai calmo, mi sembri troppo agitato! Qui non si censura nessuno ma, dopo quest'altro tuo ultimo paranoico post, mi prudono le mani!

Quindi, ho spostato solo gli off topic di seguito: https://www.mangiaconsapevole.com/forum/T-Disc-divisa-Vaccini.html solo che non mi hai dato il tempo di segnalarlo.

Comunque, ti sbagli caro utente Rational: Il forum di scissione da Aerrepici è questo http://alleanzadellasalute.info/ Noi con il forum della buon'anima di Mondini non c'entriamo nulla!

Mangiaconsapevole, se di separazioni vogliano parlare, è nato, se non ricordo male, nel 2009 dalla scissione del forum La zona libera.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
15/03/2018 8:39 pm  

Ah ecco, adesso si spiega tutto... ci ha scambiati con un altro forum 😀
Dai su, non imbrattiamo continuamente con materiale di sterile battibecco... comunque ci abbiamo provato anche in passato a non essere interventisti ma il risultato era sempre caos e rissa verbale, non sappiamo automoderarci, è nel nostro DNA.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 884
16/03/2018 3:39 pm  

Sta a vedere che, sta a vedere che...
Mi dissocio da questa ipotesi, però la segnalo, riflettiamo un po’:

Assolto senza processo?

Forse sbaglio, ma mi pare che uno dei motivi per i quali la signora Lorenzin ha conseguito risultati catastrofici alle ultime elezioni sia la sua presunzione che gl’italiani siano una massa di cretini. Magari il tonfo non avrà influito sulla sua brillante carriera di statista e certamente lei saprà spiegare in modo convincente l’allegra vicenda dei voti fasulli arrivati dall’estero, sempre che qualcuno glie ne chieda ragione (non siamo in Gran Bretagna!), però il fatto resta: a tanti italiani non è piaciuto essere inseguiti dalle siringhe.
Un altro aspetto che forse non è piaciuto è essere bersaglio di fandonie grottescamente ridicole e, vedi mai, questo potrebbe addirittura aver innescato sospetti su farmaci che quei sospetti proprio non li meritavano.
Qualche giorno fa, d’improvviso, Davide Astori, ottimo atleta che da poco aveva superato la trentina, è morto. La causa? Non si sa e forse non si saprà mai. Bradiaritmia? Può essere. Una cosa è certa: bisogna indagare. Lo si farà? Soprattutto, lo si farà in maniera fredda e a tutto campo? Su questo non giurerei.
Da quanto risulta dall’intervista al medico sociale della squadra di club cui il ragazzo apparteneva, Astori, come, pare, tutti i suoi compagni, era stato vaccinato contro l’influenza. Io mi sono espresso più volte sull’argomento e non annoierò nessuno ritornandoci. Mi limito a confermare ciò che ho detto.
Occorre sapere che quel vaccino, come tutti i vaccini, non è esente da effetti indesiderati anche gravi e la morte è uno di questi. L’AIFA stessa lo conferma pur se le segnalazioni di danni da vaccino arrivano a quell’ente con il contagocce, stando la censura illegittima che attuano moltissimi medici ignari di quali siano i limiti delle loro possibilità. Di fatto l’ufficialità riporta una frazione infima degli effetti indesiderati reali, ma qualcosa, comunque, c’è.
E, allora, invece di ritrovarsi i personaggi che sanno tutto a priori e che pontificano dall’alto della loro autoproclamata autorità asserendo che il vaccino non c’entra, non varrebbe la pena investigare sul non proprio impossibile legame tra la vaccinazione e quella morte così inaspettata? Ma, realisticamente, chi potrebbe investigare davvero senza il rishio di essere punito dall’Ordine dei Medici?

https://www.google.it/amp/www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Fiorentina/06-03-2018/astori-fratello-nomina-consulente-l-autopsia-250732938873_amp.html

Montanari

Ricordiamoci che solo questa settimana in tutto il globo ne sono morti 3 di calciatori e due erano più giovani di Astori. E sono saltati fuori solo per l’eco della morte del campione, chissà quanti altri ne muoiono ogni giorno, ma se l’uomo non fosse stato creato per fare questi sforzi svariate ore al giorno per anni? Se fosse solo innaturale una cosa del genere? Montanari punta il dito sul vaccino, chissà... il filo comune è che andare contro natura probabilmente non ci fa poi tanto bene. Ognuno poi è libero di pensarla come crede, ma dar la colpa alla sfiga non è troppo semplicistico? Le cause potrebbero essere mille tutte insieme, ma sarebbe successo se si fosse allenato meno? Se non si fosse vaccinato? Chissà! Io non ne ho la più pallida idea, non ho le basi per dire o fare certe affermazioni però fa riflettere e riflettere è concesso a tutti quanti.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 296
16/03/2018 6:47 pm  

No ma lascia stare , gli atleti si tirano giu tanta di qiella roba che te non hai idea. Compresa roba segreta che nemmeno con le analisi scoprono propio perchè manco sanno che esiste.


RispondiQuota
rational
(@rational)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 296
17/03/2018 3:35 pm  

è nelle aree rurali ,dove la ignoranza e la superstizione è piu diffusa, che vanno a mettere le loro sedi i movimenti novax.
Susanna Hoffman è presidente dell’Ordine dei medici di Bolzano: «I medici di famiglia trovano molta resistenza da parte degli adulti. Solo il 30% dei cittadini oltre i 65 anni accettano la vaccinazione antinfluenzale, figuriamoci genitori e nipoti. In città l’opera di dissuasione può avere successo. Chi vive in montagna e nei paesi rurali si sente vicino alla natura. Tutto per loro è bio. Rifiutano gli screening in generale, colonscopia, mammografia, visita ginecologica. Il livello culturale è una variante importante. Confido nel recupero di parte degli ostili». Pur di sfuggire ai vaccini la scorsa estate 130 famiglie si sono dichiarate pronte a chiedere asilo sanitario in Austria.
Purtroppo in contesti come questi si confonde una scelta identitaria di tipo politico con una scelta sulle vaccinazioni che di politico non ha nulla, si tratta solo di salute pubblica


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
18/03/2018 3:47 pm  

È inutile e controproducente fare queste paranoiche e, per certi versi, anche ridicole crociate liberticide, stile caccia alle streghe medievale, sui cosiddetti no-vax (quest'ultimo articolo sugli abitanti delle zone rurali è abominevole!): se fosse veramente un problema serio, essere obbiettori vaccinali, lo stato non avrebbe dato la possibilità di mettersi in regola con la legge,  pagando una semplice sanzione amministrativa (che non è una multa; la multa è per casi ben più gravi).
La verità è che la nuova legge, non essendoci pericolo imminente di epidemie, non può essere coercitiva (e meno male): andrebbe contro la Costituzione italiana!
Se non si fosse voluto confondere la politica con la salute pubblica, lo stato avrebbe dovuto usare un approccio diverso!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
18/03/2018 10:25 pm  

Ma guarda un po', anche i medici, che si suppone che non sono ne ignoranti e ne superstiziosi, sono per il principio di autodeterminazione sancito dalla Costituzione italiana!

P.S. Che poi nella mia zona sono proprio quelli con un basso livello culturale che pendono dalle labbra dei dotti (che salutano con riverenza, chiamandoli a volte anche "Vostra signoria"). Ogni anziano del paese fa regolarmente il vaccino antinfluenzale e segue ogni terapia che il medico gli propone, con la massima fiducia. A me sembra che gli obiettori principali sono quelli con un livello culturale maggiore. Tutto il contrario dell'articolo postato da Rational, che vorrebbe far passare per ignoranti chi ignorante non è!
Nemmeno usando la fantasia, riesco a immaginare un vecchietto analfabeta che mette in dubbio l'efficacia dei vaccini e, soprattutto, l'autorevolezza dei medici!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
20/03/2018 10:20 pm  

https://www.liberascelta.org/medici-sanitari-contro-obbligo-vaccinale/

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Matz
 Matz
(@matz)
Utenti
Registrato: 4 anni fa
Post: 884
27/03/2018 8:32 pm  

Candidato al Nobel parla dei vaccini, un’autorità in materia non un di certo un Burioni:
http://www.affaritaliani.it/cronache/obbligo-vaccini-uno-manovra-del-big-pharma-parla-il-candidato-al-nobel-532160.html

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9783
29/03/2018 11:16 pm  

Il bello è che prima obbligano e poi discutono se è giusto, quindi mi pare chiaro che la decisione è stata presa da poche persone e non è scaturita da una maggioranza di medici. I quali avrebbero dovuto valutare pro e contro.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
29/03/2018 11:50 pm  

È chiaro che è una sperimentazione di massa!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Pagina 31 / 38