Forum

Notifiche
Cancella tutti

Stimolo del GH  

Pagina 3 / 3

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9805
Topic starter  

Per sentito dire, anzi per averlo visto scritto, il GH da solo non aumenta la massa muscolare, per avere quel certo tipo di effetto anabolico si devono aggiungere come dice Muso IGF-1, Insulina...
Io ho la fissa per gli effetti anti età...

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9805
Topic starter  

Visto che si parlava di integratori, lo stimolo del GH indotto da attività fisica è stato spostato qui https://www.mangiaconsapevole.com/forum/T-Sport-a-bassa-o-a-alta-intensit%C3%A0-e-quantit%C3%A0-volume.html?pid=11487#pid11487

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
 

Per sentito dire, anzi per averlo visto scritto, il GH da solo non aumenta la massa muscolare, per avere quel certo tipo di effetto anabolico si devono aggiungere come dice Muso IGF-1, Insulina...
Io ho la fissa per gli effetti anti età...

Ma finchè è la produzione endogena ad aumentare probabilmente anche la disponibilità degli altri ormoni correlati al gh stesso è elevata, tu tropico mi pare lo voglia aumentare con metodi naturali no?


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9805
Topic starter  

Attività fisica di potenza e integratori, altri metodi non li contemplo. Con l'attività fisica sicuramente oltre al GH stimoli gli altri ormoni citati. Con gli integratori no.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Muso
 Muso
(@muso)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 1170
 

Attività fisica di potenza e integratori, altri metodi non li contemplo. Con l'attività fisica sicuramente oltre al GH stimoli gli altri ormoni citati. Con gli integratori no.

Sì scusa mi sono espresso male, con metodi naturali intendevo attività fisica ed eventuali lunghi periodi di tempo senza mangiare.


RispondiQuota
Arthur
(@arthur)
Utenti
Registrato: 9 anni fa
Post: 160
 

l semi della Trigonella foenum-graecum, un'erba annuale originaria dell'Oriente e coltivata nel Nord Africa e in India, presentano spiccate proprietà anaboliche, che stimolano gli effetti del GH.
--------
Hertoghe-Gli ormoni della felicità

E' il fieno greco giusto? il mio erborista consigliava 6 pastiglie al giorno, ai pasti, a me ne bastavano due per non dormire più ed essere molto agitato.
Ora sto provando a prenderne mezza la mattina, vedo come va.
Comunque lucidità e voglia di fare non mancano, si è molto attivi, credo anche sessualmente, o almeno a me ha dato questo effetto, non so perchè.


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9805
Topic starter  

Quando l'ormone della crescita favorisce l'invecchiamento
Una ricerca mostra che l'assunzione in età matura dell'ormone della crescita come 'ricostituente per ringiovanire' è una pratica azzardata e controproducente

Un composto che agisce in senso opposto all'ormone della crescita mostra la capacità di rallentare l'invecchiamento alleviando alcuni sintomi dei disturbi legati all'età. La scoperta, apparentemente controintuitiva, fatta da ricercatori della Saint Louis University è descritta in un articolo pubblicato on line sui Proceedings of the National Academy of Sciences.

"Molte persone anziane hanno assunto l'ormone della crescita come 'ricostituente per ringiovanire'. I nostri risultati indicano però fortemente che assumerlo durante la mezza età o da anziani possa essere un azzardo", osserva John E. Morley direttore del Centro di geriatria medica ed endocrinologia della Saint Louis University School of Medicine, che ha diretto lo studio.

I ricercatori hanno studiato un composto, indicato dalla sigla MZ-5-156, che è un antagonista del GHRH, un ormone che controlla il rilascio dell'ormone della crescita, somministrandolo a un ceppo di topi appositamente ingegnerizzati per lo studio dei processi di invecchiamento. In questo modo hanno potuto osservare che l'MZ-5-156 esercitava effetti positivi sullo stress ossidativo cerebrale, consentendo un miglioramento delle capacità cognitive, dell'attività della telomerasi e della durata della vita, oltre che una diminuzione dell tasso di insorgenza di tumori.

Da studi precedenti era noto che, come altri antagonisti dell'ormone GHRH, il composto tende a inibire diverse forme di cancro umano fra cui quelli della prostata, del seno e del polmone e del cervello. Ora però si conferma che esercita effetti positivi anche sulle capacità di apprendimento e sulla memoria a breve termine, probabilmente attraverso la sua attività antiossidativa a livello cerebrale.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Pagina 3 / 3