Forum

Probiotici e Fermen...
 
Notifiche
Cancella tutti

Probiotici e Fermenti  

Pagina 6 / 13
 

fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
07/12/2012 7:54 pm  

Si, lo so, ho usato troppi condizionali, ma in quest'ultimo periodo non ho più certezze...

Non sei il solo! :asd:

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
08/12/2012 11:35 pm  

Cacca: la cura del futuro?
http://chriskresser.com/poop-the-cure-of-the-future
Cacca è stata su tutti i giornali ultimamente. (E no, non sto parlando della recente elezione.) Mi riferisco a trapianto fecale, il processo di trasferimento di feci di una persona sana in due punti di una persona malata, al fine di ristabilire l'equilibrio batterico. Sembra bizzarro, e anche un po 'pazzo, ma i medici e scienziati di tutto il paese stanno scoprendo quanto sia efficace il trapianto fecale possa essere.
Proprio la settimana scorsa, il Chicago Tribune ha scritto una storia prevedere che le banche feci un giorno potrebbe essere altrettanto comune come banche del sangue. Trapianti di feci umane sono stati trovati per curare costantemente fino al 90 per cento dei pazienti che hanno avuto episodi multipli di C. difficile, un'infezione che provoca diarrea grave e colpisce circa 3 milioni di persone all'anno. In genere, queste infezioni sono trattate con antibiotici come la vancomicina, che possono effettivamente rendere l'infezione peggio uccidendo i batteri benefici e permettendo al resistente C diff. per sopravvivere. Questa infezione ricorrente può essere fatale, uccidendo una media di 14.000 americani ogni anno. E 'particolarmente pericoloso per i bambini e gli anziani che sono più sensibili ai batteri che causano l'infiammazione del colon e la diarrea.
Il ricorso alla procedura è semplice ed incredibilmente efficace per i pazienti con infezioni intestinali gravi. CNN ha recentemente riportato su una giovane ragazza che quasi morto dal contagio, e guarì immediatamente da un trapianto fecale con feci donato da sua madre. Questo recupero è stato dopo nove turni di antibiotici non è riuscito a eliminare la sua vita in pericolo infezioni. Mentre l'idea di ricevere un trapianto fecale può disgusto alcuni, i pazienti più gravi non sono turbare da "fattore ick" della procedura. Se li aiuta a riprendersi dalla grave malattia, che sono disposti a provare.
Diversi studi hanno dimostrato l'efficacia della procedura di trattamento non solo di C. difficile, ma anche altre condizioni. ( 1 ) Diversi studi hanno dimostrato bacteriotherapy fecale, per essere efficace nella colite, stipsi, sindrome del colon irritabile, e alcune condizioni neurologiche come la sclerosi multipla o il morbo di Parkinson. ( 2 , 3 , 4 , 5 ) I ricercatori di Amsterdam, anche in esecuzione di una sperimentazione clinica per vedere se trapianti fecali può aiutare a trattare l'obesità. ( 6 ) Ho scritto prima che la composizione della flora intestinale è uno dei molti fattori che influenzano la regolazione del peso, e il trapianto fecale potrebbe benissimo essere un trattamento dell'obesità futuro. ( 7 ) Ci possono essere innumerevoli altre condizioni che potrebbero essere aiutati da questa procedura semplice, efficace e sicuro.
Sono affascinato da bacteriotherapy fecale e di aver letto tutti gli studi su di esso. E 'un trattamento miracoloso in certe condizioni, e dobbiamo ancora sfruttare tutto il suo potenziale nel trattamento di un certo numero di malattie legate intestinale. Sono entusiasta di vedere come si sviluppa questa terapia, e non sarebbe sorpreso di vedere la creazione di banche di feci in pochi anni. Trapianto fecale può essere un concetto disgustoso per alcuni, ma chissà - un giorno potrebbe salvarvi la vita!

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
11/12/2012 12:32 am  

http://en.wikipedia.org/wiki/Small_intestinal_bacterial_overgrowth

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
BobbioeBabbo
(@bobbioebabbo)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 95
27/12/2012 2:56 am  

http://en.wikipedia.org/wiki/Small_intestinal_bacterial_overgrowth

scusa tropico ma l'inglese lo capisco cosi e cosi.. in sostanza cosa dice il link che hai postato

x fabietto che tutto sa 😀 volevo fare un altro ciclo di enterolactis visto che dopo il primo il mio intestino e' migliorato e quindi anche la dermatite, e ' possibile fare un altro ciclo due settimane dopo il primo( almeno 25 giorni di enterolactis due bustine al giorno?)

e poi se era possibile prendere al mattino enterolactis DUO(per l'inulina) e enterolactis PLUS al pomeriggio(che ha piu fermenti vivi) cioe' entrambi nello stesso giorno si possono prendere? alla fine cambia solo l' inulina tra i due, per il resto sono la stessa cosa con uno piu potente dell' altro o sbaglio? 😉


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
27/12/2012 9:16 am  

Fabietto il tuttologo... :giggle: 😀 Mi metti in imbarazzo!:shame: Non sono medico e parlo sempre per mia esperienza personale: il mio percorso è un susseguirsi di prove sulla mia pellaccia, quindi mi sa che dovrai fare altrettanto sulla tua! 😉

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
BobbioeBabbo
(@bobbioebabbo)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 95
27/12/2012 1:12 pm  

Fabietto il tuttologo... :giggle: 😀 Mi metti in imbarazzo!:shame: Non sono medico e parlo sempre per mia esperienza personale: il mio percorso è un susseguirsi di prove sulla mia pellaccia, quindi mi sa che dovrai fare altrettanto sulla tua! 😉

e' un consiglio :D, non credo diano problemi presi entrambi


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
27/12/2012 1:23 pm  

Ora che il peggio sembrerebbe passato e siccome costa leggermente meno io accantonerei il plus e assumerei una busta di Enterolactis duo a colazione e una busta a metà pomeriggio per un altro mesetto. Dopo di che ne assumerei una sola busta di enterolactis duo al giorno, al mattino, per un altro mese. Ultimato il mese, per mantenimento, io ne prenderei una sola busta alla settimana per un tempo indeterminato.

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
BobbioeBabbo
(@bobbioebabbo)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 95
27/12/2012 3:40 pm  

Ora che il peggio sembrerebbe passato e siccome costa leggermente meno io accantonerei il plus e assumerei una busta di Enterolactis duo a colazione e una busta a metà pomeriggio per un altro mesetto. Dopo di che ne assumerei una sola busta di enterolactis duo al giorno, al mattino, per un altro mese. Ultimato il mese, per mantenimento, io ne prenderei una sola busta alla settimana per un tempo indeterminato.

fabietto hai detto di non essere medico ma leggendo questo tuo ultimo post nel modo in cui lo hai scritto mi è venuto in mente carlo verdone quando nel film viaggi di nozze interpretava il ruolo del medico che somministrava medicinali a qualsiasi ora e in qualsiasi situazione:asd: FOSCA!!! :lol::D:D:D


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
27/12/2012 3:50 pm  

:D:D:D
Il medico usa l'imperativo però 😉 :asd: 😛

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
BobbioeBabbo
(@bobbioebabbo)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 95
27/12/2012 4:22 pm  

:D:D:D
Il medico usa l'imperativo però 😉 :asd: 😛

giusto:D


RispondiQuota
fabietto
(@fabietto)
Utenti Moderator
Registrato: 9 anni fa
Post: 7362
10/01/2013 6:26 pm  

Evidenti già in età prescolare le correlazioni tra peso e composizione della flora batterica intestinale (microbiota)

Karlsson CL, Onnerfält J, Xu J, Molin G, Ahrné S, Thorngren-Jerneck K
Obesity (Silver Spring). 2012 Nov;20(11):2257-61. doi: 10.1038/oby.2012

La correlazione tra composizione della flora batterica intestinale (microbiota) e il mantenimento della salute è in continuo approfondimento. Per quanto riguarda l'eccesso di peso, è stato verificato che, negli adulti, il microbiota dei soggetti obesi ha composizione diversa rispetto a quello di coetanei normopeso. Poiché le basi del sovrappeso/obesità vengono poste in età pediatrica, questo studio svedese ha voluto verificare quanto precocemente si potessero rilevare tali differenze. Già a 4-5 anni, il microbiota di bambini sovrappeso/obesi presenta una prevalenza di Enterobacteriacee, che risultano dominanti. È la prima volta che si evidenzia un dato simile: i lipopolisaccardidi (LPS) della parete di questi batteri hanno un effetto pro-infiammatorio, potenzialmente correlabile all'aumento ponderale, perché è noto che l'eccesso di peso comporta uno stato infiammatorio subclinico. Inoltre, è presente una correlazione inversa tra Bifidobatteri e l'enzima epatico ALT (alanina-aminotransferasi), indicatore di salute del fegato. Si ipotizza che, nei bambini obesi, i LPS delle Enterobacteriacee riescano a esercitare un forte ruolo pro-infiammatorio anche sul fegato, non abbastanza contrastato dai Bifidobatteri.
Da questi dati nuovi e complessi emerge l'opportunità di approfondire ulteriormente i rapporti tra composizione del microbiota e sovrappeso/obesità.

Fonte: http://www.nutrition-foundation.it/news.php?act=visual&nid=001698

La forma è anche sostanza. Chi veicola un messaggio non può essere estraneo al suo contenuto. Tropico - Chi è musone e triste non riesce a tener lontano la malattia. Tonegawa - Le testimonianze vere di gente normale valgono più di tante elucubrazioni teoriche. Francesca F.C.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
18/04/2013 12:15 am  

Terapia batterio-fecale
https://en.wikipedia.org/wiki/Fecal_bacteriotherapy

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
nataku
(@nataku)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 2354
18/04/2013 4:11 pm  

io mi faccio lo yogurt con yovis bustine o vsl3 e ne prendo un bicchiere la mattina con dentro lìinulina, un potente prebiotico
mi trovo molto bene che nn il prendere la bustina da sola in acqua...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
18/04/2013 4:12 pm  

Il VSL3 era una fabbrica di gas nel mio intestino.
Enterolactis Duo ed Enterogermina a mio personale avviso sono i più delicati.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
nataku
(@nataku)
Utenti
Registrato: 8 anni fa
Post: 2354
18/04/2013 5:12 pm  

enterogermina ha un solo ceppo, inutile per giunta per riequilibrare una disbiosi....
credimi facci lo yogurt con il vsl3 (se vuoi ti dico come fare) e il discorso cambia, inizi con un bel bicchiere la mattina, dopo una settimana lo senti il cambiamento (io perlomeno lo ho sentito)


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
18/04/2013 10:40 pm  

Non è questione del numero della tipologia dei ceppi, il discorso è molto più ampio e meno facile di come appare, spunti sono in questo thread e disseminati nel forum.
Lo yogurt poi non lo prendo perché esso stesso crea disbiosi per la presenza di acido lattico.
Nel mio intestino i ceppi del VSL3 o anche del Nutriflor, entrambi molto accreditati, fanno a cazzotti con gli autoctoni, una vera e propria guerra per conquistarsi l'ecosistema intestinale, dove c'è forte competizione.
Enterogermina ha un solo ceppo, che agisce in maniera delicata finché lo si prende, non attecchisce ma durante l'assunzione ho sempre raggiunto lo scopo.
Questo per ribadire che l'ecosistema intestinale è fortemente personale e non ci sono fermenti universali che vanno sempre bene a tutti.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Pagina 6 / 13