Forum

Notifiche
Cancella tutti

calorie

Pagina 2 / 3

eric
 eric
(@eric)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 2499
 

Terrei conto del valore più alto o meno alto in base se è maturo o meno


RispondiCitazione
nataku
(@nataku)
Membro
Registrato: 9 anni fa
Post: 2354
 

che nn me ne frega una cippa entro il range di 200 kcal al giorno...


RispondiCitazione
luiss
(@luiss)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 295
 

A mio parere sforzarsi di mangiare un determinato numero di calorie a tavolino è una distorsione metabolica senza pari.


RispondiCitazione
nataku
(@nataku)
Membro
Registrato: 9 anni fa
Post: 2354
 

mica tanto...

ci sono mediatori chimici che se sballati, te hai fame o meno
e ti salva solo riabituarti a stare meglio; i processi ormonali sono di tempi lunghi poi, mesi....


RispondiCitazione
eric
 eric
(@eric)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 2499
 

Quando e se, risolveró i miei problemi potrò dare un giudizio a riguardo...
per ora però sto con Luiss 😉


RispondiCitazione
fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

Più distorto dell'essere umano e di quello che lo riguarda non c'è niente!:-D

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
eric
 eric
(@eric)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 2499
 

Parli di me? 😀


RispondiCitazione
fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

No, di tutta la specie umana!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9836
 

Le calorie sono una misura, fanno da indicatore, se sappiamo che un corpo metabolicamente/ormonalmente sano, maschile, di 70Kg classici, ha bisogno in media di 2.000Kcal... prendiamo la misura per quel che è, un indice.
Se mangiassi 1.000Kcal qualche domanda me la farei, ma non per sforzarmi a mangiarne di botto 2.000, ma capire perché sto in "riserva", per intenderci, se stiamo qui a discuterne è perché abbiamo o avevamo qualcosa che non va... o no? Dico male?

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiCitazione
fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

Quello che mi fa più specie è la fissazione di alcuni di voler a tutti i costi difendere la natura e l'insulso istinto da essa appioppato che gli/ ci vuole e rende malati!

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
eric
 eric
(@eric)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 2499
 

Le calorie sono una misura, fanno da indicatore, se sappiamo che un corpo metabolicamente/ormonalmente sano, maschile, di 70Kg classici, ha bisogno in media di 2.000Kcal... prendiamo la misura per quel che è, un indice.
Se mangiassi 1.000Kcal qualche domanda me la farei, ma non per sforzarmi a mangiarne di botto 2.000, ma capire perché sto in "riserva", per intenderci, se stiamo qui a discuterne è perché abbiamo o avevamo qualcosa che non va... o no? Dico male?

Non lo sò, ma come dici tu se siamo quà a parlarne forse vuol anche dire che il conto delle calorie è relativo e che magari non è un metro proprio così universale e indiscutibile


RispondiCitazione
luiss
(@luiss)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 295
 

Le calorie sono una misura, fanno da indicatore, se sappiamo che un corpo metabolicamente/ormonalmente sano, maschile, di 70Kg classici, ha bisogno in media di 2.000Kcal... prendiamo la misura per quel che è, un indice.
Se mangiassi 1.000Kcal qualche domanda me la farei, ma non per sforzarmi a mangiarne di botto 2.000, ma capire perché sto in "riserva", per intenderci, se stiamo qui a discuterne è perché abbiamo o avevamo qualcosa che non va... o no? Dico male?

Ovvio che se uno attraversa un periodo di inappetenza qualche domanda se la fa.
Ciò esula totalmente dal conteggio delle calorie,perchè è una cosa palese che noterebbe anche chi non conosce nemmeno il concetto di caloria.


Quello che mi fa più specie è la fissazione di alcuni di voler a tutti i costi difendere la natura e l'insulso istinto da essa appioppato che gli/ ci vuole e rende malati!

Beh insomma,io fino a prova contraria continuerò a mangiare quando ho fame,a pisciare quando mi scappa e a riposare quando sono stanco.
Sforzarsi di mangiare una porzione di cibo X per raggiungere un quantitativo calorico prefissato anche se sono sazio mi sembra un'eresia.
Penso alteri il rapporto con il cibo che dovrebbe dare soddisfazione(non essere una forzatura!)ed inoltre penso sia uno spreco senza senso.


RispondiCitazione
Tropico
(@tropico)
Membro Admin
Registrato: 11 anni fa
Post: 9836
 

Nell'attività ed esistenza umana ci sono un'infinità di cose che sono contro natura, ivi compresa l'alimentazione, ancora nessuno è riuscito a capire qual è il giusto per noi perché non siamo in balia (per fortuna) dell'ambiente circostante che ci dà da mangiare quando e come ne ha voglia selezionandoci.
Trovo giusto fare certi discorsi quando una persona sta bene e si sente bene, se non ho fame non mangio, se non ho sete non bevo etc, ma tornando a ripetermi, se siamo qui è perché abbiamo dei problemi, quindi il fattore calorie (come altri) non va trascurato, se pesare 50Kg per 175cm di altezza ed avere fame per 1.200Kcal vi può sembrare accettabile, vi dico allora che in natura con molta probabilità sareste già morti, sicuramente prima di altri che mangiano e hanno prestanza fisica per difendersi e lottare per accoppiarsi.
Non è che dovete sforzarvi di mangiare per 2.000Kcal se non vi va, ma dovete fare in modo di stimolare l'appetito affinché vi venga naturale aggirarvi su quella quota, contestualizziamo, anche l'ammalato non mangia e non ha fame ma si fa in modo di guarirlo e fargli tornare l'appetito, non so se si è capito cosa voglio dire.

La biologia e fisiologia umana è quella, se mangi poco l'equilibrio ormonale cambia affinché vada in riserva preservando le funzioni vitali e tirare a campare fino alla prossima abbondanza. Se alla prossima abbondanza non ci arrivi perché la riserva è stata troppo lunga... amen, sei stato selezionato, non sei idoneo per stare in quest'ambiente... la natura è stronza e spietata.

In quest'era molto si è spostato sul lato economico e psicologico, sono questi fattori che fanno da selezione naturale, ma tornando già all'epoca dei nostri padri, la magrezza e lo scarso appetito erano visti come malattia, carenza, mio padre mi raccontava che sua madre (mia nonna) gli diceva di evitare le donne gracili dal poco appetito, che si sarebbero ammalate... nell'ignoranza dell'epoca non è che sbagliassero, poco appetito e magrezza sono il precamera della malattia.
L'assenza di appetito è il sintomo stesso della malattia, quindi sì, le calorie contano, sono un indice, impreciso, ma rivelano come state messi metabolicamente e ormonalmente parlando.
Un organismo (maschile) mediamente attivo di medio peso (70Kg) e media altezza (170cm) ha bisogno di 2.000Kcal per stare in forma, fate vobis...

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiCitazione
fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

Io concordo con Tropico!
Se si è in salute il discorso di Luiss è ok; ma se la salute non c'è, è tutto un altro paio di maniche!
Nel mio caso la natura mi vuole gracile e malaticcio; io non ci sto! Se per stare bene (nel tempo che devo passare sulla terra) devo andare contro natura e contro il mio stupido istinto, ebbene, io vado contro natura e contro il mio stupido istinto!


Dimenticavo, l'appetito, oltre a presentarsi quando le richieste energetiche aumentano e le riserve energetiche diminuiscono, viene anche, come dice il proverbio, mangiando!XD

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
eric
 eric
(@eric)
Membro
Registrato: 8 anni fa
Post: 2499
 

Luiss, hai ancora il mio appoggio in pieno per quanto possa contare 😀


RispondiCitazione
fabietto
(@fabietto)
Membro Moderator
Registrato: 11 anni fa
Post: 7352
 

Più si abitua il corpo a mangiare meno e più l'organismo richiede meno cibo per funzionare. Mi ricordo che quando mia moglie, per via di un lipoma, fece un digiuno di 5 giorni a sola acqua, ebbe molta fame solo le prime 24 ore, poi la fame le rivenne verso il 5° giorno. Dopo di che riprese con della frutta e piano piano dopo una settimana riprese a mangiare decentemente.
Comunque ho notato che quando si decide di fare un'alimentazione più naturale possibile i sapori sono veramente insipidi, sfido che uno mangia lo stretto necessario e solo quando ha veramente fame. A voi non è mai capitato di arrivare a fine pasto che proprio un'altra forchettata non ci sta mentre invece il posto per una doppia porzione di gelato magicamente nello stomaco si è trovato? A me capita spesso. Il trucco per stimolare l'appetito, secondo me, è insaporire le pietanze e renderle meno insipide.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiCitazione
Pagina 2 / 3