Forum

Notifiche
Cancella tutti

Creme solari  

 

Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
07/09/2013 4:52 pm  

Creme solari: sono benefiche per la salute? Una panoramica delle proprietà di endocrino-interferenza dei filtri UV.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22612478 2012

Oggi, l'applicazione topica di creme solari, contenente ultravioletti filtri (filtri UV), è preferita la protezione contro gli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette. Evidentemente, l'uso di filtri solari è efficace nella prevenzione di scottature in vari modelli. Tuttavia, la prova per i loro effetti protettivi contro il cancro della pelle melanoma è meno conclusiva. Tre importanti osservazioni ci hanno spinto a rivedere i dati sugli animali e gli studi umani su possibili effetti collaterali di selezionati chimici filtri UV nei prodotti cosmetici. (1) l'utilizzo di filtri solari con filtri UV è in aumento in tutto il mondo, (2) l'incidenza della malattia maligna per cui filtri solari dovrebbero proteggere, melanoma maligno, sta aumentando rapidamente e (3) un crescente numero di studi sperimentali indicano che diversi UV -filtri possono avere effetti dirompenti endocrini. La selezionata filtri UV rivediamo in questo articolo sono benzofenone-3 (BP-3), 3-benziliden canfora (3 aC), 3 - (4-metil-benzilidene) canfora (4-MBC), 2-etilesile 4 -metossi cinnamato (OMC), Homosalate (HMS), 2-etilesile 4 dimetilamminobenzoato (OD-PABA) e acido 4-aminobenzoico (PABA). I potenziali effetti negativi indotti dai filtri UV in animali da esperimento includono tossicità per la riproduzione / lo sviluppo e disturbi dell'asse ipotalamo-ipofisi-tiroide (HPT). Pochi studi umani hanno indagato i potenziali effetti collaterali di filtri UV, anche se l'esposizione umana è alto come filtri UV nelle creme solari sono rapidamente assorbiti dalla pelle. Uno dei filtri UV, BP-3, è stato riscontrato nel 96% dei campioni di urina negli Stati Uniti e diversi filtri UV nel 85% dei campioni svizzeri del latte materno. Sembra pertinente per valutare se l'esposizione ai raggi UV-filtri contribuiscono a possibili effetti negativi sugli organi di sviluppo dei feti e dei bambini.

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


Quota
Headvery
(@headvery)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1
30/10/2013 11:59 pm  

Creme solari: sono benefiche per la salute? Una panoramica delle proprietà di endocrino-interferenza dei filtri UV.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22612478 2012

Oggi, l'applicazione topica di creme solari, contenente ultravioletti filtri (filtri UV), è preferita la protezione contro gli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette. Evidentemente, l'uso di filtri solari è efficace nella prevenzione di scottature in vari modelli. Tuttavia, la prova per i loro effetti protettivi contro il cancro della pelle melanoma è meno conclusiva. Tre importanti osservazioni ci hanno spinto a rivedere i dati sugli animali e gli studi umani su possibili effetti collaterali di selezionati chimici filtri UV nei prodotti cosmetici. (1) l'utilizzo di filtri solari con filtri UV è in aumento in tutto il mondo, (2) l'incidenza della malattia maligna per cui filtri solari dovrebbero proteggere, melanoma maligno, sta aumentando rapidamente e (3) un crescente numero di studi sperimentali indicano che diversi UV -filtri possono avere effetti dirompenti endocrini. La selezionata filtri UV rivediamo in questo articolo sono benzofenone-3 (BP-3), 3-benziliden canfora (3 aC), 3 - (4-metil-benzilidene) canfora (4-MBC), 2-etilesile 4 -metossi cinnamato (OMC), Homosalate (HMS), 2-etilesile 4 dimetilamminobenzoato (OD-PABA) e acido 4-aminobenzoico (PABA). I potenziali effetti negativi indotti dai filtri UV in animali da esperimento includono tossicità per la riproduzione / lo sviluppo e disturbi dell'asse ipotalamo-ipofisi-tiroide (HPT). Pochi studi umani hanno indagato i potenziali effetti collaterali di filtri UV, anche se l'esposizione umana è alto come filtri UV nelle creme solari sono rapidamente assorbiti dalla pelle. Uno dei filtri UV, BP-3, è stato riscontrato nel 96% dei campioni di urina negli Stati Uniti e diversi filtri UV nel 85% dei campioni svizzeri del latte materno. Sembra pertinente per valutare se l'esposizione ai raggi UV-filtri contribuiscono a possibili effetti negativi sugli organi di sviluppo dei feti e dei bambini.

questa discussione è il corpo legato e penso che questo sia molto importante per ottenere tiroide. Sono interessato circa i bambini e sto pensando a loro. che cosa è il sistema principale del totale del progetto. Sto pensando a questo così importante.


RispondiQuota
kisa
 kisa
(@kisa)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1390
14/11/2013 8:27 pm  

Ray Peat dice che meglio usare olio di cocco durante esposizione solare. E quando ci sono scottature usare aspirina, e vit. E. "Vitamin E and aspirin reduce the harmful effects of sunburn, even when used after exposure to the sun, they can be applied topically to the burned skin. Vit. E often contains some soy oil, so i recommend small doses of about 100 mg. per day."


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
14/11/2013 10:41 pm  

L'olio di cocco ha una leggerissima protezione naturale contro i raggi UV e non fa seccare la pelle, è utile anche la vitamina A, ma solo dopo l'esposizione, perché se applicata durante ci sono studi che dicano sia mutagena.
Anche la caffeina si è dimostrata una valida alleata contro il fotodanneggiamento.
L'aloe vera ormai è arcinota, meno note sono le proprietà della luce rossa e del tè verde https://www.mangiaconsapevole.com/il-te-verde-la-luce-rossa/

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
kisa
 kisa
(@kisa)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1390
15/11/2013 10:30 pm  

Luce rossa -che tipo di lampada e? Dove posso trovare?


RispondiQuota
Tropico
(@tropico)
Utenti Admin
Registrato: 9 anni fa
Post: 9773
15/11/2013 11:42 pm  

Sono lampade a luce infrarossa, infrared, si usano negli allevamenti di animali di solito.
https://www.mangiaconsapevole.com/forum/T-INFRAROSSO-Terapia-con-l-infrarosso.html

La medicina ha fatto così tanti progressi che ormai più nessuno è sano. Aldous Leonard Huxley | Veniamo tutti da ambienti diversi e iniziamo con alcune idee preconcette che potremmo abbandonare lungo la strada...


RispondiQuota
Hapargo
(@hapargo)
Utenti
Registrato: 7 anni fa
Post: 1
24/11/2013 6:48 pm  

Creme solari: sono benefiche per la salute? Una panoramica delle proprietà di endocrino-interferenza dei filtri UV.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22612478 2012

Oggi, l'applicazione topica di creme solari, contenente ultravioletti filtri (filtri UV), è preferita la protezione contro gli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette. Evidentemente, l'uso di filtri solari è efficace nella prevenzione di scottature in vari modelli. Tuttavia, la prova per i loro effetti protettivi contro il cancro della pelle melanoma è meno conclusiva. Tre importanti osservazioni ci hanno spinto a rivedere i dati sugli animali e gli studi umani su possibili effetti collaterali di selezionati chimici filtri UV nei prodotti cosmetici. (1) l'utilizzo di filtri solari con filtri UV è in aumento in tutto il mondo, (2) l'incidenza della malattia maligna per cui filtri solari dovrebbero proteggere, melanoma maligno, sta aumentando rapidamente e (3) un crescente numero di studi sperimentali indicano che diversi UV -filtri possono avere effetti dirompenti endocrini. La selezionata filtri UV rivediamo in questo articolo sono benzofenone-3 (BP-3), 3-benziliden canfora (3 aC), 3 - (4-metil-benzilidene) canfora (4-MBC), 2-etilesile 4 -metossi cinnamato (OMC), Homosalate (HMS), 2-etilesile 4 dimetilamminobenzoato (OD-PABA) e acido 4-aminobenzoico (PABA). I potenziali effetti negativi indotti dai filtri UV in animali da esperimento includono tossicità per la riproduzione / lo sviluppo e disturbi dell'asse ipotalamo-ipofisi-tiroide (HPT). Pochi studi umani hanno indagato i potenziali effetti collaterali di filtri UV, anche se l'esposizione umana è alto come filtri UV nelle creme solari sono rapidamente assorbiti dalla pelle. Uno dei filtri UV, BP-3, è stato riscontrato nel 96% dei campioni di urina negli Stati Uniti e diversi filtri UV nel 85% dei campioni svizzeri del latte materno. Sembra pertinente per valutare se l'esposizione ai raggi UV-filtri contribuiscono a possibili effetti negativi sugli organi di sviluppo dei feti e dei bambini.

crema solare con filtro di protezione UV è molto efficace per la pelle del viso. Penso che dovremmo provare uno. perché ci sono molti ingredienti che fanno di questo affidabile. Speriamo tutti sono godere di questo per la loro pelle. sono felice perchè ci sono qualche discussione su questo.


RispondiQuota