Forum

[EVO DIET] Giovanni Cianti  

Pagina 11 / 11
 

fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
16/04/2019 8:33 am  

Quando uno non si adegua/adatta al sistema è logicamente inadeguato/disadattato. Io non reputo un'offesa l'essere disadattato ma una complicazione della vita perché comporta esacerbazione dello stress. Stress che nel mio caso, essendo la mia salute migliorata, anche se mi piacerebbe non ci fosse, sopporto con piacere.

L'unico cibo che per me può essere considerato spece specifico è il latte materno, il resto è frutto di migliaia di anni di esperimenti del tipo ho fame>provo a mangiarlo>mi piace il gusto>non mi ha fatto venire il mal di pancia>continuo a mangiarlo; il mio compagno l'ha mangiato ed è morto>quella roba li non si deve mangiare; e ancora, ho veramente troppa fame>lo mangio> il gusto fa cagare e mi ha fatto venire il mal di pancia> ma io ho fame è c'è solo di questa merda>anche se mi gonfia la pancia come una zampogna, mi devo inventare qualche cosa per farmela almeno piacere>...:-D

Poi, è ovvio che si da più credito al BIAS di Ray Peat perché essendo professore si ritiene più "espertoh" di Cianti sulla fisiologia umana!:-D

 

 

 

Questo post è stato modificato 8 mesi fa 7 times da fabietto

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


Tropico e TeAstro hanno apprezzato
RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9643
20/04/2019 11:02 am  

1,5 Kg di carne, ogni santo giorno, mi sembrano quantità davvero grandi, ma non perché facciano male, perché non riesco ad immaginarlo in quanto cerco di fare un confronto sulle quantità che mangio io attualmente. Ho rimpiazzato latticini e uova con la carne quindi è aumentato l'introito, a fatica in certi giorni riesco ad arrivare al 1/2Kg, ma ovviamente perché mangio altro insieme alla carne, come patate e riso. Tu fabietto sei minuto, non so cosa mangi assieme alla carne, ma non deve saziarti molto se ingerisce oltre  1Kg di sola carne 😀 

Parlando della figura di Cianti purtroppo ho una sensazione istintiva sgradevole, difficilmente incontrarlo o sentirlo di persona può cambiare la mia idea... trovo qualcosa in lui di cupo e sgradevole, invece di sentirmi vicino a lui per la condivisione della sofferenza, la sofferenza di vedere il mondo da una prospettiva diversa, mi viene naturale allontanarmi.

Ha quella irascibilità mista a permalosità che mi fanno pensare che in realtà non stia così in forma come dice, nel senso che mi pare di cogliere una mancanza di euforia vitale di una persona perfettamente in salute, al di là della sofferenza generata nel remare contro il sistema.

Questo post è stato modificato 8 mesi fa da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
20/04/2019 9:54 pm  

Un kg di carne, che poi cucinandolo perde peso, non lo mangio in un solo pasto ma in tre (colazione, pranzo e cena). In questo periodo la mangio con un po' di verdure del mio giardino (bietole, ortica, tarassaco) e cardi e carciofi dell'orto di mio suocero.

Basso sì ma minuto mica tanto:D Sono alto 162cm ma peso quasi 70kg... 

Non sono per niente denutrito e a quasi 43 anni ho energie in eccesso che se potessi condividerei con chi non ne ha! 

Hai ragione, anche se lo trovo interessante nei contenuti, reputo Cianti una delle persone più antipatiche in assoluto!:-D Di persone bisbetiche come lui ne conosco tante anche nel mio paese che sono morte sorpassando i 90anni. Viceversa ho conosciuto persone molto simpatiche e all'apparenza piene di vita, un mio coetaneo e un mio zio di 50anni in particolare, diabetiche, con la sclerosi multipla, spondilite, pressione alta, etc. morte in giovane età. Per cui, non mi pare che il pessimo carattere sia per forza un segno di salute cagionevole. 

Questo post è stato modificato 8 mesi fa 6 times da fabietto

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
luiss
(@luiss)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 290
30/09/2019 7:56 pm  

Io ne mangio abbastanza,anche se mi va giù sempre più di traverso. Ormai è un continuo bombardamento di informazioni sul fatto che sia cancerogena,crei problemi cardiovascolari e di ogni tipo.

 

Alle volte sono veramente tentato a provare il veganesimo. Non sono particolarmente sensibile alle tematiche ambientali o dei diritti animali,è che proprio sono spaventato dalla notizie circolanti. Ormai sembra che mangiare carne sia peggio che buttarsi giù un bicchiere di cianuro.......


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
01/10/2019 9:10 am  
Postato da: @luiss

Io ne mangio abbastanza,anche se mi va giù sempre più di traverso. Ormai è un continuo bombardamento di informazioni sul fatto che sia cancerogena,crei problemi cardiovascolari e di ogni tipo.

 

Alle volte sono veramente tentato a provare il veganesimo. Non sono particolarmente sensibile alle tematiche ambientali o dei diritti animali,è che proprio sono spaventato dalla notizie circolanti. Ormai sembra che mangiare carne sia peggio che buttarsi giù un bicchiere di cianuro.......

Su di me la propaganda vegana e le sciemenze sulla presunta insalubrità della carne non attaccano: essendo stato vegano in maniera scientifica per quasi tre anni e dal 2009 in paleo dieta, quindi avendole provate entrambi, ho trovato l'optimum in quest'ultimo regime alimentare. Mentre da vegano continuavo ad essere allergico ai pollini e ad ammalarmi di raffreddori e influenze, mangiando vagonate di carne rossa grassissima il mio sistema immunitario è diventato veramente fortissimo. E non solo io, ma tutti i familiari che hanno deciso di aderire al mio stesso piano alimentare. Quindi, per quanto mi riguarda, gli pseudoesperti possono spararsi anche un colpo in testa!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
luiss
(@luiss)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 290
01/10/2019 7:08 pm  

La propaganda vegana nemmeno la calcolo. Parlo degli studi che bene o male dovrebbero essere imparziali.

Credo comunque conti molto anche il metodo di cottura. Il petto di pollo ormai la cucino nell'acqua,compro fette sottili che cuociono rapidamente,ma il manzo lo cucino alla piastra. Cerco di evitare le bruciature ma rimane un metodo sconsigliato.

Voi come la cucinate la carne?


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 8 anni fa
Post: 9643
01/10/2019 7:57 pm  

Non è solo propaganda vegana, tutto il mainstream ci bombarda col fatto che mangiare carne non è sostenibile dal punto di vista ambientale quindi se non hai paura per i suoi effetti sulla salute comunque ti inducono un senso di colpa nel mangiarla.

Io non ho più certezze, ma onestamente e con una certa ragionevolezza ritengo poco veritiero l'allarmismo salutare sul consumo di carne.

Tra l'altro da quando ho cambiato dieta sono tornato a mangiarne molta, spesso anche a pranzo e cena tutti i giorni...

Intervallo saltuariamente con alcuni legumi o più raramente con formaggi/latte zero grassi, non per il grasso in sé ma per il regime a bassa vitamina A che ora seguo.

Per la cottura, spesso grigliata (su pietre laviche riscaldate da una fiamma), a parte la superficie che a contatto della griglia presenta bruciature dentro rimane rosa. Per la carne bianca anche pochi minuti in padella, più raramente carne con cotture lunghe al forno, tipo la domenica dai parenti col classico pollo . Al vapore praticamente mai, idem cottura a pressione.

Questo post è stato modificato 2 mesi fa 4 times da Tropico

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
01/10/2019 10:53 pm  

Anche la propaganda ambientalista è una gran cazzata. Parlando di allevamenti puntano molto sul consumo di acqua, quando l'acqua è solo in prestito; e, durante i vari passaggi, tornerà a far parte del suo ciclo. Quindi, non è che questa sparisce nel nulla, eh!

Cianti sulla sostenibilità della carne: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.giovannicianti.org/donwload/advances/ambiente/pdf/La_dieta_evolutiva_%25C3%25A8_sostenibile.pdf&ved=2ahUKEwiUzK-Q9_vkAhVCzKQKHRTxC58QFjABegQIBxAC&usg=AOvVaw0szz1HAM8Ycye4wmZ__OOA

A proposito, io acquisto dal pastore animali che pascolano allo stato brado che, mentre mangiano, concimano il terreno. Le pecore e le capre poi riescono a viveve bene anche in posti dove sarebbe impossibile coltivare. Il loro impatto non è proprio paragonabile a migliaia di ettari per esempio seminati a mais...

Cianti sull'impatto cerearicolo ambientale https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.giovannicianti.org/donwload/articoli/201301-CiboEAmbiente,LaGrandeBeffa.pdf&ved=2ahUKEwiUzK-Q9_vkAhVCzKQKHRTxC58QFjACegQIBxAI&usg=AOvVaw2E9B1t9k0h0_mvOc4pAfQ_

 

La maggior parte della carne la cucino con pochi minuti di padella. La domenica allo spiedo le parti più grasse.

Una bombola di gas mi dura quasi un anno. Da vegano e da pastasciuttaro ne consumavo una al mese per cucinare per giunta cibo spazzatura...

 

Questo post è stato modificato 2 mesi fa 4 times da fabietto

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
luiss
(@luiss)
Utenti
Registrato: 5 anni fa
Post: 290
02/10/2019 12:06 am  

Al momento  prendo l'angus beef irlanese dell'esselunga. Costa oltre 30 euro al kg,dovrebbe ragionevolemnte essere carne allevata in modo dignitoso. Almeno spero.

Il pollo un po' quello che capita.

 


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 8 anni fa
Post: 7352
02/10/2019 7:50 am  
Postato da: @luiss

Al momento  prendo l'angus beef irlanese dell'esselunga. Costa oltre 30 euro al kg,dovrebbe ragionevolemnte essere carne allevata in modo dignitoso. Almeno spero.

Il pollo un po' quello che capita.

 

30,00 al kg è uno sproposito! Comprandola intera dal pastore sono riuscito a trovare pecora a 3,00 al kg. E capra a 5,00 euro. 

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Pagina 11 / 11