Forum

Notifiche
Cancella tutti

[EPIGENETICA]  

Pagina 3 / 3
 

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
16/03/2013 8:31 pm  

Il cancro epigenetico del diavolo della Tasmania
[Clicca e scopri il significato del termine: L'animale caratteristico dell'isola al largo dell'Australia è a rischio estinzione per un tumore infettivo trasmesso proprio dalle cellule tumorali che non sono distrutte dalle difese naturali dell'organismo. Ora una ricerca ha scoperto che queste cellule cancerose sono invisibili al sistema immunitario a causa di modifiche epigenetiche nel complesso maggiore di istocompatibilità, ovvero in un gruppo di geni che fa parte del sistema immunitario adattativo] L'animale caratteristico dell'isola al largo dell'Australia è a rischio estinzione per un tumore infettivo trasmesso proprio dalle cellule tumorali che non sono distrutte dalle difese naturali dell'organismo. Ora una ricerca ha scoperto che queste cellule cancerose sono invisibili al sistema immunitario a causa di modifiche epigenetiche nel complesso maggiore di istocompatibilità, ovvero in un gruppo di geni che fa parte del sistema immunitario adattativo
Continua --> http://www.lescienze.it/news/2013/03/13/news/cancro_contagioso_diavolo_tasmania-1556668

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
03/04/2013 8:30 pm  

Dalla grande nonna a te
I cambiamenti epigenetici passano attraverso le generazioni
http://www.sciencenews.org/view/feature/id/349076/description/From_Great_Grandma_to_You


La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
02/05/2013 2:58 am  

Gemelli identici ed effetti dello stile di vita

Un nuovo studio fatto di identico mostra l'effetto drammatico nostre sostanze appiccicose e le cattive abitudini possono avere sul nostro aspetto. Nella foto, identico gemelli Jeanne (a sinistra), e Susan (a destra), 61 anni, è un buon example.Susan media un pacchetto e mezzo di sigarette al giorno per sedici anni, ma ha rinunciato fumare nella sua fine degli anni '30. Anche lei adorava il sole. Doppia sorella Jeanne mai fumato ed evitato i commenti sun.Jeanne in un articolo della rivista Allure, "Susan sembra dieci anni più di me. Infatti, quando incontriamo persone nuove, io dico che è mia sorella, ma non ho mai detto che sia il mio gemello. "Secondo una nuova ricerca pubblicata in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, fumare, bere alcolici, i livelli di stress e l'esposizione al sole tutti hanno un impatto su come tenere la si guarda. Alcune coppie di gemelli identici sembravano tanti anni di distanza in age.Most di noi non dovremmo essere sorpresi da questi risultati.

Un nuovo studio condotto su gemelli identici mostra l'effetto drammatico nostre buone e cattive abitudini possono avere sul nostro aspetto. Nella foto, identico gemelli Jeanne (a sinistra), e Susan (a destra), 61 anni, è un buon esempio. Se si fa clic su questo articolo, si otterrà una vista molto migliore dei due.

Susan media di un pacchetto e mezzo di sigarette al giorno per sedici anni, ma ha fatto smettere di fumare nel suo fine degli anni '30. Anche lei adorava il sole. Doppia sorella Jeanne mai fumato e evitato il sole.

Jeanne commenti in un articolo della rivista Allure, "Susan sembra dieci anni più di me. Infatti, quando incontriamo persone nuove, io dico che è mia sorella, ma non ho mai detto che lei è il mio gemello."

Secondo una nuova ricerca pubblicata in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, fumare, bere alcolici, i livelli di stress e l'esposizione al sole hanno tutti un impatto su quanti anni si guarda. Alcune coppie di gemelli identici guardato molti anni di differenza di età a causa di cattive abitudini in.

La maggior parte di noi non dovremmo essere sorpresi da questi risultati. Potrei aggiungere, ottenere la giusta quantità di sonno e una corretta alimentazione è utile per la pelle.
http://www.allvoices.com/contributed-news/4467611-identical-twins-and-dramatic-lifestyle-effects


Mer Giu 29, 2011

Per quello che ne sappiamo la foto potrebbe essere ritoccata con Photoshop.
Poi il sole sicuramente fa bene, se la signora ha la pelle così rovinata non è dovuto all'esposizione al sole, piuttosto avrà usato le classiche creme solari petrolchimiche.

Si suppone che sia vera la foto sennò nemmeno ne discutiamo, il sole fa bene e fa male allo stesso tempo, dirò una banalità ma dipende a che ora e quanto dura l'esposizione. Io penso che nemmeno i nostri antenati nelle ore più calde stessero sotto al sole come merluzzi ad essiccare come fanno tanti oggi. Spostando le attività nelle ore iniziali e finali della giornata, mattino e tardo pomeriggio. Che il sole faccia bene è indubbio, per la serotonina, la vitamina D etc...ma preso oltremodo provoca danni alla pelle, è sicuro pure questo. Vedo alcuni pescatori e muratori alla soglia dei 60 con macchie e rughe tipiche da sovraesposizione solare che coetanei non hanno. E questi figurati se hanno mai usato una crema solare nella loro vita.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Stefan
(@stefan)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 156
02/05/2013 11:29 am  

State dicendo tutti delle cose giuste, sul quantitativo d'esposizone al sole, sul consumo di alcool e di sigarette...
Come ci viene consigliato di fare dell'attività fisica, così come prendersi dei momenti per noi tipo meditazione e/o pensieri positivi...
Parlando in generale se dovessimo seguire alla lettera tutto non vivremmo.
Io penso che se fumi una sigaretta qualche volta, come consumare dell'alcool e/o come esporsi al sole anche se avvolte ti capita di starci nelle ore centrali non sia la rovina di nessuno, anzi!
Bisogna saper anche dosare.
Io non sottovaluteri gli effetti sulla psiche e quindi sulla salute su una continua privazione di qualcosa.


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
02/05/2013 2:11 pm  

Io non sottovaluteri gli effetti sulla psiche e quindi sulla salute su una continua privazione di qualcosa.

Su questo sono d'accordo pure io! Bisogna però anche tenere in considerazione che, sembra strano, eppure, certe persone si compiacciono nelle mortificazioni. Se non soffrono e non si sacrificano non hanno la coscienza pulita: si sento sporchi e non meritevoli.... Complici, forse, le religioni e, ora con la fissa del rigore ed i sacrifici, anche il governo...

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9776
13/05/2015 2:10 pm  

Comunque rileggendomi gli studi di Pottenger sui gatti penso che ci portiamo dietro anche colpe non nostre, cioè voglio dire che anche alimentandoci in stile perfetto per il nostro tipo biologico, potremmo essere dipendenti e vincolati da aiuti esterni per stare in salute.
Alcuni gatti dopo essere stati partoriti da un albero degenerato non recuperano neanche con alimentazione corretta, se non alla 4a generazione su cibo ideale...
L'epigenetica e la genetica insomma... quando si dice che chi nasce con una buona genetica è fortunato, potrebbe però avere ripercussione sulla prole e debilitare le future dinastie.

La cosa curiosa, è che osservando attentamente gli acciacchi di vecchiaia dei miei genitori, io li ho sperimentati quando facevo una dieta non adatta a me, solo che io non avevo manco 30 anni e loro li han sperimentati a 60. Ma ho capito che se non seguo una certa disciplina quello che mi tocca in vecchiaia è sotto i miei occhi. Osservare e capire è molto importante.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
eric
 eric
(@eric)
Utenti
Registrato: 6 anni fa
Post: 2495
30/09/2015 4:03 pm  

http://www.letiziabernardi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=214:peptidi-oppioidi-influenzano-il-dna&catid=8:i-miei-articoli&Itemid=106
Peptidi oppioidi derivanti ​​dal metabolismo del
cibo inibiscono l'assorbimento della cisteina
responsabile del mantenimento dell’equilibrio
cellulare, con conseguenze epigenetiche sul
DNA.

Come da titolo,
sarà vero che gli oppioidi inibiscono l assorbimento della cisteina con ripercussioni sul DNA?


RispondiQuota
Pagina 3 / 3