Forum

Notifiche
Cancella tutti

COVID-19

35 Post
6 Utenti
8 Likes
1,196 Visualizzazioni
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Affermazione un po' troppo naif, se mi permetti.

In natura, senza manipolarla a nostro vantaggio, saremmo vittime presto di carestie, predatori, infezioni etc.

La natura offre anche i migliori veleni... in natura, nudo e crudo, non hai armi, vestiti, non hai niente!

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Eva
 Eva
(@eva)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 2031
 

Allora guarda "nudi e crudi" su canale DMAX sarebbe molto istruttivo anche per te


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 
Postato da: @eva

Allora guarda "nudi e crudi" su canale DMAX sarebbe molto istruttivo anche per te

Sì, vedo solo quanta difficoltà si ha a campare così, 100% del tempo a cercare di sopravvivere, non a vivere.

Ma questo è argomento off-topic.

 

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Eva
 Eva
(@eva)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 2031
 

Ok. Tutto off-topic.

Ma per me sarebbe molto istruttiva !


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Apri un altra discussione se vuoi parlare di come sarebbe vivere allo stato brado.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Eva
 Eva
(@eva)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 2031
 

Ok grazie 


   
RispondiCitazione
Nutritionvalley
(@nutritionvalley)
Membro
Registrato: 10 anni fa
Post: 347
 

Ho fatto un bel po’ di video a riguardo.

Eccoli: https://www.salusacademy.it/disastro-immunitario/

Riguardo al sonno tra le varie cose allego un’immagine riguardante la melatonina, i macrofagi e l’infiammazione.

Per quanto mi riguarda, io credo che l’esposizione agli agenti naturali sia il miglior metodo per rafforzare il sistema immunitario.

Io è da Agosto che sto facendo la doccia fredda. Posso dire che è un incubo quando devo lavarmi, ma il feedback è altamente positivo.

I risultati si iniziano a vedere (almeno nel mio caso) dopo 3 mesi, quindi eviterei di basarmi sui risultati di alcuni studi, perché sono troppo brevi.

Poi il non avere le case troppo calde.

Ovviamente deve esserci una buona nutrizione alla base, ma queste cose insieme al sonno e all stress sono più importanti secondo me.

 


   
Tropico reacted
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Queste pratiche di stimolo con il freddo, vanno valutate sul singolo, perché potrebbe essere uno stressor aggiuntivo in organismi già deboli, anziché uno stimolo rafforzante, ormesi. Ovviamente non riguarda te che sei un professionista e sai calibrare sulla persona che segui il giusto stimolo.

Giusto per dire una cosa che potrebbe non essere così banale per chi ci legge.

Molti anni fa quando ero vegano, il metabolismo era così rallentato, che il freddo in inverno mi penetrava fino ad annientarmi con un enorme senso di fatica, spossatezza.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Nutritionvalley
(@nutritionvalley)
Membro
Registrato: 10 anni fa
Post: 347
 

@tropico hai ragione.

Mi sembra che nel video lo dico, comunque nell’ultimo video la spiego la cosa.

E’ come dici tu: un discorso di ormesi e di gestione di fattori di stress.

Come i digiuni più o meno lunghi, vale lo stesso discorso.

Comunque se uno non è ben nutrito gestisce male i fattori di stress, come nel tuo esempio.

Anche l’allenamento e come uno sta fisicamente fa una bella differenza.

Io ho iniziato ad Agosto per fare adattare il corpo e alla fine si è adattato verso Novembre.

Adesso lo stress dura il tempo della doccia, più che altro la fase iniziale, poi non ho grossi problemi e finita la doccia tutto torna normale come se nulla fosse.

L’ideale sarebbe alternare il caldo e il freddo.

Io al momento non lo faccio, voglio continuare ad adattare il corpo così, mi ci sto trovando bene.

Tieni presente che ho 40 anni e in vita mia avrò fatto il bagno al mare 4 ore in tutto, perché non sopporto l’acqua fredda.

Questo giusto per far capire che non è un qualcosa solo per i super eroi.

 


   
RispondiCitazione
Nutritionvalley
(@nutritionvalley)
Membro
Registrato: 10 anni fa
Post: 347
 

A me piace molto questo concetto.


   
Tropico reacted
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Sì il colpo d'occhio è sicuramente efficace per comprendere.

Il corpo umano pare che abbia bisogno di stimoli per autoregolarsi, come gli antiossidanti e i radicali liberi e altri esempi di stimolo-risposta.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

https://www.mangiaconsapevole.com/community/postid/48355/

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Visto che questo si riallaccia alle domande fatte in precedenza, fornisco un link dove è riportata l'efficacia o meno di alcune sostanze nei confronti della SARS COV2 alias COVID 19.

https://c19early.com/

Tra le sostanze naturali, mi sorprende in positivo il cumino nero (nigella sativa) https://c19ns.com/ ma anche la Melatonina https://c19melatonin.com/ e pure la Curcuma https://c19curcumin.com/

Per i curiosi consiglio di guardarvi anche le possibili correlazioni con deficienza di zinco e le altre sostanze.

Inoltre, finanche l'Echinacea può essere utile

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7395221/

https://virologyj.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12985-020-01401-2 + https://virologyj.biomedcentral.com/articles/10.1186/s12985-020-01439-2

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
fabio meloni
(@fabietto)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 7410
 

La plandeminchia, il covid è solo una influenza, curata male di proposito, alla quale è stato dato un nome altisonanante, condiviso in tutto il pianeta, per, come disse nel 2009 un certo merdosissimo satanasso chiamato Jacques Attali, instaurare un governo unico mondiale. Solo che il diavolo fa le pentole e non i coperchi... Ora i rettili, diestraendoci con la guerra e la crisi energetica, ci ritentano con la salvaguardia del clima, la transizione ecologica de sta minchia, quando l'uomo influisce al massimo il 5%... Vedremo come va a finire quest'altra cazzata...

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


   
RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9853
 

Io alla fine l'ho avuto i primi di Gennaio, la variante delta presuppongo, le varianti più leggere erano appena uscite...

Sono onesto, è stato forte, perché è stato progettato per esserlo, è un'arma biologica, né più né meno. Un mio vecchio amico, è morto, a soli 42 anni... non aveva l'elisir inoculato ma non si è neanche curato... è finita male con un fallimento multi-organo, ed era robusto ma soffriva di asma, lasciando due bimbi...

Mi permetto quindi di dire che non va mai sottovalutato, altresì è strarisaputo che preso in tempo, si cura nella maggior parte dei casi con antinfiammatori e se proprio serve cortisone, una scatola di Medrol costa 6€.

A Gennaio eravamo in pieno delirio nazista contro i non sierati, ed io, psicologicamente sotto stress per la morte di questo amico e dalla pressione sociale, al terzo giorno ho preso il cortisone, qualsiasi effetto collaterale era accettato perché finire in ospedale non era una opzione. Dunque il cortisone ha stroncato immediatamente tutto... e mi sono chiesto quante vite si sarebbero potute salvare se non fosse stata data la tachipirina. Nei precedenti studi della Sars avevano già visto che il cortisone era risolutivo...

Comunque, forse avrei risolto anche senza cortisone, non lo so, anche perché non ho perso nemmeno il gusto... ho preferito eccedere nella cura per i fatti sopra esposti.

Forse ora con le varianti omicron è davvero una semplice influenza, comunque ho la mia immunità naturale, sono stato a contatto diretto con ammalati covid fino a 2 settimane fa per prestare assistenza, e non mi è ripreso niente, cosa che non posso dire di chi era sierato, che passa alla seconda o terza ricaduta.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Huxley | La persona intelligente è quella, e solo quella, che riesce a mettere insieme più aspetti della realtà ed è capace di trovare tra di essi una correlazione. C.Malanga


   
RispondiCitazione
fabio meloni
(@fabietto)
Membro
Registrato: 11 anni fa
Post: 7410
 

Ecco, si fa sempre l'errore di sottovalutare la pericolosità dell'influenza bollandola come semplice influenza. Una mia amica nel 2018 ha avuto la polmonite, curata con antibiotico e cortisone e un mese a casa. La differenza fra l'influenza e il "piano criminale covid" sta proprio nel non averla curata di proposito, somministrando paracetamolo, che depaupera il glutatione, sedando i malcapitati e intubabandoli in una situazione di tempesta citochinica e trombosi disseminata. Autopsie negate etc. Camion di Bergamo, ambulanze vuote a sirene spianate, bollettini covid giornalieri e tutto quello che serviva per terrorizzare le persone e a convincerle a rinunciare a molti diritti, fino a cedere il proprio corpo alla sperimentazione di un farmaco genico coperto da segreto militare e scudo penale. Una sorta di addestramento che sarà molto utile dopo il cop27: molte limitazioni che con il covid c'era la speranza che prima o poi sarebbero tolte, con la scusa del clima saranno per sempre. Sempre se non ci ribelliamo quanto prima. Ma la vedo dura!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


   
RispondiCitazione
Pagina 2 / 3