Forum

Notifiche
Cancella tutti

Ma non eravamo tutti frugivori?  

  RSS

salvio
(@salvio)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1043
22/09/2011 4:51 pm  

http://www.veganitalia.com/modules/news/article.php?storyid=279

Mi
chiedo come abbiano fatto a sopravvivere se siamo inadatti per la carne?
Edit Tropico

Nutrizione : Studi sulla paleodieta
16/10/2002 3:00:00 (14295 letture)
Nutrizione

Uno studio condotto da alcuni ricercatori americani che si occupano di paleo dieta ha valutato i tipi di carne che mangiava l'uomo vissuto in età preistorica. Diecimila anni fa le carni principali presenti nell'alimentazione erano cervo, alce e antilope. Tutti bovini che si nutrivano di erba e non di mangimi.

Ecco che si spiega la mancanza di problemi di colesterolo nell'uomo primitivo. Nella dieta preistorica esisteva infatti un rapporto ideale (2:1) tra i grassi omega 3 e omega 6. Oggi questo rapporto nella nostra alimentazione è sbilanciato di 5:1 a favore degli omega 6.
Questo dato ci fa comprendere perchè molte persone oggi hanno un problema di colesterolo.

[da Biospazio.it - Benefit]


Quota
davideleo
(@davideleo)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 171
22/09/2011 4:51 pm  

Niente di nuovo per noi, ma su un sito vegetariano è una notizia bomba!!
Sono curioso di sentire le conclusioni che ne trarranno.


RispondiQuota
Andrea
(@andrea)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 707
22/09/2011 4:52 pm  

strano che un articolo del genere venga postato in un sito
vegano-vegetariano


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7353
22/09/2011 4:52 pm  

Tutti i nodi, prima o poi, vengono al pettine...e in questo caso eccoli li
in bella mostra i "nodi"! Se si fossero concentrati sull'aspetto
etico/filantropico facendo affidamento sulle risorse alternative per vivere in
salute senza scocciare gli animaletti e avessero lasciato da parte le stupidate
sull'inadeguatezza dell'uomo alla carne in molte occasioni avrebbero evitato
certe figure barbine

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
sibilla
(@sibilla)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 89
22/09/2011 4:52 pm  

magari è la volta buona che smettono di imbottirsi di B12 e si fanno una
sana bistecca!!


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1905
22/09/2011 4:53 pm  

caspita! sta notiziona è stata pubblicata nel 2002 su veganitalia e da
allora 11340 lettori....

Chissà quante figure barbine... del tipo "non
vedo, non leggo, non scrivo!"

Nutrizione : Studi sulla paleodieta 16/10/2002 3:00:00 (11340
letture)
Uno studio condotto da alcuni ricercatori americani che si occupano
di paleo dieta ha valutato i tipi di carne che mangiava l'uomo vissuto in età
preistorica. Diecimila anni fa le carni principali presenti nell'alimentazione
erano cervo, alce e antilope. Tutti bovini che si nutrivano di erba e non di
mangimi.

Ecco che si spiega la mancanza di problemi di colesterolo
nell'uomo primitivo. Nella dieta preistorica esisteva infatti un rapporto ideale
(2:1) tra i grassi omega 3 e omega 6. Oggi questo rapporto nella nostra
alimentazione è sbilanciato di 5:1 a favore degli omega 6.
Questo dato ci fa
comprendere perchè molte persone oggi hanno un problema di
colesterolo.

[da Biospazio.it - Benefit]


RispondiQuota
basale
(@basale)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 14
22/09/2011 4:53 pm  

Non capisco come ci si possa ostinare a negare l'evidenza..

se
l'uomo è frugivoro come mai ad un certo punto della sua esistenza cominciò a
costruire degli arnesi per cacciare e cibarsi degli altri animali?

E come
mai scene di caccia dipinte sulle cavene se ha sempre mangiato frutta ?

E
il fuoco è stato inventato per cuocerci sopra le bacche ?

La
carne è importante per l'evoluzione della specie, senza di essa non avremmo
aggressività, spirito di dominio, doti che possono degenerare in cose brutte (se
associate alla stupidità umana) ma che in natura sono
FONDAMENTALI.

Altrimenti ci saremmo estinti, o saremmo dei placidi
erbivori.

Per un solo motivo potrebbe essere rischioso mangiare carne. e
cioè che ormai gli animali sono riempiti di tutto !

Quindi se mi devo
cibare di animali che non mangiano erba ma mangimi e che sono imbottiti di
estrogeni c'è ill rischio che faccia piu' male che bene.

Questo è l'
UNICO motivo valido per non mangiare carne.


RispondiQuota
Eva
 Eva
(@eva)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1905
22/09/2011 4:53 pm  

basale ha scritto:
E il fuoco è stato inventato per
cuocerci sopra le bacche ?

Alt! Il fuoco è stato scoperto per caso e usato
soprattutto per scaldarsi
perché la carne è buonissima anche cruda!

basale ha scritto:
Per un solo motivo potrebbe essere
rischioso mangiare carne. e cioè che ormai gli animali sono riempiti di tutto
!

Basta saper scegliere


RispondiQuota